Dopo Vespa, anche Aprilia arriva in Nepal

Il primo scooter commercializzato è l’Aprilia SXR 160, punto di riferimento della Casa italiana nel segmento delle due ruote premium in India

1/7

Il Gruppo Piaggio (PIA.MI), già presente in Nepal con Vespa dal 2015, ha ampliato l’offerta della gamma prodotti di fascia alta in Nepal con l’avvio della commercializzazione del brand Aprilia. Il primo scooter della casa di Noale ad esser venduto è l’Aprilia SXR 160, disponibile nelle cilindrate di 125 e 160 cc con tecnologia 3V Tech FI Engine, entrambi conformi alla nuova normativa sulle emissioni presente nel Paese (Bharat Stage VI).

"Dopo il grande successo ottenuto in India a pochi mesi dal debutto, siamo lieti di lanciare il tanto atteso scooter premium, Aprilia SXR 160, anche sul mercato nepalese”, ha commentato il CEO di Piaggio India, Diego Graffi. “Aprilia SXR 160 è sinonimo di stile, alte prestazioni e grande comfort. Progettato in Italia, crediamo che questo scooter, assieme a Vespa, stabilirà standard elevati nel mercato delle due ruote di fascia alta anche in Nepal e rafforzerà le basi per una ulteriore espansione del Gruppo Piaggio nel Paese."

Il nuovo scooter Aprilia SXR 160 ha riscosso un notevole apprezzamento: è stato premiato come “Miglior veicolo a 2 ruote” alla fiera Auto Expo 2020, e “Scooter dell’anno 2021” dal prestigioso programma della BBC Top Gear India.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA