SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Il caso Rossi? “Legittima difesa: Marquez voleva solo ostacolarlo!”

Con quasi 9.000 voti, i nostri lettori si sono espressi sul duello di Sepang tra il campione italiano e lo spagnolo. Ma per Valencia il favorito è Lorenzo…

Io sto con vale. o no?

L’Italia non è una nazione di solo commissari tecnici: abbiamo scoperto che una buona metà sono anche commissari gara...
E visto che sulla faccenda Rossi-Marquez si sono espressi veramente tutti - addirittura il Premier Matteo Renzi - non poteva certamente mancare il parere dei nostri lettori. Per l’esattezza 8.897 naviganti che hanno risposto al nostro sondaggio sul fattaccio di Sepang.
Che cosa è emerso? Di chi sono le responsabilità? L’Italia è schierata con Valentino (come la FMI) o invece il campione di Tavullia l’ha fatta troppo grossa per essere assolto anche in patria?
Ecco il parere del maggior numero di motociclisti che abbia mai partecipato a un nostro sondaggio.
1/50 Danilo Petrucci

ROSSI HA FATTO UN FALLO DI REAZIONE

La maggior parte dei motociclisti (italiani) sostiene che l’entrata di Rossi su Marquez è avvenuta per legittima difesa (52%), “legalizzando” di fatto la reazione di Valentino che, come lui stesso ha ammesso, c’è stata. Non sono pochi, tuttavia, coloro che condannano il fallo di reazione (39%). La reazione, è vero, segue quasi sempre una provocazione, ma queste persone sono convinte che Rossi sia stato giustamente sanzionato, avendo commesso un fallo. Per la cronaca segnaliamo che c’è anche chi si spinge  a definire “criminale” l’entrata di Valentino ai danni di Marquez (8%). Indipendentemente da come la si pensi sulla reazione di Rossi, come giudicano i nostri lettori la condotta di Marquez?

LA PROVOCAZIONE DI MARQUEZ è STATA SPUDORATA

Marquez ha deliberatamente ostacolato Valentino Rossi esagerando troppo nei sorpassi, essendo solo un inizio gara”: è esattamente questo il parere più diffuso (49%) sulla condotta di gara di Marc. Gli altri nostri votanti, pur ammettendo l’inammissibilità della reazione di Rossi, ci dicono che “Marquez lo ha provocato in modo spudorato” (35%). Ma c’è anche chi appoggia in toto il campione di Cervera: per il 16% dei nostri lettori “Marquez ha fatto solo la sua gara, in modo duro ma corretto”. E adesso come andrà a finire? Rossi è certamente sfavorito rispetto a Lorenzo (che ha smentito un’alleanza segreta con Marquez), ma 4 persone su 10 si dicono convinte che alla fine il titolo MotoGP andrà a un pilota italiano... 

E intanto la pena inflitta dalla direzione gara a Rossi è sospesa fino al 6 novembre, dopo l'appello al CAS di Losanna.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA