Dakar 2021, tappa 11: Barreda senza benzina, Sunderland vince e accorcia

Ennesimo colpo di scena in questa Dakar 2021. Joan Barreda, che era al comando della tappa, non si ferma ad un punto di rifornimento e... resta a piedi con la sua Honda. Sam Sunderland conquista la vittoria di tappa e si rifà sotto al leader della generale Kevin Benavides. Domani per la vittoria finale si prospetta una lotta a due

1/34

Dakar 2021 - Sam Sunderland 

1 di 5

L’11 tappa della Dakar 2021 misura complessivamente 598 km, con una speciale di 511 km, la più lunga della gara. A causa delle condizioni meteo, però, gli organizzatori hanno deciso di togliere quasi 50 km alla speciale di oggi, che diventa così di 464 km (46% terra dura, 35% sabbia, 12% dune, 4% rocce, 3% fondo di un lago secco). Tuttavia, i quasi 100 km di dune che i piloti devono affrontare rimangono la difficoltà principale di questa tappa. Tappa che potrebbe rivelarsi decisiva per la classifica generale, considerando che siamo alla penultima giornata di gara e i primi tre piloti sono racchiusi in 10’. Ricky Brabec è il primo partire verso le trappole dell'undicesima speciale. Kevin Benavides, il suo principale rivale, parte sei minuti dopo. Meno di un minuto separa i due piloti Honda in classifica generale quando mancano due tappe dal traguardo finale di Jeddah. La battaglia si preannuncia accattivante.

Al primo checkpoint, posto al km 41, il più veloce è Joan Barreda: vanta un vantaggio di 38” su Sanders, di 54 su Benavides e di 1’19” su Brabec. Adrien van Beveren, unico pilota ufficiale Yamaha rimasto in gara, incontra diverse difficoltà all'inizio della speciale e lascia sul percorso diversi minuti. Le tre Honda di Joan Barreda, Kevin Benavides e Ricky Brabec hanno già percorso 127 km e il detentore del titolo è già dietro a Barreda di 2’30” e a Benavides, suo principale rivale in classifica generale, di 40”.

Pablo Quintanilla raggiunge il secondo punto intermedio in quarta posizione, a 30” dal debuttante Daniel Sanders che guida il gruppo davanti a Joan Barreda. Ricky Brabec è terzo, a 16", mentre Kevin Benavides è in quinta posizione a 46".

Al km 127 Pablo Quintanilla conquista il comando, con lo stesso tempo di Daniel Sanders. Joan Barreda e Sam Sunderland sono alle loro calcagna, a meno di 10"! La speciale si sta rivelando più difficile per Kevin Benavides, staccato di 1’49" e Ricky Brabec, che è a 2’29" dietro l'attuale leader di tappa.

Dopo 215 km Joan Barreda vanta un vantaggio di 12” su Ricky Brabec. Lo spagnolo, però, non si ferma al punto di rifornimento e ha prosegue la speciale. Il quinto in classifica generale rischia di ricevere una grossa penalità all'arrivo e potrebbe anche rimanere senza benzina lungo il percorso... Ma ecco che anche Ricky Brabec incappa in un errore: al km 247 esce dal percorso ideale e perde minuti preziosi nei confronti di Kevin Benavides. Come previsto… Joan Barreda finisce la benzina dopo 267 km! Kevin Benavides e Ricky Brabec superano Joan Barreda e si mettono nel ruolo degli apripista di giornata. L'americano, dopo essersi brevemente perso, è tornato sulla rotta corretta ed è alle calcagna del compagno di squadra. Come ha ammesso ieri da Brabec, Honda non sta dando ordini di scuderia ai suoi piloti.

Al km 260 Daniel Sanders si porta ad un solo secondo di ritardo da Kevin Benavides. Il rookie potrebbe oggi raccogliere la sua prima vittoria di tappa oggi e offrire il successo a KTM. Ma è il suo compagno di team, Sam Sunderland, ad imporre il suo ritmo dopo 306 km. Il pilota inglese vanta un vantaggio di 1’37’’ su Pablo Quintanilla e quasi tre minuti su Kevin Benavides. Al sesto posto, Ricky Brabec, che perde più di 9’ da Sunderland e, cosa più significativa, più di 6’ da Benavides! I due piloti Honda stanno procedendo fianco a fianco e sembra difficile per Brabec poter fare la differenza prima del traguardo.

Continua a spingere Sam Sunderland, che al km 404 registra un vantaggio di 2’46” su Quintanilla. A quasi 7’ tutti gli altri, capitanati da Sanders, Benavies e Walkner. dal super Sam Sunderland. Il distacco tra Ricky Brabec e Kevin Benavides è ancora di 6’01 ’’. Nulla da fare per Joan Barreda, che dopo aver finito la benzina lungo il percorso ha chiesto l’intervento dell'equipe medica per essere elitrasportato al bivacco. La sua Dakar termina qui.

Super Sam Sunderland ce l'ha fatta! Il britannico non solo torna sul podio ma conquista una vittoria superba. Sul traguardo il pilota KTM riesce a mantenere un vantaggio di 2’40” sulla Husqvarna di Pablo Quintanilla e di 6’24” sulla Honda di Benavides. Il pilota argentino del Team HRC resta al comando della classifica generale, ma quando manca solo una tappa alla fine della Dakar 2021 il suo vantaggio cala a 4’12” su Sam Sunderland. Prevediamo una battaglia spettacolare domani tra i due per la conquista della Dakar 2021.

Nelle pagine successive trovate come sono andati gli azzurri in gara, la classifica completa della tappa e quella generale, alcune info sulle prossime giornate di gara e le informazioni utili e gli orari per seguire la Dakar 2021 in TV.

1/40

Dakar 2021 - tappa 11 

Nove gli italiani che hanno preso il via nella categoria moto, compreso il nostro Francesco Catanese (Yamaha WR 450 R n. 90, Team TuttoGru). Oltre a lui troviamo Tiziano Internò (Beta RR430 n. 59, Team Rally POV), Franco Picco (Husqvarna n. 65, Team Franco Picco), Cesare Zacchetti (KTM n. 68, Team Cesare Zacchetti), Lorenzo Piolini (KTM 450 Rally n. 93, Caravanserraglio Rally Racing Team), Giovanni Stigliano (Yamaha WR 450 F n. 107, Team JBRally), Angelo Pedemonte (KTM n. 123, Team Pedemonte Angelo), Davide Cominardi (Honda 450 Rally n. 133, Team Cominardi) e Maurizio Gerini (Husqvarna F450 Rally n. 142, Team Solarys Racing). Ben 7 di loro nella categoria Malle Moto quella senza assistenza, sono: il nostro Catanese, Internò, Picco, Zacchetti, Stigliano, Cominardi e Gerini.

Davide Cominardi è stato il primo degli azzurri a dover lasciare la gara: è incappato in una brutta caduta durante la frazione iniziale e si è fratturato una spalla. Internò è stato costretto al ritiro al termine della tappa 3, in seguito ad una caduta che gli ha provocato la frattura dello scafoide sinistro. Discorso simile per Angelo Pedemonte, ritiratosi in seguito ad una caduta sempre nella tappa 3. Il nostro Francesco Catanese, invece, è stato costretto al ritiro nel corso della tappa 5 per un problema al collettore della sua moto. Nella stessa tappa ha dovuto dire addio alla gara anche Lorenzo Piolini, per una brutta caduta che l'ha messo fuori dai giochi. Giovanni Stigliano si è dovuto ritirare al termine della tappa 7 per un guasto al motore della sua Yamaha. Nel corso della tappa 8 Maurizio Gerini è caduto quando mancavano 30 km al termine della speciale. Il pilota italiano ha portato a termine la prova, ma arrivato al bivacco, su consiglio dei medici, è andato in ospedale per accertamenti. A Maurizio è stata riscontrata una piccola emorragia addominale e il "Gerry" ha dovuto così dire addio alla sua Dakar. Restano 2 gli azzurri in gara: Zacchetti e Picco.

Nella tappa di oggi Cesare Zacchetti si è piazzato in 42esima posizione, a 1h56’07” dal vincitore di giornata Sam Sunderland; 45esimo Franco Picco, a 2h13’49”. In classifica generale Zacchetti è 39esimo a 19h02’20” da Benavides, Picco 46esimo a 20h47’.

1/10

La Yamaha di Francesco Catanese

POS.DRIVE-TEAMMARK-MODELTIMEVARIATIONPENALITY
15(GBR) SAM SUNDERLANDRED BULL KTM FACTORY TEAM04H 35' 12''
22(CHL) PABLO QUINTANILLAROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING04H 37' 52''+ 00H 02' 40''
347(ARG) KEVIN BENAVIDESMONSTER ENERGY HONDA TEAM 202104H 41' 36''+ 00H 06' 24''
421(AUS) DANIEL SANDERSKTM FACTORY TEAM04H 43' 46''+ 00H 08' 34''
552(AUT) MATTHIAS WALKNERRED BULL KTM FACTORY TEAM04H 44' 39''+ 00H 09' 27''
61(USA) RICKY BRABECMONSTER ENERGY HONDA TEAM 202104H 47' 58''+ 00H 12' 46''
715(ESP) LORENZO SANTOLINOSHERCO FACTORY04H 50' 21''+ 00H 15' 09''
811(SVK) STEFAN SVITKOSLOVNAFT RALLY TEAM04H 51' 57''+ 00H 16' 45''
987(ESP) ORIOL MENAFN SPEED - RIEJU TEAM04H 53' 27''+ 00H 18' 15''
1042(FRA) ADRIEN VAN BEVERENMONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM04H 55' 00''+ 00H 19' 48''00H 05' 00''
3878(ITA) CESARE ZACCHETTICESARE ZACCHETTI06H 31' 19''+ 01H 56' 07''

45

65(ITA) FRANCO PICCOTEAM FRANCO PICCO06H 49' 01''+ 02H 13' 49''

Cliccate qui per la classifica completa.

POS.DRIVE-TEAMMARK-MODELTIMEVARIATIONPENALITY
147(ARG) KEVIN BENAVIDESMONSTER ENERGY HONDA TEAM 202145H 01' 44'' 00H 02' 00''
25(GBR) SAM SUNDERLANDRED BULL KTM FACTORY TEAM45H 05' 56''+ 00H 04' 12''
31(USA) RICKY BRABECMONSTER ENERGY HONDA TEAM 202145H 08' 57''+ 00H 07' 13''
421(AUS) DANIEL SANDERSKTM FACTORY TEAM45H 34' 49''+ 00H 33' 05''00H 07' 00''
59(USA) SKYLER HOWESBAS DAKAR KTM RACING TEAM45H 50' 51''+ 00H 49' 07''00H 06' 00''
615(ESP) LORENZO SANTOLINOSHERCO FACTORY45H 51' 10''+ 00H 49' 26''
72(CHL) PABLO QUINTANILLAROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING46H 02' 02''+ 01H 00' 18''
842(FRA) ADRIEN VAN BEVERENMONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM46H 27' 30''+ 01H 25' 46''00H 20' 00''
911(SVK) STEFAN SVITKOSLOVNAFT RALLY TEAM46H 28' 24''+ 01H 26' 40''
1031(CZE) MARTIN MICHEKORION - MOTO RACING GROUP47H 16' 39''+ 02H 14' 55''00H 03' 00''
3978(ITA) CESARE ZACCHETTICESARE ZACCHETTI64H 04' 04''+ 19H 02' 20''00H 32' 00''
4665(ITA) FRANCO PICCOTEAM FRANCO PICCO65H 48' 44''+ 20H 47' 00''00H 40' 00''

Cliccate qui per la classifica completa.

Purtroppo, come negli ultimi anni, anche l’edizione 2021 della Dakar non sarà trasmetta live in TV, ma un riassunto della tappa, di tutte le categorie, sarà trasmesso ogni giorno su Eurosport, canale 210 e 211 del pacchetto Sky, alle 23. Ricordiamo che Eurosport è visibile anche su DAZN, Sky Go e Now TV.

Anche la RAI, Italia 1, Rete 4 e La 7 hanno i diritti TV, ma al momento si hanno notizie solo di finestre informative nei rispettivi TG sportivi. In alternativa, il canale streaming Red Bull TV ogni giorno offrirà gli highlights della Dakar 2021 alle 19.

Di seguito le tappe rimanenti della Dakar 2021:

TAPPADATAPARTENZA > ARRIVOKm totaliKm speciale
12Venerdì 15 gennaio Yanbu > Jeddah452 km225 km
1/23

Dakar 2021 - Jamey McCanney

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA