SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Designer francesi progettano la BMW HP a celle di combustibile

BMW HP Kunst è il nome della supersportiva di Monaco che sfrutta la tecnologia delle pile a combustibile per alimentare un motore elettrico, con una potenza di 100 kw.

Designer francesi progettano la bmw hp a celle di combustibile

 

Milano 10 marzo 2010 - BMW HP Kunst è il nome della supersportiva di Monaco che sfrutta la tecnologia delle pile a combustibile per alimentare un motore elettrico di tipo brushless, con una potenza di 100 kw. È il frutto di un progetto curato da quattro studenti della International School of Design con sede a Valenciennois (Dipartimento del Nord – Francia): Arik Schwarz (designer quarto anno), Benoît Czyz (quarto anno), Charles Edouard Berche (terzo anno) e Vincent Montreuil (terzo anno). I progettisti la definiscono “un incrocio tra le doti di una supermotard e la sportività di una roadster” e la loro interpretazione "non ha stravolto le linee classiche e aggressive dell’immagine BMW, ma ha solo messo in risalto i contenuti tecnici e un lavoro improntato sul design asimmetrico". Il telaio è in alluminio, con parti in tubi di acciaio e carbonio. Le celle a combustibile sono alimentate da idrogeno contenuto in un serbatoio da 20 litri. Le batterie di accumulo sono al litio e fosforo. L’elettronica è presente nel controllo dei freni, del motore e delle sospensioni che sono elettromagnetiche.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA