Dakar 2022: il 1° gennaio la partenza. Come seguire la gara in TV

4.300 chilometri di prove speciali cronometrate, 12 tappe di cui una marathon e tanta, tanta, sabbia. Queste sono alcune delle caratteristiche della Dakar 2022. La 44esima edizione del rally più duro al mondo prenderà il via il 1° gennaio, in Arabia Saudita. Quindici gli italiani al via in moto, compresi Danilo Petrucci e il nostro Francesco Catanese

1/31

Dakar 2021 

1 di 3

Tutto è pronto per la Dakar 2022! La 44esima edizione del rally più duro al Mondo si svolgerà dall'1 al 14 gennaio 2022 (il 1° gennaio è previsto il prologo) e sarà la terza disputata in Arabia Saudita. Il percorso 2022 è nuovo per l’85% circa, rispetto a quello del 2021. La gara prende il via ufficialmente con il prologo, di 19 km, il 1° gennaio da Gedda, ovvero nella città in cui è in programma anche l’arrivo finale del 12 gennaio, dove i piloti torneranno dopo 8.375 km di cui 4.258 in corsa contro il tempo. La partenza della prima tappa vera e propria è prevista poi il giorno successivo da Ha'il. Lungo il percorso della Dakar 2022 i piloti affronteranno il Rub’ al Khali, il deserto di sabbia più esteso al mondo. Il suo nome significa “Quarto vuoto”, inteso come quarta parte dopo cielo, terra e mare. Escluso il prologo, nelle dodici tappe vere e proprie, in programma dal 2 al 14 gennaio 2022, i piloti faranno un percorso in senso orario attraverso l’Arabia Saudita. La prova speciale più lunga sarà di 465 chilometri e si terrà nel corso della quarta tappa, mentre la frazione complessivamente più lunga sarà di 828 chilometri, il 10 gennaio. La tappa marathon, nella quale i piloti non potranno ricevere assistenza meccanica al bivacco, si svolgerà subito all’inizio della gara, il 3 e 4 gennaio. Il giorno di pausa è previsto a Riyad l’8 gennaio. Per la prima volta nella storia della competizione i piloti che si ritirano a causa di guasti meccanici o incidenti possono rientrare in gara il giorno successivo.

Al via della gara un totale di 1.065 partecipanti (tra piloti e copiloti) provenienti da 63 paesi del Mondo: 149 i motociclisti, su un totale di 430 veicoli iscritti. Quindici i motociclisti italiani al via: Paolo Lucci (Husqvarna FR450, n. 46), Cesare Zacchetti (KTM Rally 450, n. 55), Franco Picco (Fantic 450 Rally, n. 66), Francesco Catanese (Honda RMH 450 RX, n. 68), Leonardo Tonelli (Husqvarna 450 Rally Replica, n. 71), Tiziano Interno (Husqvarna 450 Rally Replica, n. 73), Giovanni Stigliano (KTM 450 Rally Replica, n. 82), Danilo Petrucci (KTM 450 Rally Replica, n. 90), Lorenzo Piolini (KTM Rally Replica, n. 92), Giovanni Gritti (Honda 450 Rally RX RS, n. 93), Domenico Cipollone (KTM 450 Rally Replica, n. 119), Lorenzo Maria Fanottoli (Husqvarna 450 Rally Replica, n. 121), Elio Aglioni (KTM 450 Rally Replica, n. 146), Andrea Giuseppe Fili Winkler (KTM 450 Rally Replica, n. 156), Aldo Winkler (KTM 450 Rally Replica, n. 157).

Nelle pagine successive trovate il dettaglio di ogni tappa e le info per seguire la Dakar 2022 in TV o in streaming.

TAPPADATAPARTENZAARRIVOKM TOTKM Prova speciale
P1° gennaio Gedda Ha’il63619
12 gennaio Ha’il Ha’il546334
23 gennaio Ha’il Al-Artawiyya585339
34 gennaio Al-Artawiyya Al Qaysumah554368
45 gennaio Al Qaysumah Riad707465
67 gennaio Riad Riad635421
79 gennaio Riad Al-Dawadimi700401
810 gennaio Al-Dawadimi Wadi al-Dawasir828394
911 gennaio Wadi al-Dawasir Wadi al-Dawasir490287
1012 gennaio Wadi al-Dawasir Bisha757374
1113 gennaio Bisha Bisha500345
1214 gennaio Bisha Gedda676163

Purtroppo, come negli ultimi anni, anche per la Dakar 2022 non sono previste trasmissioni TV in diretta. Ogni mattina, pochi minuti dopo il termine della tappa, noi vi daremo il report della giornata e le classifiche.

Alla sera, alle 23 circa, il riassunto della tappa si potrà vedere in TV (e in streaming) su Eurosport, canale 210 di Sky, o su Dazn, NowTV e Tim Vision.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA