Cross: Internazionali d’Italia in diretta streaming gratuita

La stagione 2020 del cross si apre con il tradizionale torneo di tre prove, gli Internazionali d’Italia Eicma Series. Al via -il 26 gennaio da Riola Sardo (OR)- Honda, Husqvarna, Kawasaki e Yamaha; e (forse) anche Cairoli.

1/9

Tony Cairoli 

Come consuetudine, la stagione del motocross prende il via con gli Internazionali d’Italia Eicma Series, banco prova per affinare la preparazione in vista del Mondiale MXGP. E, come sempre, si parte dalla Sardegna, dall’inferno di sabbia di Riola Sardo (OR) già domenica 26 gennaio; si continua poi con Ottobiano (PV) il 2 febbraio per poi terminare a Mantova il 9 febbraio.

Al via sono attesi tanti protagonisti a cominciare dal Campione del Mondo in carica Tim Gajser che sarà in sella alla Honda in configurazione 2021, assieme al nuovo compagno di squadra Mitch Evans. Prima volta in gara per la Kawasaki su cui debutta Romain Febvre che (pare) sia già molto a suo agio sulla KX 450 e attenzione anche a Desalle. Non mancano poi le Yamaha con i tre ufficiali Seewer, Paulin e Tonus e le Husqvarna Factory di Jonas e Jasikonis.

Cairoli all'ultimo momento

Ancora non c'è la certezza di vedere in pista Tony Cairoli; il vincitore di tutte le edizioni della gara sarda è ancora alle prese con una condizione fisica non ottimale, per i postumi della lussazione della spalla. Antonio è stato costretto a salire in sella seriamente solo da pochi giorni e risulta nell'elenco iscritti alla gara, ma la conferma della sua presenza arriverà solo all'ultimo momento. Se così fosse (ma noi scommettiamo che ci sarà), quella di Tony sarà l’unica KTM ufficiale in pista, dal momento che il suo compagno di squadra Prado è convalescente per la frattura del femore e Jeffrey Herlings si trova in Spagna e ancora non si sa se prenderà il via ad almeno una tappa degli Internazionali.

1/8 Internazionali d'Italia EICMA Series 2019, Riola Sardo: Tony Cairoli

Gli altri italiani

Da seguire anche i nostri Alessandro Lupino che debutta con la Yamaha e Alberto Forato sulla Husqvarna di Maddii, prestato alla 450 per queste tre gare. E farà il suo debutto in 450 anche Michele Cervellin, mentre ritroveremo Samuele Bernardini, Deghi, Di Marziantonio, Salina, Lentini, Gorini, De Bortoli e Contessi.

MX2 a caccia di un Re

Nella classe minore si cercherà di trovare il sostituto del Campione uscente Jorge Prado: e l’Italia fa il tifo per Mattia Guadagnini in sella alla Husqvarna di Maddii; dovrà vedersela con le Yamaha di Geerts, Renaux, Adamo, Lesiardo e tanti altri.

Combattutissima e tutta da scoprire la classe 125, con tanti cambi di casacca e nuovi arrivi dal minicross.

Come seguirli

Tutte e tre le prove degli Internazionali d’Italia Eicma Series saranno trasmesse in streaming gratuito su tutte le pagine dell’organizzatore Offroadproracing: Facebook, Youtube e sito. A condurre ci sarà il nostro Marco Gualdani, supportato da un doppio contributo dei box e da un turn over di ospiti in cabina.

Il programma prevede l’inizio della diretta a partire dalla prima manche della MX2, quindi intorno all’ora di pranzo. Per gli orari definitivi e tutte le info: www.offroadproracing.it

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA