Diversamente Disabili: weekend intenso di gare al Mugello

Lo scorso fine settimana, sul circuito toscano, i piloti del team Di.Di. si sono schierati in griglia di partenza con i piloti della Bridgestone Champions Challenge: il vincitore è stato Daniele Barbiero. Il prossimo appuntamento è previsto per il 24 agosto

Diversamente disabili: weekend intenso di gare al mugello

Domenica 6 luglio, sono tanti i piloti scesi in pista al Mugello per affrontare il weekend di gare (qui il report dei diversi trofei): presente sul circuito toscano anche il team dei Diversamente Disabili. Dallo scorso anno, la Onlus Di.Di. ha scelto il Bridgestone Champions Challenge, trofeo monogomma diviso nelle categorie 600 e 1000, per schierare i suoi piloti artolesi o portatori di protesi con i normodotati: tutti i partecipanti corrono insieme, ma ci sono classifiche separate per gli iscritti al Di.Di.Trophy.

 

DIVERSAMENTE DISABILI AL TOP

Sul velocissimo circuito del Mugello si è disputato il 3° round e tutti i piloti del team Di.Di. erano schierati nella classe regina (qui le immagini dell’evento). A conquistare la vittoria è stato Daniele Barbero, privo della gamba destra, e al suo primo anno di gare: il pilota ha conquistato la pole position e la sua terza vittoria consecutiva dopo aver siglato i primi successi sul tracciato di Vallelunga. Alle sue spalle si è piazzato Fabio Tagliabue, che può contare su un solo occhio per scrutare la pista. Sul podio anche il fondatore e presidente della Onlus Di.Di., Emiliano Malagoli, amputato alla gamba destra sotto il ginocchio. Nonostante il debutto nella classe regina con una Ducati 1098, il campione in carica della 600 si è dimostrato pienamente a suo agio ed è riuscito a mettersi alle spalle il vincitore del trofeo della scorsa stagione, Luca Raj, che corre con il braccio sinistro paralizzato a causa di una lesione del plesso brachiale. Enrico Mariani, amputato alla gamba destra, ha tagliato il traguardo in quinta posizione, ma è riuscito comunque a salire sul terzo gradino del podio, con Malagoli e Raj “trasparenti” ai fini della classifica, in quanto wild card.

 

NEW ENTRY

Il prossimo round della Bridgestone Champions Challenge si svolgerà a Imola, nel weekend del 7 settembre, ma i Diversamente Disabili torneranno in pista un po’ prima: il 24 agosto, sempre sul circuito del Mugello, si svolgerà la seconda tappa della Di.Di. Bridgestone Cup, la prima competizione al mondo dedicata unicamente a piloti diversamente abili, all'interno della Master Cup Italia. Per questo importante appuntamento la Onlus Di.Di. sta raccogliendo fondi per far partecipare anche Alan Kempster, il pilota australiano che ha perso il braccio e la gamba destra e corre in pista senza l’ausilio di protesi. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA