Statistiche web
29 May 2009

Domenica 31 maggio in sella per la 13esima Rievocazione storica Corsa Bologna - Rocca di Roffeno

Se non avete ancora programmi per il fine settimana, l’Appennino bolognese vi offre una buona occasione per divertirvi: la rievocazione storica della gara “Bologna – Rocca di Roffeno” per moto e auto d’epoca. La gara vera, quella d’un tempo, all’epoca era competitiva e si svolse per la prima volta nel 1923. La manifestazione moderna per la parte motociclistica si divide in due categorie: moto costruite fino al 1965, e quelle costruite fra il 1966 e il 1989.

Domenica 31 maggio in sella per la 13esima rievocazione storica corsa bologna - rocca di roffeno


Bologna 29 maggio 2009 - Se non avete ancora programmi per il fine settimana, l’Appennino bolognese vi offre una buona occasione per divertirvi: la rievocazione storica della gara “Bologna – Rocca di Roffeno” per moto e auto d’epoca. La gara vera, quella d’un tempo, all’epoca era competitiva e si svolse per la prima volta nel 1923. La manifestazione moderna per la parte motociclistica si divide in due categorie: moto costruite fino al 1965, e quelle costruite fra il 1966 e il 1989. Possono partecipare anche moto moderne e di qualsiasi genere, dalla Ducati 1198 alla Harley-Davidson Road King.

L’appuntamento è alle ore 8:00 di domenica 31 maggio, presso lo stabilimento Ducati, in via Cavalieri Ducati 3 a Borgo Panigale (BO).

Alle 9:00 partirà il primo concorrente e il gruppo lascerà Bologna, sulla strada che costeggia il di San Luca e proseguendo per le strade tortuose e panoramiche dell’Appennino bolognese verso la meta: il piccolo paese di Rocca di Roffeno.

L’arrivo dei concorrenti è previsto verso le 12:00, orario in cui è fissato il pranzo al ristorante “Casa Rugiada“, dove si terrà anche la premiazione. Tutti i partecipanti potranno seguire dagli schermi televisivi il Gran Premi d’Italia, che si disputerà domenica 31 maggio all’Autodromo del Mugello. La partecipazione in moto costa 35 euro (solo pranzo 25 euro).

Le iscrizioni sono aperte fino a domenica mattina. Per informazioni telefonare a Maurizio della “Casa Rugiada”, che vi risponderà al numero 051 912820.
© RIPRODUZIONE RISERVATA