Bagnaia: “Ho sbagliato strategia”

Dopo una gran parte della gara al comando, nel finale del GP del Qatar Francesco Bagnaia è stato passato da Viñales e Zarco e si è dovuto accontentare del terzo gradino del podio. Il pilota Ducati pensa di aver sbagliato strategia

1/13

Dopo aver conquistato la pole position, con un giro record, ieri in gara Francesco Bagnaia si era messo al comando del gruppo fin dalla prima curva. Il pilota ufficiale Ducati è rimasto in testa per tre quarti della gara, ma nel finale è stato passato da Maverick Viñales, che è andato alla vittoria del GP del Qatar, e dal francese Johann Zarco. Bagnaia si è dovuto così "accontentare" del terzo gradino del podio/

Al termine della gara, ai microfoni di Sky, Pecco ha dichiarato che secondo lui ha sbagliato la strategia di gara. Ecco le sue parole: “Purtroppo probabilmente ho sbagliato strategia, mettendomi davanti a spingere da subito. A metà gara, quando mancavano sette giri, ho iniziato a fare molta fatica con la gomma dietro. Mi aspettavo che quel ritmo bastasse, invece negli ultimi giri ho dovuto spingere tanto, faticando molto perché la gomma dietro non c’era più, era stra finita. Però sono contento di questa prima gara con il team ufficiale, la mia seconda metà di stagione nel 2020 è stata molto difficile, sia mentalmente sia come risultati. Quindi sono molto contento di ricominciare così, mi sento veramente bene. Dopo la stagione del 2020, un risultato del genere può solo rendermi orgoglioso e felice. Questo podio è frutto anche del lavoro del mio preparatore atletico, che essendo stato duro in certe situazioni con me, mi ha aiutato a crescere. Oggi avrei potuto mollare il ritmo quando ero in difficoltà, invece ci ho provato fino alla fine, questo è cambiato in me rispetto all’anno scorso. Il nostro motore ha aiutato su questa pista. Nonostante avessimo degrado della gomma, ho cercato di cambiare un po' lo stile di guida durante la gara. Arriveranno altre piste dove saremo avvantaggiati, ma bisogna comunque lavorare sul degrado della gomma dietro, sono abbastanza tranquillo sul fatto che saremo competitivi”.

1/12

Francesco Bagnaia - Ducati Lenovo Team 2021

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli