Giugliano e Davies: piloti ufficiali Ducati SBK 2014

Per il prossimo anno Davide e Chaz saranno compagni di squadra con le Panigale del team ufficiale Ducati, sotto la guida di Feel Racing, la struttura di Serafino Foti

Giugliano e davies: piloti ufficiali ducati sbk 2014

Dopo la fine del Mondiale a Jerez (con la doppietta di Laverty e il titolo a Sykes), torniamo a parlare di Superbike. Mentre Melandri chiude il rapporto con BMW e sale sull'Aprilia, ecco la notizia che riguarda l'Italia, in particolare il team Ducati ufficiale. Sarà Davide Giugliano, insieme con il gallese Chaz Davies, a portare in gara le Panigale del team ufficiale per il 2014 e 2015. A guidare le redini della formazione sarà la struttura Feel Racing di Serafino Foti. Con il ritiro di Carlos Checa  e la conclusione del rapporto tra il team Alstare e Ducati, grandi cambiamenti a Borgo Panigale per il prossimo anno: i piloti saranno già a lavoro con il team a Jerez, mercoledì 30 e giovedì 31 ottobre per il primo dei tre test in programma nella pausa invernale.

 

UN ITALIANO TRA ITALIANE

Davide Giugliano (nato a Roma il 28 ottobre 1989), comincia la sua attività agonistica nel 2005, prendendo parte al campionato europeo Superstock 600, categoria in cui prosegue l'anno successivo terminando al terzo posto. Dopo un anno nel mondiale Supersport, nel 2008 passa a correre nella Coppa FIM Superstock 1000, vincendo il titolo nel 2011 in sella alla 1098R del team Althea Racing. Nel 2012 il passaggio in Superbike, sempre con Ducati Althea, al fianco di Carlos Checa. Una buona stagione all’esordio nel Mondiale delle derivate di serie (un secondo e un terzo posto) e la riconferma per l’anno successivo, il 2013, sempre con il team di Bevilacqua ma sull’Aprilia RSV4, con la quale Davide conclude la stagione al sesto posto (una pole e due secondi posti), secondo degli italiani dietro a Marco Melandri.

 

CAMPIONE DEL MONDO 2011

Chaz Davies (nato il 10 febbraio 1987 a Knighton in Galles, nel Regno Unito), inizia a correre con le minimoto nel 1995, e già l’anno seguente conquista il titolo di campione di questa categoria, mantenendolo fino al 1998. Dal 2002 al 2006 passa al Motomondiale, gareggiando nella 125 e passando poi alla 250 e, dopo un’esperienza nel campionato AMA, approda al campionato mondiale Supersport, e nel 2011 si laurea Campione del Mondo. L’anno seguente inizia la sua esperienza in Superbike, categoria in cui ottiene una vittoria nel 2012 e tre nel 2013.

 

GENESIO E DAVIDE

Ecco le dichiarazioni dopo la conclusione del rapporto tra Giugliano e il team Althea

 

Genesio Bevilacqua“Di solito la separazione tra un pilota in crescita e la squadra che lo ha lanciato è causata da incomprensioni o malcontento. In questo caso invece posso dire che ancora una volta c’è una perfetta intesa con Davide, con il quale abbiamo deciso in piena armonia di separare le nostre strade per dare a lui una nuova possibilità di crescita ed al team Althea di proseguire con i propri programmi. Voglio ringraziare Davide per il grande impegno profuso in questi tre bellissimi anni, nei quali abbiamo lavorato insieme e raccolto grandi risultati e soddisfazioni. A lui va il mio migliore augurio, affinché possa raggiungere in un prossimo futuro risultati prestigiosi. Mi resta il grande ricordo di un percorso affrontato insieme e la soddisfazione di aver lanciato ai vertici del motociclismo mondiale un giovane pilota italiano”.

 

Davide Giugliano: “Sono stati tre anni fantastici e decisivi per la mia carriera di pilota. In questi tre anni sono cresciuto molto ed ho imparato tantissimo grazie a Genesio Bevilacqua, che ha deciso di credere e di puntare su un pilota giovane, dandomi la possibilità di esprimere il mio potenziale. Lo ringrazio anche per avermi dato questa ulteriore opportunità di sfruttare un’occasione che spero possa essere importante per il mio futuro. Il mio ringraziamento va anche ai ragazzi del team Althea con i quali ho trascorso momenti bellissimi e che mi hanno aiutato a raggiungere grandi risultati. Risultati che sono stati possibili anche grazie all’aiuto degli sponsor e di tutti quelli che mi hanno aiutato in questo periodo e che io ricorderò sempre con affetto”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA