Enduro estremo: tutto è pronto per Hell's Gate 2015!

Torna questo weekend la mitica competizione che si svolge al Ciocco, sull'Appennino toscano in provincia di Lucca. L'uomo da battere sarà Graham Jarvis, trionfatore nelle ultime 4 edizioni. Grazie ad Airoh, sponsor tecnico della gara, arriva il nuovo contest “Airohnman”, sfida in salita che mette in palio un casco Cairoli replica

Enduro estremo: tutto è pronto per hell's gate 2015!

Sabato 14 e domenica 15 febbraio 2015 si disputa l'edizione 2015 dell'Hell's Gate, competizione di enduro estremo concepita da Fabio Fasola, che si svolge al Ciocco, sull’Appennino toscano. I piloti impegnati cercheranno di spodestare Graham Jarvis - vero e proprio mattatore della Competizione - imbattuto dal 2011 (qui i report delle sue vittorie del 2013 e 2014).

 

Competizione estrema

Estremo, durissimo, sfiancante, pieno di difficoltà. Questi quattro aggettivi rendono bene l'idea riguardo alla difficoltà dell'Hell's Gate (che, in inglese, significa "La porta dell'inferno"), gara giunta alla dodicesima edizione, nonchè vero e proprio baluardo nel panorama dell’enduro più estremo. Nel 2014, data la selettività del percorso, solo il vincitore Jarvis (su Husqvarna) e Walker (su KTM) sono riusciti a completare tutte le prove, a scalare il micidiale Hell's Peak e a tagliare il traguardo. Quest'anno, oltre ai due Inglesi (che si sono contesi la vittoria nella serie Hard Enduro 2014), si cimenteranno circa 120 iscritti, provenienti da ben sedici Nazioni, tra cui anche la lontana Nuova Zelanda e il Sudafrica.

 

Il programma

Si inizia sabato mattina, con la temuta fase eliminatoria. I primi 30 classificati della selezione accederanno poi alle finali del pomeriggio. In particolare, alla mattina, i piloti affronteranno un percorso da ben 40 km, che include fettucciati, boschi, rocce e guadi. Al pomeriggio, invece, i motociclisti rimasti in gara si cimenteranno su un tracciato da 25 km. Durante le prove, i concorrenti potranno contare sulle proprie forze e sul prezioso aiuto dell'appassionato pubblico, basilare per riuscire a superare gli ostacoli più impervi. Lo show proseguirà nella giornata di domenica 15 febbraio, con la motocavalcata HsG Lite (dedicata agli amatori), che quest'anno ha fatto registrare il triplo delle adesioni rispetto al 2014, raggiungendo la ragguardevole quota di 300 iscritti.

 

Contest "airohman"

Grazie alla presenza del marchio Airoh, sponsor tecnico dell'Hell's Gate 2014, all'interno della cavalcata HsG Lite è stato istituito il contest “Airohnman”, prova di salita e abilità in grado di mettere sotto pressione anche i motociclisti più forti. Al vincitore verrà consegnato un esemplare del casco top di gamma della linea Off-Road della Casa bergamasca, un Aviator 2.1 nella grafica Tc15 dedicata a Tony Cairoli (attualmente impegnato negli Internazionali d'Italia Motocross 2015). Airoh sarà inoltre presente con il proprio Airoh Racing Department, mettendo a disposizione di tutti i concorrenti il servizio di supporto tecnico. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA