Dakar 2021, tappa 2: Barreda vola sulle dune, Price affonda

Nella seconda tappa della Dakar 2021, in una speciale lunghissima, i piloti affrontano per la prima volta le temutissime dune di sabbia. Chi ne esce indenne è Joan Barreda (Honda), che va a vincere la tappa davanti al compagno di squadra Ricky Brabec e si porta al comando della classifica. In difficoltà, invece, il vincitore di ieri ed ex leader della generale Toby Price (KTM)

1/53

Dakar 2021 - Joan Barreda

1 di 5

Sabbia, sabbia e ancora sabbia aspetta i concorrenti nella seconda tappa della Dakar 2021. Una tappa di 685 (con ben 457 km di prova cronometrata) che porterà i piloti da Bisha a Wadi ad-Dawasir. In netto contrasto con il corso della tappa precedente, il fondo di oggi sarà caratterizzato da moltissima sabbia (82%) e le prime dune di questa Dakar 2021, che i partecipanti dovranno superare con attenzione per non rimanere bloccati e finire per perdere tempo prezioso. Dopo che Brabec ha aperto la strada nella prima tappa, ora tocca al vincitore di ieri Toby Price far strada al gruppo. L'australiano, però, non può permettersi di riposare sugli allori perché a soli 23” in classifica generale da lui c’è Kevin Benavides. E come abbiamo visto anche ieri un semplice errore di navigazione può costare minuti preziosi. Ma anche il guasto meccanico è sempre dietro l’angolo… e per l’appunto, a farne le spese è Matthias Walkner, che pochi chilometri dopo il via incappa in un problema legato al cambio o alla frizione. Il pilota ufficiale KTM, terzo in classifica generale, rischia oggi grosse perdite se non riesce a risolvere velocemente il problema.

Al chilometro 220, quindi a circa metà della speciale odierna, al comando troviamo Joan Barreda, che domina la classifica con un vantaggio di oltre 2’ sul compagno di squadra in HRC Ricky Brabec. Il vincitore nel 2020 si trova a poco meno di 20” davanti a Ross Branch, Daniel Sanders e Pablo Quintanilla. Sul percorso arrivano poi le dune di sabbia. E se i primi piloti passano indenni, a pagarne le conseguenze è il vincitore di ieri, Toby Price, che al km 351 perde oltre 29’ da Barreda. Dopo 351 km di speciale, Joan Barreda resta davanti, con un vantaggio di 3’23” su Daniel Sanders, che a sua volta riconquista la seconda posizione su Ricky Brabec. In sella sua Husqvarna, Pablo Quintanilla occupa la quarta posizione, ma ha perde già più di 5’ dal leader.

Sul traguardo, con un tempo di 4h17’56”, il più veloce è ancora Joan Barreda, che con la sua Honda centra il primo successo in questa edizione della Dakar. Dietro di lui terminano il compagno di squadra Ricky Brabec, a 2’43”, e Pablo Quintanilla (Husqvarna), a 4’10”. Finale da dimenticare per Daniel Sanders, che dopo un ottimo avvio di tappa perde tutto nei chilometri conclusivi e termina con un ritardo di 16'31". Dune maledette anche per Toby Price, che lascia sul percorso 32’. Con il successo di oggi, e le grandi difficoltà di Toby Price, Joan Barreda si porta anche al comando della classifica generale. Alle sue spalle Brabec (+6’23”) e Branch (+6’37”).

Dopo tre ottime partecipazioni alla Dakar e il 6° posto ottenuto nel 2019, l'americano Andrew Short dice addio alla sua gara. Il pilota si è fermato dopo 273 km di speciale a causa di un problema meccanico alla sua Yamaha che non è stato in grado di risolvere. Convinto che fosse inutile attendere l'aiuto della sua squadra di assistenza, Andrew ha gettato la spugna e si è fatto trasportare in elicottero al bivacco.

Nelle pagine successive trovate come sono andati gli azzurri in gara, la classifica completa della tappa e quella generale, alcune info sulle prossime giornate di gara e le informazioni utili e gli orari per seguire la Dakar 2021 in TV.

1/31

Dakar 2021 - tappa 2

Nove gli italiani presenti nella categoria moto, compreso il nostro Francesco Catanese (Yamaha WR 450 R n. 90, Team TuttoGru). Oltre a lui troviamo Tiziano Internò (Beta RR430 n. 59, Team Rally POV), Franco Picco (Husqvarna n. 65, Team Franco Picco), Cesare Zacchetti (KTM n. 68, Team Cesare Zacchetti), Lorenzo Piolini (KTM 450 Rally n. 93, Caravanserraglio Rally Racing Team), Giovanni Stigliano (Yamaha WR 450 F n. 107, Team JBRally), Angelo Pedemonte (KTM n. 123, Team Pedemonte Angelo), Davide Cominardi (Honda 450 Rally n. 133, Team Cominardi) e Maurizio Gerini (Husqvarna F450 Rally n. 142, Team Solarys Racing). Ben 7 di loro partecipano nella categoria Malle Moto quella senza assistenza, sono: il nostro Catanese, Internò, Picco, Zacchetti, Stigliano, Cominardi e Gerini.

Il migliore dei piloti italiani nella seconda tappa della Dakar 2021 è Maurizio Gerini, che con il tempo di 4h56’38” chiude in 34esima posizione, con un distacco di 38’42" dal vincitore di giornata Joan Barreda. Maurizio è anche l'azzurro messo meglio in classifica generale, è 34esimo a 1h15’03” dalla vetta. Il "Katano" termina la tappa odierna in 76esima posizione (+2h47’38") e ora si trova in 71esima posizione della generale, a 5h03’27” da Joan Barreda.

1/9

Gli italiani alla Dakar 2021

POS.DRIVE-TEAMMARK-MODELTIMEVARIATIONPENALITY
188(ESP) JOAN BARREDA BORTMONSTER ENERGY HONDA TEAM 202104H 17' 56''
21(USA) RICKY BRABECMONSTER ENERGY HONDA TEAM 202104H 21' 51''+ 00H 03' 55''
32(CHL) PABLO QUINTANILLAROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING04H 23' 58''+ 00H 06' 02''
418(BWA) ROSS BRANCHMONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM04H 29' 50''+ 00H 11' 54''
54(CHL) JOSE IGNACIO CORNEJO FLORIMOMONSTER ENERGY HONDA TEAM 202104H 30' 02''+ 00H 12' 06''
642(FRA) ADRIEN VAN BEVERENMONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM04H 30' 38''+ 00H 12' 42''
711(SVK) STEFAN SVITKOSLOVNAFT RALLY TEAM04H 32' 11''+ 00H 14' 15''
877(ARG) LUCIANO BENAVIDESROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING04H 33' 17''+ 00H 15' 21''
921(AUS) DANIEL SANDERSKTM FACTORY TEAM04H 34' 27''+ 00H 16' 31''
1012(FRA) XAVIER DE SOULTRAITHT RALLY RAID HUSQVARNA RACING04H 35' 20''+ 00H 17' 24''
34142(ITA) MAURIZIO GERINISOLARYS RACING04H 56' 38''+ 00H 38' 42''
6165(ITA) FRANCO PICCOTEAM FRANCO PICCO06H 09' 15''+ 01H 51' 19''00H 01' 00''
6478(ITA) CESARE ZACCHETTICESARE ZACCHETTI06H 22' 34''+ 02H 04' 38''00H 05' 00''
6893(ITA) LORENZO PIOLINICARAVANSERRAGLIO RALLY RACING TEAM06H 42' 32''+ 02H 24' 36''00H 01' 00''
75123(ITA) ANGELO PEDEMONTEPEDEMONTE ANGELO07H 03' 52''+ 02H 45' 56''00H 03' 00''
7690(ITA) FRANCESCO CATANESETUTTOGRU07H 05' 34''+ 02H 47' 38''
7759(ITA) TIZIANO INTERNORALLY POV07H 06' 10''+ 02H 48' 14''
78107(ITA) GIOVANNI STIGLIANOTEAM JBRALLY07H 10' 04''+ 02H 52' 08''00H 05' 00''
92133(ITA) DAVIDE COMINARDICOMINARDI78H 00' 00''+ 73H 42' 04''62H 00' 00''

Cliccate qui per la classifica completa.

POS.DRIVE-TEAMMARK-MODELTIMEVARIATIONPENALITY
188(ESP) JOAN BARREDA BORTMONSTER ENERGY HONDA TEAM 202108H 15' 38''
21(USA) RICKY BRABECMONSTER ENERGY HONDA TEAM 202108H 22' 01''+ 00H 06' 23''
318(BWA) ROSS BRANCHMONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM08H 22' 15''+ 00H 06' 37''
42(CHL) PABLO QUINTANILLAROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING08H 22' 54''+ 00H 07' 16''
512(FRA) XAVIER DE SOULTRAITHT RALLY RAID HUSQVARNA RACING08H 24' 03''+ 00H 08' 25''
642(FRA) ADRIEN VAN BEVERENMONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM08H 24' 12''+ 00H 08' 34''
777(ARG) LUCIANO BENAVIDESROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING08H 24' 45''+ 00H 09' 07''00H 01' 00''
89(USA) SKYLER HOWESBAS DAKAR KTM RACING TEAM08H 25' 09''+ 00H 09' 31''
911(SVK) STEFAN SVITKOSLOVNAFT RALLY TEAM08H 26' 01''+ 00H 10' 23''
1015(ESP) LORENZO SANTOLINOSHERCO FACTORY08H 26' 29''+ 00H 10' 51''
34142(ITA) MAURIZIO GERINISOLARYS RACING09H 30' 41''+ 01H 15' 03''00H 01' 00''
5865(ITA) FRANCO PICCOTEAM FRANCO PICCO11H 35' 25''+ 03H 19' 47''00H 01' 00''
6278(ITA) CESARE ZACCHETTICESARE ZACCHETTI12H 06' 40''+ 03H 51' 02''00H 10' 00''
6959(ITA) TIZIANO INTERNORALLY POV12H 46' 20''+ 04H 30' 42''
7093(ITA) LORENZO PIOLINICARAVANSERRAGLIO RALLY RACING TEAM12H 57' 25''+ 04H 41' 47''00H 01' 30''
7190(ITA) FRANCESCO CATANESETUTTOGRU13H 19' 05''+ 05H 03' 27''
75107(ITA) GIOVANNI STIGLIANOTEAM JBRALLY13H 24' 43''+ 05H 09' 05''00H 05' 30''
76123(ITA) ANGELO PEDEMONTEPEDEMONTE ANGELO13H 39' 25''+ 05H 23' 47''00H 08' 00''

Cliccate qui per la classifica completa.

Purtroppo, come negli ultimi anni, anche l’edizione 2021 della Dakar non sarà trasmetta live in TV, ma un riassunto della tappa, di tutte le categorie, sarà trasmesso ogni giorno su Eurosport, canale 210 e 211 del pacchetto Sky, alle 23. Ricordiamo che Eurosport è visibile anche su DAZN, Sky Go e Now TV.

Anche la RAI, Italia 1, Rete 4 e La 7 hanno i diritti TV, ma al momento si hanno notizie solo di finestre informative nei rispettivi TG sportivi. In alternativa, il canale streaming Red Bull TV ogni giorno offrirà gli highlights della Dakar 2021 alle 19.

Di seguito le tappe rimanenti della Dakar 2021:

TAPPADATAPARTENZA > ARRIVOKm totaliKm speciale
3Martedì 5 gennaioWadi Al Dawasir > Wadi Al Dawasir630 km403 km
4Mercoledì 6 gennaio Wadi Al Dawasir > Riyadh813 km337 km
5Giovedì 7 gennaioRiyadh > Buraydah625 km419 km
6Venerdì 8 gennaioBuraydah > Ha’il655 km485 km
RiposoSabato 9 gennaioHa’il
7Domenica 10 gennaioHa’il > Sakaka737 km471 km
8Lunedì 11 gennaioSakaka > Neom709 km375 km
9Martedì 12 gennaioNeom > Neom579 km465 km
10Mercoledì 13 gennaio Neom > Al-Ula583 km342 km
11Giovedì 14 gennaioAl-Ula > Yanbu557 km511 km
12Venerdì 15 gennaio Yanbu > Jeddah452 km225 km
1/14

Dakar 2021 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli