di Giuseppe Cucco - 03 maggio 2017

Tra i “cordoli di scuola” con Aprilia #bearacer Academy

Corsi di guida in pista: Aprilia #bearacer Academy è la scuola di guida della Casa di Noale che permette di migliorare le proprie performance tra i cordoli. Abbiamo preso parte alla tappa di Misano in sella ad una RSV4 RF, ecco come è andata
  • Salva
  • Condividi
  • 1/16 Beppe Cucco ha preso parte per Motociclismo al corso di guida Aprilia #bearacer Academy, in sella ad una RSV4 RF

    Si parte dalle basi

    Aprilia mette a disposizione di tutti gli appassionati motociclisti la propria esperienza nelle competizioni attraverso la #bearacer Academy, il programma di corsi ideato per tutti coloro che desiderano affinare le proprie capacità di guida in pista in sella alla propria moto. I corsi si svolgono su autodromi di caratura mondiale e sono strutturati su tre differenti livelli - Base, Pro e Race -, ognuno con un programma didattico personalizzato sulle esigenze e sull’esperienza di guida dei singoli partecipanti. Ecco i dettagli dei singoli corsi:

    • Corso base: ideale per neofiti, motociclisti che entrano in pista per la prima o seconda volta.
    • Corso pro: pensato per i motociclisti che conoscono già l’ambiente della pista e vogliono migliorare le proprie capacità.
    • Corso race: rivolto ai motociclisti più esperti, che intendono migliorare i propri tempi sul giro (solo con moto propria Aprilia).

    I corsi della #bearacer Academy, organizzati in collaborazione con Special Bike, si sviluppano nell’arco di un’intera giornata e offrono un ampio pacchetto di servizi, con lezioni teoriche alternate a turni in pista, dove gli allievi vengono supportati da uno staff di istruttori esperti e qualificati. Le lezioni pratiche di guida (cinque turni con pista in esclusiva), prevedono gruppi formati da quattro allievi per ogni istruttore, così che ogni motociclista può seguire da vicino il capogruppo per almeno un turno e osservarne le traiettorie. Dopo ogni sessione in pista sono previste lezioni teoriche di approfondimento; tra gli strumenti vengono utilizzate anche delle on-board camera installate sulla moto dell’istruttore, per riprendere l’allievo durante la guida e poterne successivamente esaminare analiticamente l’impostazione.

    All'Aprilia #bearacer Academy, tra un turno e l'altro si torna in aula per correggere i propri errori

    All inclusive!

    I servizi offerti comprendono un box per l’assistenza tecnica, dove ogni partecipante può chiedere un consulto gratuito ed effettuare piccoli interventi tecnici o regolazioni sulla propria moto Aprilia, un fisioterapista a disposizione per consigli sulla preparazione fisica; l’hospitality Aprilia, il pranzo al ristorante del circuito, lo spazio riservato alla propria moto all’interno dei box (disponibile già dalla sera precedente) e l’assicurazione pioggia compresa nel prezzo.

    Durante il corso tutti i partecipanti hanno inoltre la possibilità di effettuare l’ultimo turno in pista in sella alla nuova Aprilia RSV4 RF (cliccate qui per il nostro test e qui per il video dello sparo da 0 a 1.000 mt) oppure alla nuova Tuono V4 1100 Factory (su Motociclismo di Maggio il test completo).

    Per capire meglio come si svolgono i corsi Aprilia #bearacer Academy, e migliorare il nostro stile di guida, siamo stati alla tappa della di Misano; qui sotto trovate il report della giornata, qui le foto dell’evento.

    Per i corsi di guida Aprilia #bearacer Academy la pista è riservata in esclusiva ai partecipanti al corso

    Non si smette mai di imparare

    Partiamo subito da ciò che volete sapere: “mi serve un corso di guida anche se già me la cavo bene in pista?”, la risposta è assolutamente sì! La guida in circuito, come la maggior parte delle discipline sportive, richiede una tecnica ben precisa. Non utilizzando la tecnica esatta si può ottenere sì un discreto risultato, ma facendo il triplo della fatica! E poi da autodidatti spesso ci portiamo dietro degli errori grossolani, che più passa il tempo e più difficile sarà poi eliminare. Lo scopo del corso PRO dell’Aprilia #bearacer Academy (quello che abbiamo fatto noi) è proprio quello di aiutarci a correggere i nostri errori e far si che la guida tra i cordoli diventi il più naturale possibile. Senza pensare al cronometro (per quello c’è il corso Race!).

    Il primo turno in pista serve all’istruttore, nel nostro caso Lorenzo Campani (istruttore FMI), per capire il livello dei partecipanti e iniziare ad osservare i nostri errori. Finita la sessione si rientra subito in aula per rivedere il filmato registrato dalle GoPro (qui sotto ne trovate una parte) e capire dove si sbaglia e come poter rimediare; intanto si parla anche dalla corretta posizione di guida, del modo in cui muoversi in sella, di come spostare il peso… nozioni che potrebbero sembrare basilari, è vero, ma vi assicuriamo che c’è sempre da imparare! Nei turni successivi invece, l’istruttore si concentra sugli errori individuali di ognuno e, standoci intorno mentre siamo in pista, ci fa capire dove mettere esattamente le ruote, qual è il movimento corretto da fare con la testa, dove staccare… Dopo 5 turni in pista, alternati alle spiegazioni teoriche, i risultati si vedono! Anche se l’obiettivo del corso non è specificatamente quello di farci abbassare i tempi sul giro, guidando più sciolti, in sicurezza e nella maniera corretta, vedrete i risultati di quanto appreso anche sul cronometro.

    Inoltre, a disposizione dei partecipanti al corso c’è anche Daniel Tina (Tecnico posturale, massaggiatore sportivo, riflessologo e preparatore atletico FIDAL), pronto a rispondere a tutte le domande in tema di preparazione atletica e sulla muscolatura utilizzata durante la guida. E proprio grazie ai suoi consigli abbiamo risolto un fastidioso dolore all’esterno coscia che si presentava frequentemente in pista, da anni. Il motivo? La posizione di guida errata, con il piede troppo inclinato lateralmente sulla pedana! Nel pomeriggio poi, quando la stanchezza ha iniziato a farsi sentire, un bel massaggio ci ha rimessi in sesto, pronti per affrontare gli ultimi turni della giornata belli freschi. E questo è il trattamento riservato a tutti i partecipanti del corso...

    I prossimi appuntamenti

    Se siete interessati a prendere parte ad un corso Aprilia #bearacer Academy, ecco gli appuntamenti ancora disponibili per quest’anno:

    • Mugello, lunedì 8 maggio
    • Misano, giovedì 8 giugno
    Cliccate qui per il modulo di iscrizione e tutte le informazioni.

    Vi ricordiamo inoltre che parallelamente alla #bearacer Academy, Aprilia propone anche i test ride “Exclusive”: nelle stesse date in cui sono in programma i corsi di guida è possibile acquistare dei turni in pista con una moto a scelta tra RSV4 RF e Tuono V4 1100 Factory. Il circuito verrà interamente riservato alle sole moto test ride. In più, verrà offerta la possibilità di acquistare due turni consecutivi a un prezzo vantaggioso. Il modulo di iscrizione e tutte le informazioni sono disponibili sulle pagine web dedicate: #bearacer Academy, test ride Exclusive.

    Le Aprilia RSV4 RF e Tuono V4 1100 Factory disponibili per i test ride "Exclusive"
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news