Pirro: "La Panigale V4 R è simile alla MotoGP"

Lo scorso fine settimana Michele Pirro ha girato a Brands Hatch in sella alla nuova Ducati Panigale V4 R da 1.000 cc, la moto che il prossimo anno prenderà parte alla SBK. Ecco le sue impressioni una volta sceso dalla moto
1/14
Lo scorso fine settimana Michele Pirro è sceso in pista a Brands Hatch in sella alla nuova Ducati Panigale V4 R da 1.000 cc., la moto che Davies e Bautista utilizzeranno durante il prossimo Mondiale Superbike. Appena sceso dalla moto, il collaudatore Ducati, ha rilasciato le sue impressioni ai colleghi inglesi di MCN. Pirro ha paragonato la nuova V4 R alla MotoGP ed è convinto che la moto possa giocarsi il titolo SBK fin dalle prime gare della stagione. Ecco le parole di Pirro.

"Il concetto della Panigale V4 R è molto vicino alla MotoGP. Il motore è molto simile. Ho provato questa moto per qualche tempo e conosco molto bene la MotoGP. Penso che il potenziale sia molto alto, tutto sulla V4 R è un miglioramento del V-Twin (della 1299, ndr). Non è stato facile, questo è un progetto nuovo e abbiamo testato solo su tre o quattro piste. È importante usare la moto su più tracciati, ma il potenziale è molto alto e penso che potrà competere immediatamente per le posizioni di testa. La 1299 è una moto molto efficace, ma non può battersi con le giapponesi per il titolo Superbike. Con la V4, invece, sarà più che possibile lottare per il campionato. Lavoreremo sodo per tutto l'inverno e penso che già dai primi turni del prossimo anno la moto sarà competitiva".

Com'è fatta?

Analizzando le foto notiamo un look differente rispetto alla V4 da 1.100 cc: sulla carenatura laterale, ad esempio, sono presenti due grandi prese d'aria simili a delle branchie di un pesce, rispetto alla presa d'aria singola della versione che già conosciamo. Questa soluzione potrebbe essere stata adottata per dissipare meglio il calore del propulsore oppure per scopi aerodinamici.

Analizzando meglio le foto notiamo poi un nuovo impianto di scarico, completamente nascosto dalla pancia della carena in carbonio, e dal sound possiamo ipotizzare che la V4 R avrà la frizione a secco, piuttosto che quella multidisco in bagno d'olio della versione di 1.100 cc.

Per tutti i dettagli della moto non ci resta che attendere la sua presentazione, che dovrebbe avvenire in occasione di Eicma.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA