di Beppe Cucco - 12 agosto 2019

Divorzio in MotoGP: Zarco lascia KTM

Stanco di non ottenere i risultati sperati, Johann Zarco ha chiesto a KTM la rescissione del contratto. La Casa ha accettato la richiesta. L'ex campione del Mondo Moto2 il Team Red Bull KTM non continueranno quindi la loro avventura insieme in MotoGP

1/19 KTM MotoGP 2019: Johann Zarco

Al termine del week end di gara del Red Bull Ring Johann Zarco e il Team Red Bull KTM hanno annunciato che non continueranno la loro strada insieme. L’ex campione del Mondo di Moto2 era entrato a far parte del Team KTM alla fine del 2018, dopo due anni in MotoGP in sella alla Yamaha del Team Tech3. Fin da subito Zarco ha cercato di adattare il suo stile di guida alla RC16 e il team ha fatto di tutto per cercare di preparare la moto n. 5 secondo le esigenze del pilota francese. Ma i lavori non hanno dato i risultati sperati… mentre il compagno di squadra Pol Espargaró ha fatto regolari apparizioni in Q2 e ha lottato più volte per le prime dieci posizioni in gara, non altrettanto buoni sono stati i risultati di Zarco, che in mesi con KTM ha ottenuto come miglior piazzamento il decimo posto al GP di Catalogna.

Per questo motivo, stanco di non ottenere i risultati sperati, Zarco ha chiesto a KTM la rescissione del contratto, che la Casa ha accettato. Le strade dell'ex campione del Mondo Moto2 e quella del team di Mattighofen si divideranno quindi a fine anno.

Chi salirà sulla RC16 al suo posto? Ora che si è liberata una sella in MotoGP staremo a vedere le prossime mosse di mercato…

1/22
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli