01 April 2015

Dopo Bayliss, sulla Ducati SBK di Davide Giugliano ci va Xavi Fores

Sarà lo spagnolo, Campione in carica dell’IDM, a prendere il posto del pilota romano nei prossimi due round del Campionato Mondiale Superbike, dopo le due gare che hanno visto il clamoroso ritorno dell'amatissimo australiano. Davide, ancora convalescente dopo la caduta nei test a Phillip Island, dovrebbe rientrare a Imola. Le parole di Xavi

Dopo bayliss, sulla ducati sbk di davide giugliano ci va xavi fores

A causa della caduta durante i test di Phillip Island, Davide Giugliano si è fratturato due vertebre; questo infortunio ha costretto il pilota romano a saltare i primi round del Campionato del Mondo Superbike 2015. Con una decisione inaspettata, ma molto gradita da praticamente tutti, al posto del romano è salito sulla Panigale R del Team Aruba.it Racing - Ducati Superbike Troy Bayliss. Il “Carrozziere” non ha affatto sfigurato in mezzo al gruppo, anzi, considerando i suoi 46 anni di età, i quasi sette anni di stop e il fatto di non aver mai guidato quella moto, possiamo dire che ha compiuto un’ottima prova, sia in Australia (13° in gara 1, 16° in gara 2) che in Thailandia (9° in gara 1, 11° in gara 2). Nella gallery potete vedere le foto di Troy in sella alla Rossa.

 

Ciao troy, grazie di tutto! la ducati sbk a forés

Al termine del gran premio di Thailandia, Troy ha deciso però che era il momento di appendere, per la seconda volta, il casco al chiodo. Ringranziando tutti per il calore dimostratogli, e Ducati per la possibilità data, Troy è tornato dalla famiglia. Siccome Giugliano dovrà saltare (almeno) altre due gare, la squadra è stata obbligata a cercare un nuovo sostituto. In molti nei giorni scorsi molti avevano fatto il nome di Luca Scassa, ma alla fine la voce si è rivelata totalmente infondata, scontentando i tifosi di Skaluca, che già pregustavano il ritorno in pista dell'aretino (e un italiano in più nella griglia della SBK 2015 non evrebbe certo fatto male al movimento). Il Team Aruba.it Racing - Ducati Superbike ha infatti comunicato che il pilota che sostituirà Davide ad Aragón (12 aprile) e Assen (19 aprile) sarà Xavi Fores. Il 29enne spagnolo è il Campione in carica del Campionato Tedesco Superbike (IDM), campionato al quale partecipa anche quest’anno, sempre in sella alla Ducati Panigale R del Team 3C Racing, in coppia con Lorenzo Lanzi. Sfogliando le immagini presenti nelle gallery potete ripercorrere la stagione 2014 di Xavi.

Buone notizie per Giuliano: dopo averlo visitato al Policlinico di Modena, il Prof. Fabio Catalani ha confermato i progressi del processo di guarigione e dato il via libera a riprendere gli allenamenti. Il rientro in gara di Davide è previsto per il quinto round del campionato, in programma a Imola dall’8 al 10 maggio.

 

Sono molto fiducioso di poter far bene

Queste le parole di Xavi Fores:“Sono molto contento di avere questa opportunità con la squadra ufficiale. Non vedevo l’ora di tornare a correre dopo l’ultimo round dell’IDM 2014 e quindi mi sono allenato molto durante l’inverno. Poter esordire in gara quest’anno proprio ad Aragón è fantastico perché correrò a casa mia, in Spagna, su una pista che mi piace molto. Conosco bene anche Assen, dove sono andato forte nella gara IDM dello scorso anno, e sono quindi molto fiducioso di potere far bene. Non vedo l’ora di scendere in pista e ringrazio la mia squadra, il 3C Racing Team, e l’Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team per avermi dato fiducia”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA