Diversamente Disabili: Malagoli insegna educazione stradale

Il pilota toscano del Team Di.Di ha dato inizio a una serie di lezioni di sicurezza su strada per giovani studenti tra gli 11 e i 14 anni. L’obiettivo è di “sensibilizzare i ragazzi e diffondere energia positiva: nella vita non ci si deve mai abbattere”

Diversamente disabili: malagoli insegna educazione stradale

La stagione motociclistica e della pista si sta avvicinando e il Team dei Diversamente Disabili ha inaugurato il nuovo anno con il primo di una serie di incontri sulla sicurezza stradale con ragazzi tra gli 11 e i 14 anni. Emiliano Malagoli, pilota amputato alla gamba destra a causa di un incidente in moto, ha diretto la lezione con gli studenti dell’Istituto Comprensivo Mastroianni di Roma.

 

LEZIONI DI VITA

Lo scopo di queste conferenze ve lo spiega proprio Emiliano Malagoli, presidente dell’associazione Di.Di: “L’obiettivo è quello di sensibilizzare i ragazzi fin da giovani, e credo che raccontare la mia storia possa essere utile. Spesso le lezioni più importanti nella vita sono quelle che si vivono in prima persona. Immagino che parlare direttamente con persone che portano addosso le conseguenze permanenti di un incidente, come nel mio caso, possa essere per gli studenti un incontro indelebile ed educativo. E comunque, voglio diffondere anche energia positiva e dimostrare che nella vita non ci si deve mai abbattere, qualunque cosa succeda”. Malagoli si è presentanto ai ragazzi senza dire di essere disabile: ha esordito mostrando un recente video diretto da Mick Doohan nel quale i piloti della MotoGP corrono in una pista piena di ostacoli, e non c’è ombra di dubbio che quelle immagini facciano riflettere sui numerosi pericoli che si possono incontrare per strada, soprattutto se si va troppo veloce (cliccate qui per guardare il video). L’incontro è continuato con racconti e foto delle proprie esperienze in gara e nei box. Nell’ultima parte di lezione, invece, il pilota toscano ha fatto vedere ai ragazzi una tuta di Alex De Angelis (pilota del Motomondiale) così da far loro capire concretamente la grande importanza delle protezioni.

E infine la sorpresa per gli studenti, quando Malagoli ha svelato che il disabile soggetto dei video e delle immagini presentati durante l’incontro era proprio lui! I ragazzi hanno mostrato grande stupore e ammirazione nei confronti del pilota del Team Di.Di, che li stava intrattenendo da più di un’ora.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA