Dainese al fianco della Protezione Civile nella lotta al Covid-19

L’azienda veneta ha donato una grossa somma di denaro e lanciato una raccolta fondi a favore della Protezione Civile. Quanto raccolto servirà per fornire attrezzature e presidi utili nella battaglia contro il Coronavirus

1/13

Anche Dainese si aggiunge al lungo elenco di aziende che in questo momento di bisogno stanno dando una mano nella lotta contro il Coronavirus. L’azienda veneta ha donato 100.000 euro a favore della Protezione Civile italiana e lanciato la raccolta fondi “Proteggiamo chi ci sta proteggendo”. Attraverso questa campagna Dainese chiede a tutti di “aiutare a fornire un aiuto concreto a chi ci sta proteggendo e rischia per la nostra sicurezza in questo momento di estrema emergenza. Il nostro contributo insieme al vostro, può fare la differenza. Per tutti”.

La raccolta fondi è attiva su gofundme.com e l’obiettivo è quello di raggiungere, almeno, 200.000 euro. I fondi che verranno raccolti attraverso l’iniziativa saranno donati al Dipartimento della Protezione Civile italiana per fornire attrezzature e presidi medico-chirurgici al fine di proteggere i medici e il personale sanitario impegnati nell’emergenza Covid-19. ​Per contribuire cliccate sul bottone blu qui sotto:

Proteggiamo chi ci sta proteggendo

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA