SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Ducati presenta la nuova Multistrada 1200 Enduro, pensata per l’avventura

La Casa di Borgo Panigale lancia la nuova versione della propria multibike, pensata e realizzata per il fuoristrada. Cerchi a raggi, sospensioni elettroniche, nuovo serbatoio più capiente e look più aggressivo. Della Multistrada 1200 arriva anche la nuova versione “Pikes Peak”. Prezzo, info, foto e dettagli

PRONTA PER IL FUORISTRADA

Tra le più importanti novità che Ducati porta a Eicma 2015 (cliccate qui per tutte le novità 2016 by Borgo Panigale) ecco la Multistrada 1200 Enduro, la versione più avventurosa della multibike bolognese. Questa nuova versione nasce per viaggiare ed è pronta per affrontare qualunque tipo di terreno, è stata pensata e realizzata per essere in grado di resistere alle sollecitazioni della guida fuoristrada e, per raggiungere questo obbiettivo, i collaudatori Ducati hanno testato la Multistrada 1200 Enduro nelle condizioni di guida più estreme. Tra le caratteristiche principali di questo nuovo modello troviamo ruote a raggi (da 19” l’anteriore e da 17” il posteriore), sospensioni elettroniche semi-attive e serbatoio da 30 litri (contro i 20 del modello “base”). Sfogliate le immagini presenti nella gallery, poi andiamo a conoscere meglio le modifiche. 
1/58 Ducati Multistrada 1200 Enduro 2016 nella colorazione Phantom Grey

LOOK STUDIATO PER L’AVVENTURA

Il design è stato rivisto e arricchito con numerosi particolari offroad. Il becco anteriore è stato allungato per riparare meglio il pilota dal fango. Le due cover laterali del serbatoio sono in alluminio anodizzato e hanno le viti volutamente a vista. Per facilitare la guida in piedi è stata ridisegnata anche la sella, che ora si estende verticalmente verso il basso e ha in vista le due viti laterali di fissaggio. La sella dista ora 870 mm dal suolo, ma come optional sono disponibili una versione più alta (890 mm) e una più bassa (850 mm). Rispetto alla Multistrada 1200, la Enduro ha una luce minima da terra aumentata di 31 mm, per un valore totale di 205 mm. Per ottimizzare il controllo della moto in offroad il manubrio è stato posizionato più in alto e la sella è più stretta nella zona del cavallo in corrispondenza delle pedane (che hanno cover in gomma removibili). Anche le leve hanno un design ispirato al mondo del fuoristrada: quella del freno posteriore è regolabile in altezza, mentre quella del cambio è snodata per prevenire rotture in caso di caduta. Per tenere riparato il bicilindrico della Multistrada 1200 Enduro, è montato di serie un paracoppa in alluminio con supporti collegati direttamente al telaio. Sulla moto sono presenti due prese di corrente da 12 V, alle quali possono essere collegati carichi fino ad un totale di 8A (sotto fusibile). È disponibile anche una presa USB, posizionata nella zona sotto la sella. La Multistrada 1200 Enduro monta di serie il cavalletto centrale e i supporti valige sono stati disegnati per ridurre al massimo l’ingombro laterale della moto.

MOTORE DVT, ELETTRONICA ALL’AVANGUARDIA e ciclistica dedicata

La Multistrada 1200 Enduro sfrutta la meccanica e la ciclistica della versione “base”: il telaio a traliccio in tubi di acciaio è ora affiancato da un nuovo forcellone bibraccio (più lungo) e il motore è il già conosciuto Ducati Testastretta DVT (Desmodromic Variable Timing), da 160 CV omologato Euro 4. Nuovo l’impianto di scarico, che presenta ora un singolo terminale a due uscite con camicia esterna in lega di alluminio, posto in posizione alta e laterale per permettere il montaggio delle borse laterali. Per quanto riguarda le sospensioni, troviamo il sistema DSS (Ducati Skyhook Suspension) che controlla elettronicamente una forcella a steli rovesciati da 48 mm e un ammortizzatore posteriore Sachs, entrambi con un escursione da escursione di 200 mm. L’impianto frenante è caratterizzato da pinze radiali monoblocco Brembo a 4 pistoncini con dischi da 320 mm all'anteriore e disco da 265 mm al posteriore. Per quanto riguarda gli aiuti alla guida e, più in generale, le dotazioni, troviamo quattro riding mode (Enduro, Touring, Sport e Urban), piattaforma inerziale Bosch Inertial Measurement Unit (IMU), l’ABS con funzione cornering (disinseribile o attivabile solo sulla ruota anteriore), DTC (Ducati Traction Control), DWC (Ducati Wheelie Control), cornering lights, cruise control e modulo bluethoot che permette di connettere la moto al proprio smartphone. Inoltre, per la prima volta su un modello di Borgo Panigale, è stato introdotto il sistema di assistenza alla partenza in salita Vehicle Hold Control (VHC), che elimina il rischio che la moto scivoli all’indietro. La Multistrada 1200 Enduro è dotata di cerchi a raggi tubeless con canali in alluminio, con 40 raggi incrociati e mozzi fusi in gravità, ed è equpaggiata con pneumatici Pirelli Scorpion Trail II (qui il nostro test) nelle misure 120/70 R19 anteriore e 170/60 R17 posteriore.

COLORAZIONI E PACCHETTI ACCESSORI

La Multistrada 1200 Enduro sarà disponibile da marzo 2016 a 21.240 euro in tre colorazioni (Rosso Ducati, Phantom Grey e Star White Silk) e potrà essere arricchita grazie al completo catalogo accessori Ducati Performance by Touratech, che comprende anche i quattro pacchetti di accessori già pensati dalla Casa:
  • Touring Pack: manopole riscaldate, valige laterali in alluminio Ducati Performance by Touratech e borsa da manubrio.
  • Sport Pack: scarico omologato Ducati Performance by Termignoni (rispetta i requisiti omologativi dei paesi UE), cover pompa nera, tappi serbatoietti pompe freno anteriore e frizione in alluminio dal pieno.
  • Urban Pack: top case in alluminio, borsa da serbatoio con tank lock e USB hub per ricarica apparecchiature elettroniche.
  • Enduro Pack: fari supplementari a Led, componenti Ducati Performance by Touratech: barre di protezione motore, protezione per il radiatore, protezione per il radiatore dell’olio, cruna corona, protezione disco freno posteriore.

DUCATI MULTISTRADA 1200 PIKES PEAK

Oltre alla nuova "Enduro", la famiglia Multistrada sia allarga ulteriormente grazie all’arrivo della nuova versione “Pikes Peak”. Realizzata sulla base della Multistrada 1200 S questa verisone è caratterizzata da una livrea rossa con fasce bianche che corrono parallele alla linea della moto, numerose parti in fibra di carbonio (parafango anteriore, il coperchio anteriore del serbatoio e le paratie anteriori laterali), cerchi neri con filetto rosso e sella con cuciture rosse a vista. Oltre al silenziatore e cupolino compresi nella dotazione standard, per la Pikes Peak sono disponibili anche un silenziatore in carbonio Termignoni omologato e un parabrezza basso di tipo racing in carbonio. Trovate le foto della nuova Multistrada 1200 Pikes Peak cliccando qui. Il prezzo per questa versione è di 24.240 euro, e sarà disponibile da questo mese. 

MOTOCICLISMO AD EICMA

Se avete in programma una visita ad Eicma 2015 non dimenticate di passare a trovarci, ci trovate presso il padiglione 15 stand U40. Cliccate qui per conoscere tutte le iniziative di Motociclismo al Salone di Milano e qui per quelle di All Travellers.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA