Ducati SBK: Checa e Badovini ottimisti dopo il test a Misano

La sessione di prove organizzata dalla Casa di Borgo Panigale al Simoncelli ha ridato un po’ di fiducia ai piloti della Panigale SBK in vista della gara del Nürburgring

Ducati sbk: checa e badovini ottimisti dopo il test a misano

Finora abbiamo parlato dei test Ducati a Misano solo perché è lì che è capitato il grave incidente a Eddi La Marra. Ma fortunatamente Eddi sta decisamente meglio e possiamo tornare ad occuparci di sport. Ecco le dichiarazioni dei piloti Ducati SBK dopo il test. In pista c’erano anche Pirro e Dovizioso con la MotoGP, ma in merito le bocche rimangono cucite.

 

Carlos Checa

Ieri abbiamo lavorato sul setting in generale e poi ho girato anche con la nuova moto laboratorio che ha una differente ripartizione dei pesi; avevamo poco tempo quindi abbiamo raccolto giusto qualche dato. Le sensazioni sono state comunque positive e ho avuto un buon feeling al posteriore ma serviranno altri test ovviamente. Come primo approccio diciamo che è stato positivo. Adesso andiamo in Germania al Nürburgring, una pista che mi piace. Spero in condizioni stabili che ci permettono a lavorare bene. Sappiamo che ci manca un po’ di potenza ma il tracciato ha anche tante curve e cambi di direzione dove speriamo di poter fare la differenza. Sono carico dopo le ferie e dopo questi test, e sono pronto a fare mio meglio questo weekend in Germania.

  

Ayrton Badovini

Abbiamo avuto solo un giorno e mezzo a disposizione a Misano ma abbiamo lavorato comunque molto bene. È stato un test utile perché abbiamo fatto delle prove di setting e ho potuto ritrovare il giusto feeling dopo la pausa estiva. Ha piovuto durante la notte ma fortunatamente le condizioni non ci hanno dato troppo fastidio. Sono contento perché ho potuto girare bene e questo mi da fiducia per le prossime gare. Per quanto riguarda Nürburgring sono fiducioso perché è un tracciato che mi piace e sono convinto che riusciremo a dare 100% e fare due belle gare.

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA