Statistiche web

Euro/CV: qual è la supersportiva “più conveniente”?

Parliamo spesso del rapporto peso/potenza, ma qual è la supersportiva di 1.000 cc dove un singolo CV costa meno? Analizzando prezzi e potenze di tutte le carenate presenti sul mercato abbiamo stilato questa curiosa classifica

In un periodo difficile come questo, le nostre amate due ruote devono rimanere ferme in garage. Per ora niente smanettate con gli amici, giri al lago con la fidanzata, pistate... Ma niente freni tirati dal punto di vista della fantasia. Per questo, abbiamo pensato a una cosa: parliamo spesso del rapporto peso/potenza, ma qual è la supersportiva dove un singolo CV costa meno? Analizzando i prezzi di listino (c.i.m.) e le potenze dichiarate dalle Case per ogni carenata di 1.000 cc presente sul mercato abbiamo stilato una curiosa classifica.

Prendete tutto ciò come uno svago, sappiamo benissimo che questo rapporto non offra altro che qualche minuto in nostra compagnia; è superficiale ricordare come dietro al prezzo di una moto ci siano studio, progettazione, costruzione e scelta di elementi dal costo variabile. E passateci anche l'immagine di apertura con il cavallo nella bilancia, vi assicuriamo che nessun animale è stato maltrattato per scattare la foto!

Sfogliate le immagini qui sotto per scoprire qual è la supersportiva 2020 che offre il miglior rapporto euro/CV; le trovate in ordine dalla più "cara" alla più "economica".

1/15

Ducati Panigale V4 R: 40.150 euro e 221 CV = 181,67 euro/CV

© RIPRODUZIONE RISERVATA