Dakar 2014: che il duello abbia inizio!

Red Bull presenta la sua squadra alla prossima Dakar con un video pazzesco con ambientazione western. È solo l’inizio della sfida vera e propria

Dakar 2014: che il duello abbia inizio!

Ormai si contano i giorni per l’inizio della prossima Dakar che si terrà dal 5 al 18 gennaio tra Argentina, Bolivia e Cile. E Red Bull presenta il suo squadrone con questo video in cui i protagonisti si inseguono per conquistare l’ambito trofeo in palio, tra colpi di pistola, sguardi feroci e tanto tanto gas. Per vincere la Dakar serviranno i metodi del selvaggio West, come hanno capito i protagonisti del video (qui la gallery): Eduard Nikolaev alias Eddy the Kid (Kamaz Master, camion) Cyril Despres alias Cinco Cabezas (Yamaha Racing), Marc Coma alias El KaTalaM (Red Bull KTM Factory Team), Carlos Sainz alias El Matador (Red Bull SMG Rally Team, buggy), Nasser Al-Attiyah alias El Principe (Qatar Red Bull Rally Team) Vladimir Chagin alias El Tsar (Kamaz Master, camion), Francisco Chaleco Lopez alias Che'Loco and Ruben Faria alias Anaconda (entrambi Red Bull KTM Factory Team).

 

 

L’edizione 2014 della Dakar è tra le più attese, dal momento che la maratona più famosa del mondo sta riacquistando il blasone di un tempo. Questo anche grazie al ritorno in forma ufficiale di molte Case, a partire da KTM con la nuova 450 monoalbero, che dovrà vedersela con l’agguerritissima pattuglia Honda HRC dominatrice in Marocco. I piloti delle CRF450 Rally tentano di soffiare il predominio alla KTM con una moto tutta nuova con motore bialbero (scoop mondiale su Motociclismo FUORIstrada di dicembre). C’è poi la Yamaha, che si è portata a casa il numero 1 delle ultime tre edizioni con Cyril Despres, che sarà alla guida di una YZ450F con testa girata al contrario. Al via ci sarà anche molta italianità, con la nuova TM presentata all’ultimo EICMA, Suzuki che si è appoggiata al team MD Racing per la realizzazione di una special su base RM-Z450X, la Sherco e la Speedbrain di Botturi. Purtroppo al via mancherà un grande protagonista, Kurt Caselli, deceduto solo pochi giorni fa mentre si allenava per la Dakar alla Baja 1000 in Messico.

 

Intanto godetevi il video e ricordate che Motociclismo.it seguirà la Dakar passo per passo, tappa dopo tappa. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA