Freestyle: Sherwood domina ai Red Bull X-Fighters 2014 ad Osaka

Presso le antiche mura del castello più famoso del Giappone, più di 20.000 spettatori hanno assistito al Campionato del Mondo FMX, che conferma quanto visto nel primo appuntamento stagionale: il dominio del pilota KTM. Clamoroso ritiro di Pagès

Freestyle: sherwood domina ai red bull x-fighters 2014 ad osaka

Che dire? Emozionante, epico, eroico, pazzo, sensazionale, indescrivibile, irripetibile. Il Campionato del Mondo di Freestyle Motocross giunge al suo secondo appuntamento stagionale (clicca qui per la prima gara in Messico). Ci troviamo in Giappone, più precisamente ad Osaka: lo sfondo è quello tipico orientale, i piloti sono quelli di sempre, ma i colpi di scena non mancano mai. Levi Sherwood (dalla Nuova Zelanda con furore) è stato il migliore samurai sul campo di battaglia, trionfando per la seconda volta nel 2014, ma prima di proseguire con la lettura dell’articolo, cliccate qui per vedere le ultime pazzie di Pastrana e Pagès, sfogliate la gallery e gustatevi il video riassuntivo qui sotto.

 

 

PAGES SI RITIRA, SHERWOOD FA DOPPIETTA

Alla fine della seconda tappa del Red Bull X -Fighters World Tour, una cosa è chiara: Levi Sherwood è l'uomo da battere. Il 22enne di Palmerston North è stato inarrestabile finora: ha vinto la gara inaugurale della stagione a Città del Messico, ed ora lo troviamo sul gradino più alto del podio anche a Osaka. Una corsa impeccabile sino ad ora per il neozelandese. Rémi Bizouard (Francia) ha guadagnato il secondo posto, mentre lo spagnolo Dany Torres conquista il terzo posto assoluto.

Gli spettatori non sono mai stati così tanto col fiato sospeso. Nella città natale di Taka Higashino (tifo disumano per lui), che nel 2013 ha vinto l'evento di Osaka e chiuso al terzo posto in stagione, ha ottenuto un amaro ottavo posto a causa di un infortunio durante le qualifiche. Tuttavia, il giapponese ha ampliato il suo repertorio (tradizionalmente classico) con l'aggiunta di un “Body Varial”.

Il francese Thomas Pagès non si è sentito a proprio agio nel percorso giapponese e ha deciso di non partecipare alla gara, ipotizzando che a causa del suo stile di guida e il livello di difficoltà dei suoi trick unici, per lui il rischio di lesioni sarebbe potuto essere troppo alto. Una notizia inaspettata, una decisione importante, soprattutto per le sorti del Campionato.

Il prossimo appuntamento è il 27 giugno a Madrid, in Spagna.

 

LA PAROLA AL VINCITORE

Sherwood, sorridendo, afferma:"Mi piace il mio sport, nell’FMX è necessario sia saper andare in moto sia eseguire grandi trick. In particolare mi piace esibire le mie doti di guida e progettare l’esibizione. Sono entusiasta per la gara e per l’andamento del campionato. Sono rimasto sorpreso dal pubblico: in Giappone amano profondamente il freestyle ".

 

Risultati finali Osaka 2014

  1. Levi Sherwood (NZL)
  2. Remi Bizouard (FRA)
  3. Dany Torres (ESP)
  4. Rob Adelberg (AUS)
  5. Mat Rebeaud (SUI)
  6. Wes Agee (USA)
  7. David Rinaldo (FRA)
  8. Taka Higashino (JPN)
  9. Thomas Pagès (FRA)
  10. Libor Podmol (CZE)
  11. Kota Kugimura (JPN)
  12. Daisuke Suzuki (JPN)

 

Classifica World Tour

  1. Sherwood 100 punti
  2. Remi Bizouard 80
  3. Josh Sheehan 80
  4. Dany Torres 65
  5. Rob Adelberg 55

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA