SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Ducati Diavel Carbon

Carbonio, cerchi Marchesini forgiati e 3 kg in meno per la versione più esclusiva della Ducati Diavel, la Carbon. In vendita da fine gennaio 2011 a 19.900 euro

Ducati diavel carbon

La Ducati Diavel Carbon si differenzia dalla Diavel base per l’utilizzo di fibra di carbonio (cover del serbatoio, copertura per la sella del passeggero e parafango anteriore) e per i cerchi Marchesini forgiati.L’utilizzo di questi materiali ha consentito un risparmio di peso di 3 kg (da 210 a 207) e 3 sono anche le migliaia di euro in più necessarie per portarsela a casa (da 16.990 a 19.990). Per il resto, la Diavel Carbon è identica alla versione base: motore Testastretta 11° (lo stesso della Multistrada) che eroga 162 CV  e 13 kgm di coppia, acceleratore elettronico ride by wire e telaio a traliccio in tubi di acciaio. La forcella è una Marzocchi completamente regolabile nel freno idraulico in compressione ed estensione e nel precarico molla, con steli da 50 mm di diametro. Il monoammortizzatore è della Sachs ed è collocato in posizione basse ed orizzontale. L’avancorsa è di 130 mm e la misura dell’offset è di 24 mm. L’impianto frenante Brembo utilizza all’anteriore un doppio disco flottante da 320 millimetri su cui agiscono due pinze ad attacco radiale a quattro pistoncini, mentre al posteriore il disco è singolo da 265 millimetri ed è azionato da una pinza a due pistoncini. 

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA