20 September 2010

Colin Edwards: Yamaha Tech 3 gli rinnova il contratto per la stagione MotoGP 2011

Colin Edwards ha firmato il rinnovo del contratto con la Yamaha Tech3 MotoGP per il 2011.

Colin edwards: yamaha tech 3 gli rinnova il contratto per la stagione motogp 2011

Alcaniz (SPAGNA) 20 settembre 2010 - Colin Edwards nella prossima stagione 2011 della MotoGP sarà ancora uno dei due piloti del team satellite Yamaha Tech3. Il titolare della scuderia e team manager Herve Poncharal gli ha infatti rinnovato il contratto per un altro anno. Edwards avrà come compagno di squadra l’inglese Cal Crutchlow, che debutterà in MotoGP, arrivando dalla Superbike, proprio come ha fatto in questa stagione Ben Spies, il quale è stato scelto come pilota ufficiale della Yamaha nel campionato iridato 2011 della classe regina.

 

Ha detto Edwards: “Siamo arrivati ad un accordo e credo siano tutti felici. Io sono contento di restare, con Yamaha si tratta di una lunga relazione che dura dal 1986 quando firmai il mio contratto con loro – nel motocross n.d.r. -. Grazie ad Herve che mi ha fortemente voluto e grazie a Yamaha...Sono molto felice. L'obiettivo del prossimo anno sarà semplicemente quello di spingere al massimo, come faccio sempre. Yamaha ha bisogno di qualcuno come me e anche di piloti giovani, come Cal Crutchlow. Non lo conosco bene, ma sarà interessante lavorare con lui. È giovane, pronto e affamato, ma anche io lo sono...Voglio ancora la mia prima vittoria in MotoGP”.

 

Ha ribattuto Herve Poncharal: “Sono soddisfatto di confermare al fianco di Cal Crutchlow, Colin Edwards. Ci ha dato grandi risultati, grandi momenti e credo che sia un buono schieramento per la nostra scuderia. Cal potrà seguire Colin e crescere grazie alla sua esperienza. Non voglio dire che sarà il professore di Cal, ma sicuramente potrà dargli buoni consigli. Non ci saranno muri, non ce ne sono mai stati, ed inoltre quest'anno l'atmosfera tra Colin e Ben è stata fantastica”. Ha aggiunto Poncharal: “Se ti dicessi che l'obiettivo sarà la vittoria del Campionato non sarei serio, ma Colin vuole fare un altro anno in MotoGP. Probabilmente non è ancora nelle condizioni di poter vincere una gara, ma dimostra ogni giorno di poter essere un pilota competitivo e con lui e le sue informazioni il team ha la possibilità di crescere”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA