29 March 2010

Conclusi gli ultimi test della Moto2 a Jerez: Claudio Corti con la Suter del Team Forward è il più veloce

Terminati i tre giorni di test della Moto2 a Jerez, gli ultimi consentiti dal regolamento, Claudio Corti, con la Suter del Team Forward, ha chiuso con il miglior tempo.

Conclusi gli ultimi test della moto2 a jerez: claudio corti con la suter del team forward è il più veloce

Scarica il pdf qui sopra con la classifica completa dei tempi

 

Jerez (SPAGNA) 29 marzo 2010 – Si sono conclusi gli ultimi tre giorni di test ufficiali consenti dal regolamento del Motomondiale per la Moto2 ed il verdetto ha assegnato a Claudio Corti, con la moto Suter del Team Forward, il merito di essere stato il pilota più veloce in pista. Quella di Corti è stata una prestazione in crescita: il primo giorno aveva fatto un pessimo lavoro, risultando solo 18esimo (1’45”741), a causa di un problema alla forcella, la giornata successiva aveva abbassato il suo tempo a 1’44”971, portandosi in decima posizione, sino al successone di oggi, quando ha fermato i cronometri a 1’44”044. Oltre a quello per essere stato il più veloce di queste prove, a Corti va anche un elogio per aver ottenuto il tempone nonostante un fastidioso dolore che lo affligge alla caviglia sinistra. Ha detto scherzosamente Corti: “Siamo davanti e ora la gente si attende molto da me... Praticamente mi sono tirato la zappa sui piedi”. Poi ha aggiunto Claudio: “Andiamo in Qatar con la voglia di fare bene, anche se non conosco assolutamente la pista, per il momento lasciamo Jerez soddisfatti sia per il tempo sul giro che per il ritmo di gara”. Toni Elias, in sella alla Moriwaki del Team Gresini, ha staccato il miglior tempo nelle sessioni della prima giornata, ma non è riuscito a migliorarlo nei due giorni successivi, così si è ritrovato in seconda piazza, staccato di 33 millesimi dal pilota italiano. Il debutto di stagione di Elias sarà, però, segnato da un infortunio che si è procurato in una caduta avvenuta negli ultimi secondi della sessione odierna. Il pilota ceco Karel Abraham ha guadagnato la terza posizione con la moto del team Cardion AB Motoracing, migliorando di quasi due secondi dal tempo del primo giorno a quello di oggi: 1’44”291. Dietro Abraham si sono piazzati Scott Redding (Marc VDS Racing), quarto, e Kenny Noyes (Jack&Jones by Antonio Banderas), quinto. In sesta posizione, a 406 millesimi da Corti, Julian Simon, che torna fra i migliori dopo le grandi difficoltà avute nella messa a punto della due ruote Mapfre Aspar. Hanno chiuso fra i migliori dieci Yonny Hernandez (Blusens STX), in settima posizione, Jules Cluzel (Forward Racing), ottavo, Anthony West (MZ Racing), nono e Yuki Takahashi (Tech3 Racing), decimo. Va sottolineata la prestazione di West, che in sella alla moto nuova, appena arrivata dalla Germania, è riuscito ad inserirsi fra la decina più forte.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA