Ducati Pramac Racing toglie “Alma” dalle carene

A distanza di qualche giorno dagli arresti che hanno coinvolto lo sponsor del team satellite di Ducati, la squadra ha deciso di togliere “Alma” dalle carene della Desmosedici GP di Miller e Bagnaia
Pramac Racing, a seguito degli arresti per evasione fiscale e dell’inchiesta aperta dalla magistratura di Napoli a carico del title sponsor Alma, ha scelto di non correre in Argentina (qui trovate gli orari delle gare) con il nome dello sponsor, che verrà rimosso dalla carene della Ducati Desmosedici GP di Bagnaia e Miller. L'inchiesta ha portato all'arresto di 10 persone, tra cui Luigi Scavone (Amministratore della società), finito in carcere con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale.
1/17 Bagnaia e Miller sulla Desmosedici GP Alma Pramac Ducati 2019

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA