"Tecnologie MotoGP sulla prossima Panigale V4". Arriva la versione R?

Claudio Domenicali ha parlato dell'arrivo di una nuova versione della Ducati Panigale V4. La prossima supersportiva di Borgo Panigale pescherà a piene mani dalle tecnologie usate in MotoGP: aerodinamica, telaio...
Che i tecnici Ducati abbiano pescato a piene mani dalle competizioni per creare la Panigale V4 è cosa nota (qui trovate un approfondimento sul motore, il "Desmosedici stradale"). Ma oggi, grazie a un tweet di Claudio Domenicali (CEO Ducati), possiamo aggiungere un nuovo tassello in vista del 2019. Da tempo gli appassionati attendono l'arrivo della Panigale V4 WSBK, la famosa versione "R", e la Casa italiana potrebbe accontentarli ai prossimi Saloni autunnali. A svelarlo sono le parole di Domenicali, che dopo aver esternato l'emozione per i risultati in MotoGP ha ammesso di non vedere l'ora dell'arrivo della nuova Panigale V4. Ecco le sue parole:

"Da Misano è passato tempo, ma l'emozione è ancora alta. Ducati Corse è migliorata molto e tutti abbiamo imparato delle cose nuove. Non vedo l'ora trasportare tutte le conoscenze sulle prossime versioni della Panigale V4. Rigidità del telaio, costruzione del braccio oscillante, strategie di controllo della trazione, pacchetto aerodinamico..."

Non ci resta che attendere novembre, per vedere se la Casa di Borgo Panigale mostrerà la versione R-acing della propria supersportiva. Nel frattempo, un'indicazione sull'avanzamento dei lavori sulla V4 WSBK ce l'ha data Ciabatti appena dopo i test: "Ad Aragon la nuova V4 è decisamente più veloce della bicilindrica"
1/33 La Panigale V4 è la prima moto prodotta in serie dalla Casa bolognese ad essere equipaggiata con un motore 4 cilindri, strettamente derivato dal Desmosedici della MotoGP.​ In foto la versione "S"

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA