Sarà Crutchlow a guidare la M1 ufficiale a Silverstone

Archiviata la questione Vinales, il team ufficiale di Yamaha affida la M1 a Cal Crutchlow per il GP di Silverstone, in attesa di definire chi affiancherà Quartararo nella stagione 2022

Cal Crutchlow al posto di Franco Morbidelli 

Ora calde per Yamaha, che si trova a dover gestire il divorzio anticipato da Maverick Vinales. In attesa di definire chi condividerà il box con Fabio Quartararo, la Casa di Iwata ha deciso di affidare la moto ufficiale al proprio tester in vista del GP di Gran Bretagna (27-29 agosto). Sarà infatti Cal Crutchlow a scendere tra i cordoli di Silverstone con la moto ufficiale, dopo aver corso con il team Petronas durante l’ultimo week end di gara.

Cal Crutchlow: “È un privilegio far parte di Yamaha e di farlo per quelle che inizialmente sarebbero dovute essere tre gare insieme al Petronas Yamaha Sepang Racing Team. Poi però i piani sono cambiati. Voglio ringraziarli e non vedo l’ora di correre con il Team Ufficiale”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA