Dakar 2023, tappa 1: Sanders penalizzato, vince Brabec, out Sunderland

Primo colpo di scena alla Dakar 2023: mentre era al comando della speciale, il vincitore dell’edizione 2022 del rally più duro al mondo Sam Sunderland finisce a terra e dice così addio ai sogni di gloria. Il più veloce sul tracciato è Daniel Sanders, che con la sua GASGAS conquista la prima tappa, davanti a tre Honda, e la leadership della generale. AGGIORNAMENTO: Sanders penalizzato, vince Brabec

1/11

1 di 5

Dopo il prologo di ieri, vinto da Toby Price, la Dakar 2023 entra nel vivo dell’azione. Nella prima tappa vera e propria porta i piloti devono percorrere un percorso ad anello con partenza ed arrivo nel “Sea Camp”, il campo base realizzato sulle sponde del Mar Rosso, 300 km a nord di Gedda: nel mezzo 602 km, di cui 367 di prova speciale cronometrata che si effettueranno per la maggior parte su sabbia, poi rocce e fondo duro. Per la partenza di oggi i primi 10 classificati di ieri possono scegliere le loro posizioni, gli altri partono in ordine inverso in base alla loro posizione.

Apre le danze Mohammed Balooshi, seguito da Nacho Cornejo (caduto ieri nel prologo), che come previsto si troverà a dover aprire la strada per gran parte della tappa di oggi (spoiler: questo gli costerà minuti preziosi). Sam Sunderland (GasGas) ha il miglior tempo di 22'10" al primo checkpoint, dopo aver iniziato la tappa al 22° posto. Il campione in carica ha battuto Quintanilla e Barreda (Honda), a pari merito a 10” di distacco, e Price, a 13”. Stupisce la debuttante Hero Motorsport, che al km 40 ha tutti e tre i piloti nelle posizioni che contano. Ma ecco il primo colpo di scena di questa Dakar: al 52 km Sunderland finisce a terra, e necessita di assistenza medica. Il pilota è cosciente e si muove, ma si è fatto male alla schiena e viene quindi trasportato all'ospedale di Yanbu per ulteriori esami. Al comando si porta così Mason Klein, che al km 133 ha 46" su Brabec e Barreda, 1'08" su Price, 1'17" su Sanders e 1'34" su Quintanilla. Bisognerà però attendere l'arrivo di Walkner, visto che il pilota KTM si è fermato per soccorrere Sunderland quando l'inglese è caduto. Cornejo perde più di 6’.

Al km 168 Mason Klein è ancora in testa con 1'26" su Sanders, 1'51" su Brabec e oltre 2 minuti su Barreda e Quintanilla. Ma ecco che nella fase finale il più veloce sul tracciato è Daniel Sanders, che con la Sua GASGAS chiude la speciale in prima posizione, con un tempo di 3h31’00”. Dietro di lui Pablo Quintanilla (Honda), con un distacco di 7”, e Ricky Brabec, a 10”. Vi ricordiamo, però, che bisognerà attendere l’arrivo di Walkner, visto che il tempo speso ad aiutare Sunderland gli verrà abbuonato, e questo potrebbe cambiare la classifica.

Grazie a questa vittoria Daniel Sanders si porta anche in cima alla classifica generale, davanti a Barreda (+1’) e Brabec (+1,15).

AGGIORNAMENTO: al termine della tappa sono state inflitte tre penalità per eccesso di velocità: Joan Barreda ha ricevuto un minuto e Daniel Sanders e Pablo Quintanilla due a testa. Di conseguenza, Ricky Brabec è il nuovo vincitore di tappa, con 44” di vantaggio su Kevin Benavides e Mason Klein. Daniel Sanders scivola al sesto posto, staccato di 2′50″. Brabec conquista così anche la leadership della classifica generale.

Nelle pagine successive trovate come sono andati gli azzurri in gara, la classifica completa della tappa (AGGIORNATA), la classifica generale, alcune info sulle prossime tappe e come seguire la gara in TV.

Undici i motociclisti italiani in gara alla Dakar 2023: Paolo Lucci (KTM, numero 46), Cesare Zacchetti (KTM, 49), Alex Salvini (Fantic, 66), Franco Picco (Fantic, 67), Tiziano Internò (Fantic, 73), Lorenzo Maria Fanottoli (KTM, 87), Lorenzo Maestrami (KTM, 107), Ottavio Missoni (Honda, 117), Tommaso Montanari (Husqvarna, 124), Iader Giraldi (KTM, 125) ed Eufrasio Anghileri (Honda, 130).

Il migliore degli italiani nella prima tappa della Dakar 2023 è Paolo Lucci, che chiude in 25esima posizione a 22’58” dal leader. Paolo è anche l’azzurro messo meglio nella generale, è 23esimo a 24’38’ da Brabec.

1/10

Dakar 2023 -  Ottavio Missoni 

1R. BRABEC (USA)#2 - MONSTER ENERGY HONDA TEAM3:31:10 (1e)
2K. BENAVIDES (ARG)#47 - RED BULL KTM FACTORY RACING3:31:54 (2e)
3M. KLEIN (USA)#9 - BAS WORLD KTM RACING TEAM3:31:54 (3e)
4J. BARREDA BORT (ESP)#5 - MONSTER ENERGY JB TEAM3:32:20 (4e)
5T. PRICE (AUS)#8 - RED BULL KTM FACTORY RACING3:32:59 (5e)
6D. SANDERS (AUS)#18 - RED BULL GASGAS FACTORY RACING3:33:00 (6e)
7P. QUINTANILLA (CHL)#7 - MONSTER ENERGY HONDA TEAM3:33:07 (7e)
8S. HOWES (USA)#10 - HUSQVARNA FACTORY RACING3:34:17 (8e)
9A. VAN BEVEREN (FRA)#42 - MONSTER ENERGY HONDA TEAM3:34:57 (9e)
10J. CORNEJO FLORIMO (CHL)#11 - MONSTER ENERGY HONDA TEAM3:37:25 (10e)

Cliccate qui per la classifica completa.

TempoDistaccoPenalità
1 (USA) RICKY BRABECMONSTER ENERGY HONDA TEAM04H 14' 10''
2 (ARG) KEVIN BENAVIDESRED BULL KTM FACTORY RACING04H 14' 29''+ 00H 00' 19''
3 (AUS) TOBY PRICERED BULL KTM FACTORY RACING04H 14' 49''+ 00H 00' 39''
4 (ESP) JOAN BARREDA BORTMONSTER ENERGY JB TEAM04H 14' 55''+ 00H 00' 45''00H 01' 00''
5 (AUS) DANIEL SANDERSRED BULL GASGAS FACTORY RACING04H 14' 55''+ 00H 00' 45''00H 02' 00''
6 (USA) MASON KLEINBAS WORLD KTM RACING TEAM04H 15' 24''+ 00H 01' 14''
7 (CHL) PABLO QUINTANILLAMONSTER ENERGY HONDA TEAM04H 16' 17''+ 00H 02' 07''00H 02' 00''
8 (FRA) ADRIEN VAN BEVERENMONSTER ENERGY HONDA TEAM04H 18' 27''+ 00H 04' 17''
9 (USA) SKYLER HOWESHUSQVARNA FACTORY RACING04H 19' 22''+ 00H 05' 12''
10 (ESP) LORENZO SANTOLINOSHERCO FACTORY04H 22' 32''+ 00H 08' 22''

Cliccate qui per la classifica completa.

Purtroppo, come negli ultimi anni, anche per la Dakar 2023 non sono previste trasmissioni TV in diretta. Dal 31 dicembre al 15 gennaio, ci saranno collegamenti quotidiani con Sky Sport 24 (non sono stati specificati gli orari), e ogni mattina, pochi minuti dopo il termine della tappa, noi vi daremo il report della giornata e le classifiche.

Alla sera, alle 23 circa, il riassunto della tappa si potrà vedere in TV (e in streaming sul canale YouTube della Dakar) su Sky Sport 24 (canale 200) e su NOW.

Di seguito le tappe rimanenti alla Dakar 2023:

Tappa

Data

Partenza > arrivo

Distanza

Totale | Prova speciale

2

Monday, january 2, 2023

SEA CAMP > ALULA

589.07 km | 430 km

3

Tuesday, january 3, 2023

ALULA > HA'IL

669.15 km | 447 km

4

Wednesday, january 4, 2023

HA'IL > HA'IL

574.01 km | 425 km

5

Thursday, january 5, 2023

HA'IL > HA'IL

645.04 km | 373 km

6

Friday, january 6, 2023

HA'IL > AL DUWADIMI

877.69 km | 467 km

7

Saturday, january 7, 2023

AL DUWADIMI > AL DUWADIMI

641.46 km | 472 km

8

Sunday, january 8, 2023

AL DUWADIMI > RIYADH

713.85 km | 398 km

-

Monday, january 9, 2023

RIYADH

REST

9

Tuesday, january 10, 2023

RIYADH > HARADH

686 km | 358 km

10

Wednesday, january 11, 2023

HARADH > SHAYBAH

623.94 km | 113 km

11

Thursday, january 12, 2023

SHAYBAH > EMPTY QUARTER MARATHON

426.27 km | 273 km

12

Friday, january 13, 2023

EMPTY QUARTER MARATHON > SHAYBAH

376.46 km | 185 km

13

Saturday, january 14, 2023

SHAYBAH > AL-HOFUF

675.6 km | 154 km

14

Sunday, january 15, 2023

AL-HOFUF > DAMMAM

417.3 km | 136 km

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA