23 December 2010

Emergenza buche: denunce del Codacons

A Milano e Como, la questione delle buche sulle strade causate da neve e gelo finisce in tribunale. Intanto, si lavora per risolvere

Emergenza buche: denunce del codacons

L’accusa contenuta negli esposti del Codacons alle procure di Milano e Como è omissione d’atti d’ufficio e attentato alla sicurezza dei trasporti. Responsabili di tali mancanze sarebbero le due amministrazioni comunali. A motivare queste due accuse, le centinaia di incidenti, segnalazioni dei tassisti e ovviamente motociclisti caduti a causa proprio delle buche, spesso vere voragini, che si sono aperte sulle strade. 750 mila euro di danni agli automobilisti ogni giorno, secondo la camera di commercio della Brianza.

 

Per i motociclisti, invece, il rischio è ben più serio e vi rinnoviamo il nostro appello: prestate la maggiore attenzione possibile.

 

Qualche giorno fa abbiamo affrontato in modo completo la questione, vi rimandiamo all’articolo per capire come si formano le buche, come evitarle e come, eventualmente, procedere alla richiesta di rimborso quando ci si finisca dentro subendo danni (vai all’articolo).

 

foto da Corriere.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli