04 July 2011

EICMA China: le novità dall'Estremo Oriente

Le novità nel segmento delle moto e degli scooter elettrci arrivano anche dai Costruttori cinesi. Ecco cosa abbiamo visto al Salone della Moto di Pechino.

LIFAN

PECHINO - Lo sapevate che a Pechino, nella cerchia più interna della città, è vietato utilizzare la motocicletta durante la settimana lavorativa? Non si tratta di una normativa volta a ridurre l’inquinamento (peraltro alle stelle nella capitale cinese): alle moto è vietata la circolazione perché creano caos nel traffico. Questo dicono i cinesi. Fatta la legge, trovato l’inganno: a Pechino spopolano moto e scooter elettrici, assimilati alle biciclette per via delle prestazioni modeste (la legge richiede una velocità massima di 25 km/h dichiarati, anche se poi, nella realtà, li abbiamo visti sfrecciare ad andature ben superiori!).

 

Per questo, anche a EICMA China, abbiamo visto tante nuove proposte “elettriche”. Ecco le più interessanti.

 

LIFAN

Questa non è elettrica, ma la Moto-House (così si chiama questa curiosa utility bike) merita una citazione. Finalmente nessuna copia, ma un po’ di fantasia. La moto-casa, ha un ampio vano al posto del serbatoio (quello della benzina è nel codone), due sportelli laterali e impianto stereo con casse audio sotto la sella. L’aspetto è da moto, ma il motore con trasmissione automatica è quello di uno scooter: 125 cc, 9 CV a 8.750 giri e velocità massima di 45 km/h. La linea è moderna, a tratti azzardata, ma originale, con led azzurri sui fianchi. Che sia la nuova tendenza? Per maggiori informazioni: http://www.lifan.com/

XINLING

 

XINLING

Una sorta di minimoto, con ruote tassellate da 12” e aspetto “scrambler”. Camuffate da gruppo termico, le batterie da 72 Volt e 1.500 Watt spingono la XL a 60 km/h con una autonomia massima di 70 km. Particolare sottolineato dai produttori. La capacità di superare pendenze fino al 25%! Per maggiori informazioni: http://www.cnxinling.com/

ZONGSHEN

ZONGSHEN

Il Marchio, partner di Piaggio (allo stand erano esposti alcuni scooter di Pontedera, tra cui una Aprilia 850 Mana allestita per la polizia cinese), ha presentato una moto di aspetto classico, ma a propulsione elettrica. Il motore esprime 1.500 Watt. Ruote a raggi da 16” e pneumatici rigati sono d’aspetto un po’ vecchiotto. Per maggiori informazioni: www.zongsheninternational.com

YAMASAKI

 

YAMASAKI

Un po’ defilato, in uno stand spoglio, facevano capolino i prodotti della Yamasaki. Non è un copia-incolla venuto male di due noti Marchi giapponesi, ma un grosso produttore cinese. In foto il modello YME-007, della linea Fashion. Batterie da 36 e 48 Volt (con potenze, rispettivamente, di 250 e 350 W), 35 km/h di velocità massima e autonomia di 55 km. Peso: 50 kg. Per maggiori informazioni: http://www.yamasakimotor.com/

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA