Quartararo imprendibile al Mugello. Rossi in top 10

Yamaha colora di blu il Mugello con Fabio Quartararo. Il francese, dopo una bella battaglia con Zarco, scappa e vince con distacco. Sul podio salgono Oliveira e Mir. Gara da dimenticare per Bagnaia, che cade al primo giro. La miglior Ducati è quella di Zarco. A tenere alti i colori italiani è Danilo Petrucci, 9°

1/45

MotoGP 2021, GP d'Italia - Mugello - Morbidelli

1 di 3

Parte bene Quartararo, ma con una super staccata Pecco Bagnaia si porta in testa alla prima curva. Grande partenza anche di Oliveira, che si porta dietro alla coppia di testa. Problema in partenza, invece, per Enea Bastianini: l’italiano cade poco prima di schierarsi in griglia a causa di un contatto con Zarco e corre ai box per recuperare la seconda moto. Il primo a rompere gli indugi è Zarco: scavalca Oliveira e cerca subito di passare anche Quartararo, riuscendo nell’intento. Nel primo giro cade Marquez, portando fuori pista Franco Morbidelli; poche curve più tardi anche Bagnaia dicendo addio al GP di casa. Bene le due Suzuki, 5° e 6° in bagarre per superare Jack Miller. A dar spettacolo è però la coppia di testa, in un botta e risposta tra Zarco e Quartararo. Una maggiore competitività nella parte guidata del Mugello privilegia il pilota Yamaha, che inizia a guadagnare terreno. Gara difficile per Maverick Vinales, nelle retrovie. Bella prima parte di gara, invece, per Michele Pirro, saldamente in top 10. Nella prima parte di gara stupisce Oliveira su KTM, sempre a un soffio dalla ruota di Zarco. A dieci giri dalla fine le cose non cambiano, ma ci si aspetta un calo delle gomme capace di condizionare la gara di qualche pilota. Le prime difficoltà arrivano per Johann Zarco: passato da Oliveira, viene poi saltato anche da Mir e Rins. Purtroppo però, la sfortuna colpisce ancora Alex, che cade: è il quarto zero stagionale per il pilota Suzuki. Alla Biondetti cade anche nakagami. Le posizioni non cambiano fino alla fine. Vince Quartararo. Sul podio salgono un grande Oliveira e Mir. Rossi in top 10

Pos.PilotaTeamMotoTempo/GAP
1Fabio QUARTARAROMonster Energy Yamaha MotoGPYamaha41'16.344
2Miguel OLIVEIRARed Bull KTM Factory RacingKTM+2.592
3Joan MIRTeam SUZUKI ECSTARSuzuki+3.000
4Johann ZARCOPramac RacingDucati+3.535
5Brad BINDERRed Bull KTM Factory RacingKTM+4.903
6Jack MILLERDucati Lenovo TeamDucati+6.233
7Aleix ESPARGAROAprilia Racing Team GresiniAprilia+8.030
8Maverick VIÑALESMonster Energy Yamaha MotoGPYamaha+17.239
9Danilo PETRUCCITech 3 KTM Factory RacingKTM+23.296
10Valentino ROSSIPetronas Yamaha SRTYamaha+25.146
11Iker LECUONATech 3 KTM Factory RacingKTM+25.152
12Pol ESPARGARORepsol Honda TeamHonda+26.059
13Michele PIRROPramac RacingDucati+26.182
14Alex MARQUEZLCR Honda CASTROLHonda+29.400
15Lorenzo SAVADORIAprilia Racing Team GresiniAprilia+32.378
16Franco MORBIDELLIPetronas Yamaha SRTYamaha+37.906
17Luca MARINISKY VR46 AvintiaDucati+50.306
Takaaki NAKAGAMILCR Honda IDEMITSUHonda4 Giri
Alex RINSTeam SUZUKI ECSTARSuzuki5 Giri
Francesco BAGNAIADucati Lenovo TeamDucati22 Giri
Marc MARQUEZRepsol Honda TeamHonda22 Giri
Pos.PilotaMotoNazionePunti
1Fabio QUARTARAROYamahaFRA105
2Johann ZARCODucatiFRA81
3Francesco BAGNAIADucatiITA79
4Jack MILLERDucatiAUS74
5Joan MIRSuzukiSPA65
6Maverick VIÑALESYamahaSPA64
7Aleix ESPARGAROApriliaSPA44
8Brad BINDERKTMRSA35
9Franco MORBIDELLIYamahaITA33
10Miguel OLIVEIRAKTMPOR29
11Pol ESPARGAROHondaSPA29
12Takaaki NAKAGAMIHondaJPN28
13Alex RINSSuzukiSPA23
14Danilo PETRUCCIKTMITA23
15Alex MARQUEZHondaSPA20
16Enea BASTIANINIDucatiITA20
17Jorge MARTINDucatiSPA17
18Marc MARQUEZHondaSPA16
19Valentino ROSSIYamahaITA15
20Iker LECUONAKTMSPA13
21Stefan BRADLHondaGER11
22Luca MARINIDucatiITA9
23Michele PIRRODucatiITA3
24Lorenzo SAVADORIApriliaITA3
25Tito RABATDucatiSPA1

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA