11 November 2010

Come recuperare i punti della patente

Il meccanismo della patente a punti prevede che si possano recuperare punti persi; ecco come fare

Come recuperare i punti della patente

A molti è capitato di vedersi decurtati parecchi punti della patente, anche in una volta sola. Per evitare di trovarsi a piedi a causa di una successiva decurtazione, a chi sono rimasti pochi punti (ecco come controllare quanti se ne hanno) conviene seguire uno dei metodi per recuperarne qualcuno.

 

Va precisato, innanzitutto, che la mancanza di decurtazioni dei punti, per il periodo di due anni consecutivi, determina la nuova attribuzione del completo punteggio iniziale. Per i titolari di patente che per almeno due anni hanno mantenuto 20 punti è previsto l'accreditamento di 2 punti fino a raggiungere il tetto massimo complessivo di 30 punti.

 

Dal 13 agosto 2010 per i patentati da meno di tre anni è stato introdotto un ulteriore meccanismo premiale: nel caso non vengano commesse violazioni che prevedono decurtazione di punti verrà attribuito sul loro titolo di guida un punto ogni anno, fino ad un massimo di tre.

 

Il punteggio perso può essere recuperato frequentando anche dei corsi specifici, con obbligo di esame finale, presso le autoscuole o presso gli altri soggetti autorizzati dal Ministero dei Trasporti (clicca per maggiori informazioni sui corsi di recupero punti patente).

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA