Eccesso di velocità? Roba da oche!

Il sindaco di un comune francese ha pensato ad una soluzione tanto innovativa quanto bizzarra per far rispettare i limiti di velocità

Eccesso di velocità? roba da oche!

Nel nord della Francia, il sindaco di Villotran è alle prese con un problema che affligge pressocchè ogni sindaco, ovvero quali soluzioni adottare per far rallentare i veicoli che attraversano il suo paesino di 296 abitanti lungo la D114. Ce lo immaginiamo il signor Logeay, che data un’occhiata alla cassa, scarta la soluzione costosa dei dossi artificiali, preoccupato dall’antipatia e dalle maledizioni che potrebbe ricevere scarta anche l’ipotesi di un autovelox, e così si mette alla ricerca di soluzioni alternative. Quando ad un tratto, ecco il lampo di genio: il suo autovelox saranno anatre ed oche!
Ora, senza entrare nel merito di come sia potuta venirgli in mente una pensata simile, né di come si potrebbe attuare su vasta scala, i fatti dicono che nello scetticismo generale l’esperimento sta funzionando. Ai confini del paese sono stati posizionati dei simpatici cartelli di pericolo che recitano “Rallentare, oche” mentre i pennuti si aggirano indisturbati tra le vie del paese, come potete vedere nel video.

 

 

Insomma, si potrà dire a questo sindaco che è matto, visionario, genio o sempliciotto, ma di certo nessuno potrà accusarlo di voler fare cassa.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA