Crash in prova al Sic supermoto Day: Doriano Romboni grave

Il pilota spezzino ha perso il controllo della moto restando agganciato al mezzo mentre questo proseguiva la propria corsa attraversando la pista. Purtroppo Romboni è stato centrato da Gianluca Vizziello, che non ha potuto far nulla per evitarlo. È in prognosi riservata, ma restiamo in attesa di ulteriori notizie

Crash in prova al sic supermoto day: doriano romboni grave

Ecco una notizia che, in un occasione di festa come dovrebbe essere quella del Sic Supermoto Day, non avremmo mai voluto dare. Doriano Romboni è grave in ospedale per le conseguenze di un incidente occorsogli durante le prime prove in pista. Il 44enne pilota di La Spezia ha perso il controllo della moto a seguito di un high side ed ha sbandato, rimanendo però agganciato al mezzo mentre questo attraversava la pista del Sagittario. I piloti che sopraggiungevano se lo sono trovato davanti all’improvviso e purtroppo Gianluca Vizziello lo ha colpito al capo. Doriano è rimasto a terra privo di sensi e, dopo il primo intervento con massaggio cardiaco durato 11 minuti, è stato trasportato in elicottero all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, dove viene sottoposto a tutti gli esami del caso.

 

Le sue condizioni, dalle prime notizie trapelate, sono gravi, il pilota è in coma e intubato ma respira autonomamente, inoltre ha una gamba probabilmente fratturata: “Era in una posizione innaturale”, dice Max Biaggi, che lo seguiva e si è subito fermato per assistere il collega. Ovviamente l'attività in pista si è fermata.

 

Doriano Romboni è un ex pilota del Motomondiale con 102 GP disputati dal 1989 al 1999 tra 125, 250 e 500, 6 vittorie e 22 podi. In SBK ha disputato 12 gare, suddivise tra le stagioni 1999, 2000 e 2004. Attualmente Doriano Romboni è Direttore Sportivo del team Puccetti Racing Kawasaki.

 

IL COMUNICATO DELLA FMI

Durante la prima giornata del Sic Supermoto Day, l’evento benefico in ricordo di Marco Simoncelli, prevista per oggi sabato 30 novembre sul circuito Il Sagittario di Latina, l’ex pilota e attuale Tecnico FMI Doriano Romboni è stato vittima di un grave incidente. Nel corso della seconda sessione di prove libere Romboni ha perso il controllo della propria moto, ed è stato investito da un altro pilota mentre era ancora attaccato alla moto. Romboni è stato poi immediatamente soccorso dai medici del circuito e trasportato in elicottero all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Tutte le attività in pista sono state sospese. Gli ultimi aggiornamenti ci dicono come l’attuale Tecnico FMI respiri autonomamente, malgrado resti intubato e in prognosi riservata. Informazioni più dettagliate saranno comunicate in seguito. Doriano, classe ’68, è stato uno dei piloti italiani più veloci degli anni 90, correndo nel mondiale classe 125 e 250. Dal 1999 al 2004 ha gareggiato nel mondiale Superbike e dal 2012 ricopre l’incarico di Tecnico FMI per la velocità.

 

Restiamo in attesa di ulteriori notizie sulle condizioni di Romboni, a cui nel frattempo facciamo il nostro più grosso in bocca al lupo!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA