SPECIALE SALONE EICMA 2022
Tutte le novità Casa per Casa

Le novità Benelli 2023

Esce a sorpresa la TRK 702, un passo intermedio verso l’attesa TRK 800, ora in versione definitiva. Arrivano anche una naked di 500 cc e due entry di 250 cc. Progettate e disegnate in Italia con uno stile modernissimo e personale

1/11

Benelli TRK 800 2023

1 di 5

Sviluppata a Pesaro, design, ciclistica e motore, la TRK 702 è disponibile in due versioni, con la stessa base tecnica: la stradale, con le ruote da 17”, e la adventure, con l’anteriore da 19”. Sono equipaggiate con un nuovo bicilindrico frontemarcia da 698 cc con i perni di manovella sfasati di 180° che eroga 76,2 CV a 8.750 giri/min e 68,2 Nm a 6.250 giri/min.

Il telaio è un traliccio in tubi con piastre in acciaio, la forcella a steli rovesciati di 50 mm e il forcellone in alluminio con ammortizzatore centrale regolabile. Sulla 702 sono montati gli pneumatici Pirelli Angel GT nelle misure 120/70-17” e 160/60-17”; sulla 702 X gli Scorpion Rally STR 110/80-19” e 150/70-17”. La frenata è affidata a un doppio disco anteriore da 320 mm con pinza flottante a due pistoncini. Di serie ci sono un ampio cupolino, i comandi al manubrio retroilluminati, i gruppi ottici full LED e un TFT a colori da 5” con connettività Bluetooth. Un curioso optional, che in Oriente sta andando molto di moda, è la telecamera che va a integrarsi nel cupolino: tramite una App permette di registrare filmati, scattare foto e inviarli in rete in tempo reale. Entrambi i modelli pesano 235 kg in ordine di marcia e hanno il serbato io da 20 litri; la sella è a 790 mm dal suolo nella stradale e a 836 nella 702 X.

PREZZO: n.d.

DISPONIBILITÀ: dalla primavera

1/15

Benelli TRK 702 2023

La TRK 800 arriva in versione definitiva. Si conferma l’attenzione al comfort, con ampio cupolino regolabile, paramani e deflettori, sella spaziosa, maniglie del passeggero e il cavalletto centrale. Il serbatoio è di 22 litri. Non manca il TFT a colori da 7”, con connettività Bluetooth. Il bicilindrico da 754 cc, lo stesso della Leoncino 800, eroga 76,2 CV a 8.500 giri/min. e 67 Nm a 6.500 giri/min.

Il telaio è a traliccio con forcella Marzocchi a steli rovesciati di 50 mm completamente regolabile, con un’escursione di 170 mm; al posteriore c’è un forcellone in alluminio con ammortizzatore centrale regolabile nel precarico e in estensione, con escursione della ruota di 171 mm. La frenata è affidata a un doppio disco da 320 mm con pinze Brembo; i cerchi da 19” e 17” calzano pneumatici 110/80 e 150/70. Il peso a secco è di 226 kg e la sella è a 834 mm dal suolo.

PREZZO: n.d.

DISPONIBILITÀ: da metà 2023

1/14

Benelli TRK 800 2023

La Tornado Naked Twin 500 conferma le nuove identità stilistiche delle sportive Benelli, sempre disegnate nel Centro Stile di Pesaro. In particolare si nota il nuovo gruppo ottico anteriore, che identificherà i modelli della famiglia naked sportive, con la firma DRL a forma di T.

La fanaleria è tutta full LED, gli indicatori di direzione anteriori sono integrati nei paramani e c’è un TFT a colori da 5” con connettività Bluetooth (le funzioni si gestiscono tramite i blocchetti al manubrio). Il motore è l’apprezzato 500 cc bicilindrico che equipaggia altri modelli (TRK e Leoncino), erogante 47,6 CV a 8.500 giri/min e 46 Nm a 6.000 giri/min. Il cambio a 6 rapporti è azionato tramite una frizione con asservitore di coppia e antisaltellamento. Ci sono nuovi coperchi dei carter, e cambiano anche la scatola del filtro dell’aria e lo scarico, entrambi ottimizzati per rispettare le normative Euro 5 e al contempo conferire un sound adeguato. Il telaio è un traliccio in tubi d’acciaio, completato con una forcella a steli rovesciati da ben 50 mm, e da un forcellone oscillante che lavora con un ammortizzatore regolabile nel precarico e in estensione. I cerchi da 17”, in lega di alluminio, calzano pneumatici di buona spalla, 120/70 e 160/60, e la frenata è affidata a un doppio disco da 320 mm morso da pinze radiali a quattro pistoncini. Il serbatoio è di 14 litri; la sella è 784 mm dal suolo e il peso in ordine di marcia è di 199 kg.

PREZZO: n.d.

DISPONIBILITÀ: seconda metà 2023

1/14

Benelli TNT 500 2023

Arrivano altri due modelli che seguono il nuovo filone stilistico Benelli, nati sulla stessa base tecnica. La BKX 250 S è una moto polivalente, possiamo dire a metà strada tra una naked e una motard. Il motore è un monocilindrico a quattro tempi, di 250 cc raffreddato a liquido, lo stesso già montato sulle 250 Benelli ma con aggiornamenti al sistema di raffreddamento e agli impianti di aspirazione e di scarico, che vanta un terminale SC-Project. Ha la distribuzione bialbero a 4 valvole ed eroga 25,8 CV a 9.250 giri/min. e di 21 Nm a 8.000 giri/min.

Il telaio è a doppia culla in tubi d’acciaio con forcella a steli rovesciati di 41 mm, forcellone con cinematismo progressivo e ammortizzatore regolabile nel precarico. In questa versione i cerchi sono da 17”, con coperture nelle misure 110/70 e 150/60; all’anteriore la frenata è affidata a un disco flottante da 280 mm morso da una pinza a quattro pistoncini. Il serbatoio è da 13,5 litri; la sella è a 800 mm dal suolo; il peso in ordine di marcia è di 160 kg.

PREZZO: n.d.

DISPONIBILITÀ: metà 2023

1/15

La BKX 250 è la gemella della versione stradale S, ma si differenzia per lo stile adventure e la maggiore propensione all’offroad. il motore e il telaio sono gli stessi ma ci sono notevoli modifiche in tema di ruote e sospensioni. I cerchi sono da 19” all’anteriore e da 17” al posteriore, e montano pneumatici semitassellati nelle misure 100/90 e 140/80; le sospensioni sono sempre costituite da una forcella a steli rovesciati da 41 mm e da un singolo ammortizzatore, ma le escursioni delle ruote passano da 150 a 180 mm e di conseguenza cresce l’altezza della sella dal suolo, che è di 835 mm. Cambiano poi le strutture, c’è una carenatura protettiva, i paramani sono più ampi, e resta la firma DRL.

PREZZO: n.d.

DISPONIBILITÀ: metà 2023

1/18

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA