DNA racing e abiti civili, ecco la nuova Ducati SuperSport

Ducati SuperSport: info, foto e scheda tecnica della nuova moto di Borgo Panigale, pensata come una sportiva, ma da vivere sulle strade di tutti i giorni. Motore bicilindrico Testastretta da 11°, telaio a traliccio, elettronica avanzata e un design chiaramente ispirato alle Rosse da pista
 

ARRIVA LA NUOVA SUPERSPORT

Dopo l’anteprima riservata ai visitatori del World Ducati Week 2016 e il video teaser, la Casa di Borgo Panigale presenta ad Intermot 2016 la nuova SuperSport, una moto pensata per chi vuole guidare sportivamente sulle strade di tutti i giorni. Il design presenta forti richiami alla pistaiola Panigale, ma questo nuovo modello è sì una sportiva stradale, ma meno estrema, che si vuole affermare tra il pubblico per la sua facilità di guida, una posizione comoda in sella, la sicurezza attiva offerta dal Ducati Safety Pack (ABS Bosch + Ducati Traction Control) e lunghi intervalli di manutenzione (15.000 km, le valvole a 30.000).
La SuperSport è equipaggiata con il motore bicilindrico Testastretta 11° da 937 cc, che eroga 113 CV e una coppia massima di 96,7 Nm a 6.500 giri/minuto. Il telaio è l’ultima evoluzione del traliccio Ducati, che sfrutta il motore come elemento portante e che contribuisce a contenere il peso in ordine di marcia in 210 kg. La SuperSport verrà proposta anche nella versione S, equipaggiata con sospensioni Öhlins completamente regolabili, Ducati Quick Shift up/down e coprisella passeggero (disponibili come accessori per la “base”).

Sfogliate le immagini della nuova Ducati SuperSport presenti nella gallery, poi andiamo a conoscere meglio il nuovo modello di Borgo Panigale.

MOTORE

La SuperSport è spinta dal già conosciuto bicilindrico Ducati Testastretta 11° da 937 cc, opportunamente rivisto per questa moto. Omologato Euro 4, ha quattro valvole per cilindro, sistema ad aria secondaria, raffreddamento a liquido, rapporto di compressione di 12,6:1, misure di alesaggio e corsa rispettivamente di 94 e 67,5 mm. Il motore eroga una potenza di 113 CV a 9.250 giri/minuto e una coppia massima di 96,7 Nm a 6.500 giri/minuto (l’80% disponibile già a 3.000 giri). Il carter e le teste del bicilindrico Testastretta 11° della SuperSport sono stati ridisegnati, per consentire al motore di essere parte integrante del telaio; altre modifiche riguardano i nuovi passaggi acqua all’interno delle teste e la cover dell’alternatore. I corpi farfallati, da 53 mm, sono comandati da un sistema full Ride-by-Wire, con sistemi di controllo inediti. La frizione, con comando a cavo, è a bagno d'olio, con funzione anti-saltellamento.
L’impianto di scarico ha condotti da 54 mm di diametro esterno ed è di tipo 2-1-2, con presilenziatore inferiore collegato ad un terminale laterale con due uscite sovrapposte.
 
La SuperSport è dotata del pacchetto Ducati Safety Pack (DSP), che comprende l’ABS Bosch 9MP e il Ducati Traction Control (DTC), e di tre Riding Mode:
 
  • Sport: 113 CV, risposta diretta del Ride-by-Wire, DTC basso livello 3, ABS livello 2, con medio controllo del sollevamento del posteriore, DQS on (quick shifter)
  • Touring: 113 CV,  risposta progressiva del RBW, DTC medio livello 4, ABS livello 3, DQS on
  • Urban: 75 CV, risposta progressiva del RBW, il DTC conservativo livello 6, ABS livello 3, DQS off

TELAIO

La SuperSport sfrutta l’ultima evoluzione del telaio a traliccio che prevede il motore come elemento strutturale della ciclistica. Alle teste dei cilindri è collegato il traliccio principale in acciaio, mentre a quella del cilindro verticale è invece fissato il telaietto posteriore reggi sella, sempre in acciaio. Questa configurazione contribuisce ad avere un peso in ordine di marcia di 210 kg. L’interasse di 1.478 mm, l’inclinazione cannotto di 24° e l’avancorsa di 91 mm. Le performance telaistiche sono assecondate da un angolo di piega di 48°, più che sufficiente per divertirsi su strada. I semimanubri sono in alluminio forgiato e, per come sono montati sopra la testa di sterzo, lasciano in mostra i registri di regolazione della forcella. Gli attacchi delle pedane sono pressofusi in alluminio e montano poggiapiedi con para tacco in alluminio; quelle passeggero sono direttamente collegate al telaietto posteriore e possono essere facilmente rimosse quando si desidera un look più sportivo.
Nel sotto sella, oltre agli attrezzi, troviamo una presa USB impermeabile, utile per la ricarica del cellulare.

SOSPENSIONI, FRENI E CERCHI

La SuperSport è dotata di sospensioni regolabili e forcellone monobraccio in alluminio, fuso in gravità. All’anteriore troviamo una forcella Marzocchi con steli rovesciati da 43 mm di diametro, completamente regolabile nell’idraulica e nel precarico, al retrotreno con un monoammortizzatore Sachs, fissato al cilindro verticale da una parte e al monobraccio dall’altro, con regolazione del precarico molla e del freno idraulico in estensione.

La SuperSport S invece è equipaggiata con sospensioni pluriregolabili Öhlins; forcella con steli rovesciati da 48 mm di diametro, con trattamento TiN, e monoammortizzatore Öhlins, completamente regolabile, con serbatoio del gas integrato.
Per quanto riguarda l’impianto frenante, su entrambe le versioni, all’anteriore ci sono pinze radiali monoblocco Brembo M4-32 che agiscono su due dischi da 320 mm di diametro, azionate da una pompa radiale Brembo PR18/19 con serbatoio separato e leva regolabile. Al posteriore la SuperSport è dotata di un disco da 245 mm di diametro, su cui lavora una pinza Brembo a due pistoncini. Il tutto gestito dal sistema ABS Bosch 9MP con 3 mappature.
Questa nuova Ducati monta cerchi in lega a tre razze dal disegno a “Y”, nelle misure 3.50 x 17 all'anteriore e da 5.50 x 17 al posteriore, che calzano pneumatici Pirelli Diablo Rosso III da 120/70 ZR 17 all'anteriore e 180/55 ZR 17 al posteriore. 

DESIGN

La nuova SuperSport presenta un forte family feeling con la supersportiva Panigale, soprattutto nella parte anteriore, dove troviamo la luce diurna a LED e il cupolino basso che si collega centralmente al serbatoio in acciaio. La protezione aerodinamica è affidata ad un plexiglass regolabile in altezza su due posizioni (±50 mm). La vista laterale è caratterizzata da linee tipiche delle sportive Ducati, con coda filante e serbatoio muscoloso. La sella è unica per pilota e passeggero, con le due porzioni delimitate da cuciture a contrasto e da un accenno di “schienalino” per il pilota. La sella del pilota si trova a 810 mm da terra, l’altezza a cui sono posizionati i semimanubri non dovrebbe caricare troppo i polsi e le pedane non affaticare le ginocchia. Una posizione di guida pensata per l’uso quotidiano e viaggi di media durata. Per un maggior comfort è possibile scegliere una sella con maggiore imbottitura e le maniglie passeggero esterne.

STRUMENTAZIONE

La strumentazione prevede spie luminose nella parte superiore del cruscotto, mentre la parte inferiore, riservata alla visualizzazione di tutti gli altri dati, comprende un display LCD, dominato dalla banda grafica semicircolare del contagiri e dal dato della velocità in evidenza al centro. Il cruscotto LCD è predisposto per visualizzare le informazioni del Ducati Multimedia System (DMS) che consente di connettere alla moto, attraverso il modulo Bluetooth disponibile come accessorio, il proprio smartphone e di gestirne alcune funzioni attraverso pulsanti al manubrio. Il faro anteriore presenta luci diurne a LED, Day Time Running Light (DRL), che rafforzano il family feeling con il modello Panigale. Il proiettore è completato da anabbagliante e abbagliante a lampada posizionati sotto al DRL. Anche il faro posteriore e le frecce anteriori, integrate negli specchietti, sono a LED, mentre quelle posteriori a lampada (sostituibili con luci a LED, optional).

LIVREE, DIPSONIBILITà E OPTIONAL

La nuova Ducati Supersport sarà disponibile con carena bicolore, Rosso Ducati e Saturn Grey, con telaio Rosso Ducati e cerchi ruota Matt Black; la versione “S” in Rosso Ducati, con telaio Rosso Ducati e cerchi ruota Matt Black, oppure in Star White Silk, con telaio Rosso Ducati e cerchi ruota Glossy Red

Per la SuperSport, Ducati Performance ha dedicato una serie di pacchetti e accessori disponibili singolarmente per personalizzare la moto in base ai propri gusti. Le due versioni della SuperSport possono essere arricchite con i pacchetti Sport e Touring montabili anche insieme.
 
Il pacchetto Sport comprende:
  • Parafango anteriore in carbonio
  • Protezione serbatoio in carbonio
  • Kit leve snodate racing
  • Cover in alluminio ricavato dal pieno per serbatoi olio freno anteriore e posteriore
 
Il pacchetto Touring prevede:
  • Coppia borse laterali semirigide
  • Parabrezza touring maggiorato
  • Manopole riscaldate
 
Tra gli accessori disponibili singolarmente non compresi nei pacchetti si segnalano:
  • Silenziatore omologato, Ducati Performance by Akrapovic
  • Scarico racing in titanio a doppia uscita sotto-sella, Ducati Performance by Akrapovic
  • Ammortizzatore di sterzo trasversale Öhlins regolabile
  • Protezione leva freno
  • Tappi in alluminio ricavato dal pieno per chiusura fori specchi retrovisori
  • Gamma selle: alta (+ 20 mm), bassa (-20 mm) e sportiva
  • Plexiglass fumé
  • Ducati Quick Shift up/down (solo per versione SuperSport)
  • Cover sella passeggero (solo per versione SuperSport)
  • Indicatori di direzioni posteriori a LED
  • Modulo Bluetooth per Ducati Multimedia System (DMS)
  • Borsa serbatoio e per sella passeggero
  • Gamma di componenti in carbonio ed in alluminio ricavati dal pieno

quanto costano la Supersport e le altre Ducati del nuovo listino

  • Prezzi in vigore dal 1 ottobre 2016
  • Prezzi “franco concessionario”, per quelli “chiavi in mano” bisogna aggiungere le spese per la messa in strada, che Motociclismo quantifica forfettariamente in 250 euro
  • *Disponibili anche le versioni depotenziate senza variazioni di prezzo
  • Per i modelli non presenti fare riferimento ai listini precedenti
  • Nel listino non compare la nuova SuperSport, di cui riportiamo i prezzi nella tabellina qui sotto (prezzi sempre "chiavi in mano")
Supersport 13.240 euro
Supersport S - Red 14.940 euro
Supersport S - White Silk 15.140 euro

SCHEDA TECNICA DUCATI SUPERSPORT 2017

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA