Dakar 2023, tappa 5: alcuni big si perdono, non sbaglia Van Beveren e vince

Price, Quintanilla, Howes e Klein sbagliano percorso e lasciano sul tracciato minuti preziosi. Non commette errori Adrien Van Beveren, che porta la sua Honda sul gradino più alto della tappa 5 della Dakar 2023. Sam Howes (Husqvarna) si porta al comando della classifica generale

1/35

Dakar 2023 - Adrien Van Beveren

1 di 5

Continua la Dakar 2023 e continuano i colpi di scena: nella tappa di ieri, vinta da Joan Barreda (con un dito del piede rotto!), il velocissimo Mason Klein è stato rallentato nel finale da problemi tecnici alla sua KTM, che gli sono costati più di 10’ sul traguardo. Primo, quindi, Barreda, seguito da Pablo Quintanilla, a 16”, e Skyler Howes, a 1’05”. Daniel Sanders rimane al comando della classifica generale, con un vantaggio di 5’33” su Howes e di 6’05” su Benavides. Arriviamo così alla tappa 5, un altro anello intorno a Ha’il: 645 km di cui 373 di prova speciale caratterizzati da sabbia, sabbia e… ancora sabbia! Vaste distese di dune aspettano oggi i piloti. L’abilità nell’affrontarle farà la differenza tra guadagnare o perdere minuti.

Apre la pista, dunque, Joan Barreda. Ma subito iniziano le difficoltà per lui. Al primo controllo orario (dopo 37 km), Barreda perde 2' dal ​​leader provvisorio Nacho Cornejo. Lo spagnolo, però, ha comunque accumulato quasi un minuto di bonus. Vi ricordiamo, infatti, che i bonus della giornata premiano i primi tre piloti che aprono la strada fino al primo punto di rifornimento (a 209 km oggi): 1,5'' al km per il primo; 1'' al km per il secondo; e 0,5'' per km per il terzo. Vola Ross Branch, che era 41° alla partenza, ma è al 10° posto provvisorio dopo 37 km. Dopo 140 km Toby Price fa registrare il miglior tempo, seguito da Pablo Quintanilla (che però grazie ai suoi bonus è virtualmente il leader della speciale) e Skyler Howes. Ma come sapete alla Dakar lo stravolgimento è dietro l’angolo, e infatti… A 20 km dal rifornimento, i quattro apripista perdono la strada e devono fare dietrofront per trovare percorso corretto. Adrien Van Beveren, che è alle loro spalle, evita la trappola e approfitta del loro dietrofront per seguire la strada giusta. Di conseguenza, Van Beveren è il nuovo apripista, e questo gli consente di guadagnare 41'' secondi di bonus. Joan Barreda, Pablo Quintanilla, Skyler Howes e Toby Price perdono tra i dieci minuti e il quarto d'ora. Mason Klein ha ora il miglior tempo al rifornimento, davanti a Cornejo e Van Beveren, che grazie ai bonus, è virtualmente al 2° posto.

Continuano i guai per Ross Branch che, proprio come ieri, viene fermato al km 200 per problemi tecnici alla sua Hero. Ora sono 5 i piloti che aprono insieme la speciale: Joan Barreda, Pablo Quintanilla, Adrien Van Beveren, Toby Price e Skyler Howes. Nacho Cornejo e Mason Klein sono appena dietro di loro nel secondo gruppo, alle loro calcagna. A 20 km dal traguardo, Joan Barreda cade, ma per fortuna senza conseguenze, il pilota si rialza e riprende la sua corsa.

Arriviamo così al traguardo di tappa dove, anche grazie ai bonus ricevuti, Adrien Van Beveren ha il miglior tempo, con un vantaggio di soli 13” su Cornejo. Terzo posto per Mason Klein, a 5’13”. Per il pilota francese della Honda si tratta della sua terza vittoria alla Dakar, l'ultima volta che aveva assaporato il successo era stato nella tappa 11 della Dakar nel 2022.

Grazie al quinto posto di giornata, Sam Howes si porta al comando della classifica generale, davanti a Benavides (+0,44”) e Klein (+1’40”).

Nelle pagine successive trovate come sono andati gli azzurri in gara, la classifica completa della tappa, la classifica generale della Dakar 2023, alcune info sulle prossime tappe e come seguire la gara in TV.

Nove i motociclisti italiani in gara alla Dakar 2023: Paolo Lucci (KTM, numero 46), Cesare Zacchetti (KTM, 49), Alex Salvini (Fantic, 66), Franco Picco (Fantic, 67), Lorenzo Maria Fanottoli (KTM, 87), Lorenzo Maestrami (KTM, 107), Ottavio Missoni (Honda, 117), Iader Giraldi (KTM, 125) ed Eufrasio Anghileri (Honda, 130). Dopo la brutta caduta al km 26 della prima speciale, Internò ha deciso di giocare i tree jolly a disposizione e rientrare nella Tappa 4, putroppo, però, le sue condizioni fisiche non gli hanno permesso di finire la tappa e ha dovuto dire addio alla gara. Alex Salvini, invece, dopo essersi fermato nel corso della tappa 2 per problemi alla sua Fantic ha saltato la tappa 3 e rientrato in tappa 4 e ora, anche se fuori classifica, sta continuando la Dakar 2023. Ha dovuto dire addio, invece, Tommaso Montanari: una caduta nella tappa 2 gli è costata la frattura del femore.

Il migliore degli italiani nella quinta tappa della Dakar 2023 è Paolo Lucci, che chiude in 23esima posizione a 29’07” dal leader. Lucci è anche l’azzurro messo meglio nella generale, è 18esimo a 1h26’45” dalla vetta.

1/10

Dakar 2023 -  Ottavio Missoni 

POS.EXP.DRIVE-TEAMTEAMTIMEVARIATIONPENALITY
142 (FRA) ADRIEN VAN BEVERENMONSTER ENERGY HONDA TEAM04H 27' 28''
211 (CHL) JOSE IGNACIO CORNEJO FLORIMOMONSTER ENERGY HONDA TEAM04H 27' 41''+ 00H 00' 13''
39 (USA) MASON KLEINBAS WORLD KTM RACING TEAM04H 32' 41''+ 00H 05' 13''
452 (AUT) MATTHIAS WALKNERRED BULL KTM FACTORY RACING04H 34' 58''+ 00H 07' 30''
58 (AUS) TOBY PRICERED BULL KTM FACTORY RACING04H 36' 09''+ 00H 08' 41''
610 (USA) SKYLER HOWESHUSQVARNA FACTORY RACING04H 37' 33''+ 00H 10' 05''
747 (ARG) KEVIN BENAVIDESRED BULL KTM FACTORY RACING04H 37' 45''+ 00H 10' 17''
815 (ESP) LORENZO SANTOLINOSHERCO FACTORY04H 38' 44''+ 00H 11' 16''
919 (PRT) RUI GONÇALVESSHERCO FACTORY04H 39' 50''+ 00H 12' 22''
107 (CHL) PABLO QUINTANILLAMONSTER ENERGY HONDA TEAM04H 39' 56''+ 00H 12' 28''

Cliccate qui per la classifica completa.

POS.EXP.DRIVE-TEAMTEAMTIMEVARIATIONPENALITY
110 (USA) SKYLER HOWESHUSQVARNA FACTORY RACING23H 21' 09''
247 (ARG) KEVIN BENAVIDESRED BULL KTM FACTORY RACING23H 21' 53''+ 00H 00' 44''00H 03' 00''
39 (USA) MASON KLEINBAS WORLD KTM RACING TEAM23H 22' 49''+ 00H 01' 40''00H 02' 00''
48 (AUS) TOBY PRICERED BULL KTM FACTORY RACING23H 23' 29''+ 00H 02' 20''
542 (FRA) ADRIEN VAN BEVERENMONSTER ENERGY HONDA TEAM23H 25' 31''+ 00H 04' 22''
65 (ESP) JOAN BARREDA BORTMONSTER ENERGY JB TEAM23H 26' 01''+ 00H 04' 52''00H 01' 00''
77 (CHL) PABLO QUINTANILLAMONSTER ENERGY HONDA TEAM23H 31' 04''+ 00H 09' 55''00H 02' 00''
818 (AUS) DANIEL SANDERSRED BULL GASGAS FACTORY RACING23H 34' 27''+ 00H 13' 18''00H 04' 00''
911 (CHL) JOSE IGNACIO CORNEJO FLORIMOMONSTER ENERGY HONDA TEAM23H 38' 41''+ 00H 17' 32''
1077 (ARG) LUCIANO BENAVIDESHUSQVARNA FACTORY RACING23H 41' 40''+ 00H 20' 31''

Cliccate qui per la classifica completa.

Purtroppo, come negli ultimi anni, anche per la Dakar 2023 non sono previste trasmissioni TV in diretta. Dal 31 dicembre al 15 gennaio, ci saranno collegamenti quotidiani con Sky Sport 24 (non sono stati specificati gli orari), e ogni mattina, pochi minuti dopo il termine della tappa, noi vi daremo il report della giornata e le classifiche.

Alla sera, alle 23 circa, il riassunto della tappa si potrà vedere in TV (e in streaming sul canale YouTube della Dakar) su Sky Sport 24 (canale 200) e su NOW.

Di seguito le tappe rimanenti alla Dakar 2023:

Tappa

Data

Partenza > arrivo

Distanza

Totale | Prova speciale

5

Thursday, january 5, 2023

HA'IL > HA'IL

645.04 km | 373 km

6

Friday, january 6, 2023

HA'IL > AL DUWADIMI

877.69 km | 467 km

7

Saturday, january 7, 2023

AL DUWADIMI > AL DUWADIMI

641.46 km | 472 km

8

Sunday, january 8, 2023

AL DUWADIMI > RIYADH

713.85 km | 398 km

-

Monday, january 9, 2023

RIYADH

REST

9

Tuesday, january 10, 2023

RIYADH > HARADH

686 km | 358 km

10

Wednesday, january 11, 2023

HARADH > SHAYBAH

623.94 km | 113 km

11

Thursday, january 12, 2023

SHAYBAH > EMPTY QUARTER MARATHON

426.27 km | 273 km

12

Friday, january 13, 2023

EMPTY QUARTER MARATHON > SHAYBAH

376.46 km | 185 km

13

Saturday, january 14, 2023

SHAYBAH > AL-HOFUF

675.6 km | 154 km

14

Sunday, january 15, 2023

AL-HOFUF > DAMMAM

417.3 km | 136 km

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA