di Nicolas Patrini - 17 ottobre 2019

Dall'Igna: "Porteremo a Valencia una Ducati completamente nuova"

Gigi Dall'Igna, prima del week end a Motegi, ha fatto il punto della situazione sul campionato MotoGP e parlato degli step evolutivi necessari alla vittoria del Mondiale. In vista dei prossimi test, a fine stagione, Ducati porterà in pista una Desmosedici GP nuova, frutto del lavoro svolto per migliorare l'attuale prototipo

1/6

In un'intervista rilasciata a MotoGP.com, Gigi Dall'Igna ha parlato dell'attuale stagione MotoGP e dello sviluppo della Desmosedici GP.

“Siamo soddisfatti del lavoro fatto questa stagione, la moto è migliorata molto. D’altro canto siamo anche insoddisfatti e dobbiamo constatare di non essere migliorati abbastanza da vincere il Mondiale. Questo ci fa pensare di dover fare qualcosa di più per il 2020. Penso si debba migliorare la moto in alcune aree e tra queste c’è il connubio tra ‘cucchiaio’ e forcellone. Molte Case stanno lavorando a questo aspetto. Tra le cose positive della stagione 2019 c’è il sistema che permette di effettuare partenze migliori: lo abbiamo studiato lo scorso inverno e ci ha dato delle soddisfazioni in termini di performance perché i piloti l’hanno sfruttato. Anche l’aerodinamica e il telaio vanno sviluppati ancora, ma siamo sulla buona strada grazie agli step fatti. Malgrado il mondiale sia ormai nelle mani di Marquez, Ducati punta a vincere come costruttore. Stiamo anche cercando di produrre delle nuove parti da usare nelle ultime gare; saranno solo delle prove, ma utili a capire meglio il funzionamento dei componenti. In vista di Valencia, dei test, stiamo preparando una moto completamente nuova e migliore dal punto di vista della velocità in curva, area sicuramente da migliorare sulla Desmosedici. Sviluppare la moto 2020 non sarà facile perché abbiamo poco tempo per farlo, ma siamo fiduciosi di poter lavorare al meglio prima dell’avvio del prossimo campionato”.

Qui trovate gli orari TV per seguire le gare in Giappone.

1/9
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli