La Land of Joy si allarga con le nuove Scrambler 1100

La Scrambler di Borgo Panigale cresce nella cilindrata e nell'equipaggiamento di serie. La nuova Scrambler 1100 2018 è proposta in tre versioni: oltre alla "base" sono disponibili la Special, che si ispira al mondo delle customizzazioni, e la Sport, impreziosita da sospensioni Öhlins
1/28 La Scrambler 1100 è spinta da un bicilindrico a L, due valvole, raffreddato ad aria e olio da 1.079 cc e omologato Euro 4. Derivato da quello del Monster 1100, il propulsore è stato rivisitato per privilegiare la facilità di guida

La famiglia "Land of Joy" si allarga

La Scrambler di Borgo Panigale cresce nella cilindrata, nelle dimensioni e nell’equipaggiamento di serie. Negli Anni ’60 la Scrambler era proposta in tre cilindrate (250, 350 e 450 cc) e Ducati ha deciso di allargare la famiglia riproponendo tre differenti cubature: 400, 800 e adesso 1100 cc. La nuova Scrambler 1100 2018 nasce, di serie, in tre versioni: oltre alla "base" sono infatti disponibili la Special, che si ispira al mondo delle customizzazioni, e la Sport, impreziosita da sospensioni Öhlins.

Le nuove Ducati Scrambler 1100 saranno disponibili a partire da fine marzo 2018 ad un prezzo di:
  • 13.240 euro c.i.m. per la Scrambler 1100
  • 14.540 euro c.i.m. per la Scrambler 1100 Special
  • 15.240 euro c.i.m. per la Scrambler 1100 Sport
: i prezzi presenti in questo articolo si intendono con la formula "chiavi in mano" (c.i.m.), in cui il prezzo finale si ottiene aggiungendo al prezzo di listino "franco concessionario" le spese per la messa in strada, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

Un nuovo bicilindrico

La Scrambler 1100 è spinta da un bicilindrico a L, due valvole, raffreddato ad aria e olio da 1.079 cc e omologato Euro 4. Derivato da quello del Monster 1100, il propulsore ha un alesaggio di 98 mm e una corsa di 71,5 mm. Il motore Desmodue della Scrambler 1100 ha carter più leggeri e coperchi frizione e alternatore realizzati in alluminio con lavorazioni a macchina. Anche i due carter copri cinghie sono in alluminio e sono rifiniti con lavorazione a macchina utensile. Il cuore della Scrambler 1100 è dotato di un corpo farfallato singolo da 55 mm di diametro full Ride by Wire con due iniettori sotto farfalla e un airbox dalle dimensioni generose. Ogni cilindro è dotato di doppia candela e di aria secondaria. L'incrocio valvole è di 16°.

Il bicilindrico della Scrambler 1100 è in grado di erogare una potenza massima di 86 CV a 7.500 giri/minuto con una coppia massima di 88,4 Nm a 4.750 giri/minuto. Il cambio è a sei rapporti, mentre la frizione è multidisco in bagno d'olio con comando idraulico e dotata di asservimento in coppia che limita il saltellamento della ruota posteriore nelle scalate. I collettori hanno diametro superiore rispetto a quelli della Scrambler 800, il catalizzatore è posizionato in basso e il doppio silenziatore è in acciaio con camice in alluminio, fondello pressofuso in alluminio e 4 cover (due per silenziatore). Gli intervalli di manutenzione richiesti prevedono interventi ogni 12.000 chilometri.

La Scrambler 1100 dispone di tre Riding Mode (Active, Journey e City) ed è la prima della famiglia a essere dotata di Ducati Traction Control (DTC). Questo sistema di sicurezza attiva (disinseribile) è stato appositamente studiato per la Scrambler ed è regolabile su 4 livelli.
Il propulsore della Ducati Scrambler 1100 Sport 2018

Telaio, ciclistica e dotazioni

La Scrambler 1100 è dotata di un inedito telaio a traliccio tubolare d’acciaio a doppia trave superiore; completato da un telaietto posteriore in alluminio. Il cannotto di sterzo è inclinato di 24,5° e l’avancorsa è di 110 mm. Le piastre di sterzo, in alluminio, hanno un interasse tra i foderi della forcella maggiorato rispetto a quelle della Scrambler 800. L’interasse è di 1.514 mm. Le nuove dimensioni della moto permettono alla Scrambler 1100 di avere una posizione di guida che, rispetto alla versione 800, vede una maggiore distanza tra sella e pedane e un manubrio posizionato più in avanti e in basso. Il serbatoio del carburante, realizzato in acciaio, ha una capacità di 15 litri. La Scrambler 1100 è infine dotata di un inedito forcellone bibraccio in alluminio realizzato per fusione in gravità.

Le sospensioni della Scrambler 1100 sono Öhlins nella versione Sport (Kayaba nelle versioni Scrambler 1100 e Scrambler 1100 Special) e sfruttano una forcella a steli rovesciati da 45 mm di diametro e un ammortizzatore posteriore regolabile nel precarico della molla e in estensione. Entrambi consentono una corsa ruota di 150 mm, a conferma dell’attitudine multiuso della Scrambler 1100.

Grazie all’utilizzo della piattaforma inerziale la Scrambler 1100 è equipaggiata con un impianto frenante Brembo dotato di sistema ABS Bosch 9.1 MP Cornering. All’anteriore ci sono due dischi da 320 mm di diametro accoppiati a pinze a quattro pistoncini monoblocco Brembo M 4.32B con attacco radiale. Al posteriore invece c’è un disco da 245 mm su cui lavora una pinza a un pistoncino di 34 mm. Il sistema ABS ha un solo livello di intervento e non è disinseribile.

Scrambler 1100 2018 è equipaggiata di serie con inedite ruote in alluminio a dieci razze con lavorazioni a macchina in vista, ispirate al flat track. Il design riprende quello delle ruote a raggi, con razze sottili che si inseriscono nel mozzo centrale incrociandosi l’una con l’altra. Il cerchio anteriore da 3,50’’ x 18’’ e quello posteriore da 5,50’’ x 17’’ montano gli pneumatici Pirelli MT60 RS da 120/80 ZR18 all’anteriore e da 180/55 ZR17 al posteriore, di derivazione enduristica. Lo pneumatico anteriore è stato realizzato da Pirelli appositamente per la Scrambler 1100.
L'avantreno della nuova Ducati Scrambler 1100 Special

Design e tecnologia

La Scrambler 1100 è una moto essenziale, ispirata all’iconico modello degli anni ’70 e fedele allo spirito della “Land of Joy”. La ricerca dell’essenzialità ha permesso a Ducati l’utilizzo del minor numero possibile di pezzi, che ha portato a una riduzione di cover e componenti di plastica. La Casa di Borgo Panigale non ha rinunciato agli iconici elementi del brand: il serbatoio a goccia e le classiche guance intercambiabili di alluminio rendono questo modello Scrambler identificabile. La sella, differente per ogni versione, è più generosa nelle forme in confronto a quella della Scrambler 800 e ha un rivestimento impreziosito da cuciture a vista e dal logo Ducati ricamato nella parte posteriore.

In piena coerenza con la “self-expression” del Brand Scrambler, il telaietto posteriore è separato dal telaio per facilitare le personalizzazioni della moto. Il parafango anteriore sfrutta due supporti pressofusi in alluminio mentre quello posteriore integra le frecce a LED. Altro elemento caratteristico della Scrambler 1100 è il faro tondo anteriore, che mantiene la parabola di vetro comune a tutte le Scrambler ma si arricchisce di una nuova cornice esterna in alluminio. Al suo interno è posizionata un’inedita croce sulla quale spicca il logo Ducati. La croce divide il DRL (Daytime Running Light) della Scrambler 1100 creando i tipici quattro segmenti luminosi delle moto della Land of Joy. Il cruscotto si presenta con due elementi: uno dalla forma circolare, tipica di tutte le Scrambler e uno aggiuntivo dal design allungato che ha permesso l’inserimento di un numero maggiore di informazioni.

L’attenzione ai dettagli è sottolineata, ad esempio, dal logo coniato in alluminio e verniciato e dai tappi manubrio realizzati in alluminio con lavorazione che richiama il gruppo ottico anteriore della moto. La leva freno posteriore è stata pensata per essere semplice da sostituire o personalizzare ed è fatta di alluminio; vale lo stesso per la leva del cambio. Le cover dell’airbox sono in alluminio, mentre le razze dei cerchi sono lavorate a macchina e sono un altro segno distintivo della Scrambler 1100. Il gruppo ottico posteriore è di tipo full LED con effetto diffusione reso da una lente opaca diffondente che lavora in abbinamento a una scheda elettrica con 12 LED e 18 LED nella funzione stop. Gli indicatori di direzione, a LED, sono posizionati ai lati del gruppo ottico anteriore e sul parafango posteriore. Anche la luce della targa è a LED.
Ducati Scrambler 1100 Sport 2018

Principali dotazioni di serie Scrambler 1100

  • Colorazioni: “’62 Yellow” telaio nero e sella nera, “Shining Black” telaio nero e sella nera
  • Serbatoio in acciaio a goccia con guance intercambiabili in alluminio
  • Altezza sella di 810 mm
  • Manubrio largo
  • Faro anteriore con lente in vetro e DRL
  • Faro posteriore con tecnologia LED a diffusione
  • Strumentazione LCD con doppio elemento
  • Motore bicilindrico a L raffreddato ad aria da 1.079 cc
  • Carter copri cinghie in alluminio lavorato a macchina
  • Telaio a traliccio a doppia trave in acciaio e telaietto in alluminio
  • Forcellone fuso in alluminio
  • Ruote in lega a dieci razze da 18’’ all’anteriore e da 17’’ al posteriore, con lavorazioni a macchina a vista - Pneumatici Pirelli di derivazione enduristica
  • ABS Bosch Cornering
  • Traction Control
  • 3 Riding Mode (Active, Journey e City)
  • Presa USB
Ducati Scrambler 1100 2018

Principali dotazioni di serie Scrambler Special

Ispirata al mondo delle customizzazioni, la Scrambler 1100 Special strizza l’occhio alle “modern classic” grazie alle ruote a raggi neri, agli scarichi cromati e ai parafanghi, anteriore e posteriore, in alluminio. Il colore “Custom Grey” è unico per questa versione così come il forcellone spazzolato e la forcella, regolabile, con foderi anodizzati di colore oro. Altri elementi che la caratterizzano sono il manubrio basso a larghezza variabile e la sella marrone, dotata di un rivestimento dedicato. Di seguito le principali dotazioni di serie:
  • Colorazioni: “Custom Grey” con telaio nero e ruote a raggi nere
  • Serbatoio in acciaio a goccia con guance intercambiabili in alluminio
  • Manubrio basso in alluminio a sezione variabile
  • Faro anteriore con lente in vetro e DRL
  • Faro posteriore con tecnologia LED a diffusione
  • Strumentazione LCD con doppio elemento
  • Motore bicilindrico a L raffreddato ad aria da 1.079 cc
  • Carter copri cinghie in alluminio lavorato a macchina
  • Telaio a traliccio a doppia trave in acciaio e telaietto in alluminio
  • Forcellone fuso in alluminio spazzolato
  • Forcella e ammortizzatore regolabili
  • Ruote a raggi da 18’’ all’anteriore e da 17’’ al posteriore
  • Pneumatici Pirelli di derivazione enduristica
  • ABS Bosch Cornering
  • Traction Control
  • 3 Riding Mode (Active, Journey e City)
  • Pesa USB
  • Parafango anteriore e posteriore in alluminio
  • Rivestimento sella dedicato
  • Collettori di scarico cromati
  • Anodizzazione foderi forcella color oro
Ducati Scrambler 1100 Special 2018

Principali dotazioni di serie Scrambler Sport

La Scrambler 1100 Sport si ispira alle preparazioni in chiave “racer” fatte dagli Scrambleristi ed è ben riconoscibile grazie alla forcella e all’ammortizzatore regolabili Öhlins. La Scrambler 1100 Sport è caratterizzato dal colore “Viper Black” con sottoguancia e doppia banda centrale gialla su serbatoio e parafanghi, cerchi in alluminio con razze lavorate a macchina, manubrio a sezione variabile e sella con rivestimento dedicato. Di seguito le principali dotazioni di serie:
  • Colorazioni: “Viper Black” con sottoguancia e doppia banda centrale gialla su serbatoio e parafanghi con telaio e cerchi neri
  • Serbatoio in acciaio a goccia con guance intercambiabili in alluminio
  • Altezza sella 810 mm
  • Manubrio basso in alluminio a sezione variabile
  • Faro anteriore con lente in vetro e DRL
  • Faro posteriore con tecnologia LED a diffusione
  • Strumentazione LCD con doppio elemento
  • Motore bicilindrico a L raffreddato ad aria da 1.079 cc
  • Carter copri cinghie in alluminio lavorato a macchina
  • Telaio a traliccio a doppia trave in acciaio e telaietto in alluminio
  • Forcellone pressofuso in alluminio
  • Ruote a raggi da 18’’ all’anteriore e da 17’’ al posteriore
  • Pneumatici Pirelli di derivazione enduristica
  • ABS Bosch Cornering
  • Traction Control
  • 3 Riding Mode (Active, Journey e City)
  • Pesa USB
  • Rivestimento sella dedicato
  • Forcella Öhlins regolabile
  • Ammortizzatore Öhlins regolabile
Ducati Scrambler 1100 Sport 2018

Schede tecniche

Scrambler 1100 Scrambler 1100 Special Scrambler 1100 Sport
Motore
Tipo Bicilindrico a L, distribuzione Desmodromica 2 valvole per cilindro, raffreddamento ad aria Bicilindrico a L, distribuzione Desmodromica 2 valvole per cilindro, raffreddamento ad aria Bicilindrico a L, distribuzione Desmodromica 2 valvole per cilindro, raffreddamento ad aria
Cilindrata 1.079 cm³ 1.079 cm³ 1.079 cm³
Alesaggio per corsa 98 x 71 mm 98 x 71 mm 98 x 71 mm
Compressione 11:1 11:1 11:1
Potenza** 86 CV (63 kW) a 7.500 giri/minuto 86 CV (63 kW) a 7.500 giri/minuto 86 CV (63 kW) a 7.500 giri/minuto
Coppia 9,0 kgm (88 Nm) a 4.750 giri/minuto 9,0 kgm (88 Nm) a 4.750 giri/minuto 9,0 kgm (88 Nm) a 4.750 giri/minuto
Alimentazione Iniezione elettronica, corpo farfallato diametro 55 mm con sistema full Ride by Wire (RbW) Iniezione elettronica, corpo farfallato diametro 55 mm con sistema full Ride by Wire (RbW) Iniezione elettronica, corpo farfallato diametro 55 mm con sistema full Ride by Wire (RbW)
Scarico Impianto 2-1-2 con catalizzatore e 2 sonde lambda, doppio silenziatore in acciaio inossidabile con cover e fondelli in alluminio Impianto 2-1-2 con catalizzatore e 2 sonde lambda, doppio silenziatore in acciaio inossidabile con cover e fondelli in alluminio Impianto 2-1-2 con catalizzatore e 2 sonde lambda, doppio silenziatore in acciaio inossidabile con cover e fondelli in alluminio
Omologazione Euro 4 Euro 4 Euro 4
Trasmissione
Cambio 6 marce 6 marce 6 marce
Rapporti 1=37/15 2=30/17 3=28/20 4=26/22
5=24/23 6=23/24
1=37/15 2=30/17 3=28/20 4=26/22 5=24/23 6=23/24 1=37/15 2=30/17 3=28/20 4=26/22 5=24/23
6=23/24
Trasmissione primaria Ingranaggi a denti dritti; rapporto 1,85:1 Ingranaggi a denti dritti; rapporto 1,85:1 Ingranaggi a denti dritti; rapporto 1,85:1
Trasmissione secondaria Catena; pignone 15; corona 39 Catena; pignone 15; corona 39 Catena; pignone 15; corona 39
Frizione Multidisco in bagno d'olio con comando idraulico, sistema di asservimento e antisaltellamento Multidisco in bagno d'olio con comando idraulico, sistema di asservimento e antisaltellamento Multidisco in bagno d'olio con comando idraulico, sistema di asservimento e antisaltellamento
Veicolo
Telaio Traliccio in tubi di acciaio Traliccio in tubi di acciaio Traliccio in tubi di acciaio
Sospensione anteriore Forcella Marzocchi a steli rovesciati da 45 mm completamente regolabile Forcella Marzocchi a steli rovesciati da 45 mm completamente regolabile Forcella Öhlins a steli rovesciati da 48 mm completamente regolabile
Escursione ruota anteriore 150 mm 150 mm 150 mm
Ruota anteriore In lega leggera, 10 razze, 3,50" x 18" Cerchio a raggi in alluminio, 3,50" x 18" In lega leggera, 10 razze, 3,50" x 18"
Pneumatico anteriore Pirelli MT 60 RS 120/80 ZR18 Pirelli MT 60 RS 120/80 ZR18 Pirelli MT 60 RS 120/80 ZR18
Sospensione posteriore Progressiva con monoammortizzatore Kayaba regolabile. Forcellone monobraccio in alluminio Progressiva con monoammortizzatore Kayaba regolabile. Forcellone monobraccio in alluminio Progressiva con monoammortizzatore Öhlins regolabile. Forcellone monobraccio in alluminio
Escursione ruota posteriore 150 mm 150 mm 150 mm
Ruota posteriore In lega leggera, 10 razze, 5,50" x 17" Cerchio a raggi in alluminio, 5,50" x 17" In lega leggera, 10 razze, 5,50" x 17"
Pneumatico posteriore Pirelli MT 60 RS 180/55 ZR17 Pirelli MT 60 RS 180/55 ZR17 Pirelli MT 60 RS 180/55 ZR17
Freno anteriore 2 dischi semiflottanti da 320 mm, pinze Brembo monoblocco M4.32 ad attacco radiale a 4 pistoncini, pompa assiale con Cornering ABS Bosch di serie 2 dischi semiflottanti da 320 mm, pinze Brembo monoblocco M4.32 ad attacco radiale a 4 pistoncini, pompa assiale con Cornering ABS Bosch di serie 2 dischi semiflottanti da 320 mm, pinze Brembo monoblocco M4.32 ad attacco radiale a 4 pistoncini, pompa assiale con Cornering ABS Bosch di serie
Freno posteriore Disco da 245 mm, pinza flottante a 1 pistone con Cornering ABS Bosch di serie Disco da 245 mm, pinza flottante a 1 pistone con Cornering ABS Bosch di serie Disco da 245 mm, pinza flottante a 1 pistone con Cornering ABS Bosch di serie
Strumentazione LCD LCD LCD
Dimensioni e pesi
Interasse 1.514 mm 1.514 mm 1.514 mm
Inclinazione cannotto 24,5° 24,5° 24,5°
Avancorsa 111 mm 111 mm 111 mm
Angolo di sterzo 34° 34° 33°
Capacità serbatoio carburante 15 l 15 l 15 l
Peso a secco 189 kg 194 kg 189 kg
Peso in ordine di marcia* 206 kg 211 kg 206 kg
Altezza sella 810 mm 810 mm 810 mm
Altezza max 1.330 mm 1.290 mm 1.290 mm
Larghezza max 895 mm 920 mm 920 mm
Lunghezza max 2.190 mm 2.190 mm 2.190 mm
Numero di posti Biposto Biposto Biposto
Equipaggiamento di serie Riding Mode, Power Mode, Ducati Safety Pack (Cornering ABS + DTC), RbW, Guidaluce a LED, Faro posteriore con tecnologia LED a diffusione, Strumentazione LCD con indicazione marcia e livello carburante, Serbatoio in acciaio con guance intercambiabili in alluminio, Carter copri cinghie in alluminio lavorato a macchina, Vano sottosella con presa USB Riding Mode, Power Mode, Ducati Safety Pack (Cornering ABS + DTC), RbW, Guidaluce a LED, Faro posteriore con tecnologia LED a diffusione, Strumentazione LCD con indicazione marcia e livello carburante, Serbatoio in acciaio con guance intercambiabili in alluminio, Carter copri cinghie in alluminio lavorato a macchina, Vano sottosella con presa USB Riding Mode, Power Mode, Ducati Safety Pack (Cornering ABS + DTC), RbW, Guidaluce a LED, Faro posteriore con tecnologia LED a diffusione, Strumentazione LCD con indicazione marcia e livello carburante, Serbatoio in acciaio con guance intercambiabili in alluminio, Carter copri cinghie in alluminio lavorato a macchina, Vano sottosella con presa USB
Garanzia
Garanzia 24 mesi chilometraggio illimitato 24 mesi chilometraggio illimitato 24 mesi chilometraggio illimitato
Intervalli di manutenzione 12.000 km/12 mesi 12.000 km/12 mesi 12.000 km/12 mesi
Controllo gioco valvole 12.000 km 12.000 km 12.000 km


*I pesi in ordine di marcia sono considerati con tutti i liquidi di esercizio e il serbatoio carburante riempito al 90% della capacità utile (norma 93/93/CE).
**I valori di potenza sopra indicati sono stati misurati mediante un banco a rulli dinamometrico. I dati di potenza misurati in sede di omologazione e riportati nel libretto di circolazione del veicolo, sono misurati utilizzando un banco prova statico in accordo con le normative di omologazione.
Ducati Scrambler 1100 Special 2018

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA