a cura della redazione - 18 novembre 2018

In due meglio V7 o Street Scrambler?

Un lettore ci scrive per chiederci un parere su quale moto sia migliore in coppia tra Moto Guzzi V7 e Triumph Street Scrambler. Secondo noi…
1/13 Moto Guzzi V7 III Milano, Carbon e Rough

Caro direttore, 50enne con varie moto alle spalle, forse ora ho trovato la mia quadra. Una Moto Guzzi V7 Rough alla quale modificherò le sospensioni e metterò un parabrezza solo per i rari lunghi viaggi. Domanda tecnica: la V7 sembra corta, poi guardando l’interasse scopri che è più lunga della Triumph Street Scrambler. Come abitabilità quale delle due è meglio per i viaggi in coppia? La sella si cambia, la moto non si allunga!

Daniele Morandi – email

La risposta di Motociclismo

Caro Daniele, in assenza di differenze macroscopiche, l’interasse non incide sull’abitabilità di una moto. Semmai sulla sua dinamica, con particolare riferimento alla stabilità e alla maneggevolezza, anche se sono moltissimi i fattori che concorrono a tratteggiare queste caratteristiche di guida. La conformazione, le dimensioni e l’imbottitura della sella - oltre al suo posizionamento rispetto al manubrio e alle pedane - definiscono di massima l’abitabilità di una moto (ma non il comfort: in quel caso occorre valutare anche protezione aerodinamica, calore motore, vibrazioni, ecc). Nel caso di specie, la posizione in sella alla Triumph e alla Guzzi è molto simile, con un’unica differenza degna di nota: se il passeggero è più alto della media, sulla Guzzi è costretto a tenere le gambe molto rannicchiate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultime notizie news