Comparativa maxienduro, giorno 6

Dopo aver attraversato in lungo e in largo la Macedonia, il Test Team ha fatto ritorno nella capitale, Skopje, dove un gruppo di motociclisti locali ha organizzato una festa a sorpresa in nostro onore. E ora ci aspetta una conferenza stampa sulle TV nazionali

Comparativa maxienduro, giorno 6

Dopo quasi 2.000 km di strada e fuoristrada siamo alla fine del nostro viaggio-comparativa in Macedonia. Oggi siamo tornati nella capitale, Skopje, e qui si chiude ufficialmente il tour che da nord, a est, a sud e a ovest ci ha accompagnato in senso orario alla scoperta di questo piccolo, grande Paese e ci ha permesso di individuare con chiarezza la nostra vincitrice. Secondo voi chi vincerà la prova? Cliccate qui e partecipate al nostro sondaggio

 

LA FINE DEI GIOCHI

L'ultima sorpresa ce l'hanno riservata i motociclisti del posto, che d'accordo con la nostra guida ci hanno organizzato per la nostra ultima sera una festa a sorpresa in un locale nella parte vecchia della città, con musica, cibo, qualche birretta. Giusto il tempo di fare conoscenza e si è finiti a parlare indovinate di cosa? Moto, moto, moto. Tutto il mondo è paese e tutti i motociclisti sono motociclisti, che guidino "astronavi" da 20.000 euro o compagne più modeste, con qualche anno sulle spalle. Domani torneremo in Grecia per riconsegnare alcune moto e poi via verso casa, non prima però di aver partecipato ad una maxi conferenza stampa con tanto di TV e quotidiani nazionali: il nostro giro qui è stato un piccolo evento per la Macedonia e i macedoni. Speriamo non ci chiedano chi ha vinto, altrimenti saremo costretti a rispondere quello che diremo a chiunque ci farà questa domanda nei prossimi giorni: appuntamento in edicola a fine mese col numero di luglio, per sapere tutto, ma proprio tutto, di come è andata. Dalla Macedonia è tutto, passiamo e chiudiamo!

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA