24 July 2014

CIV Misano: al Simoncelli il 7° e 8° round del Campionato Italiano

Ben diciotto wild card parteciperanno all'evento al Misano World Circuit Marco Simoncelli, distribuite tra le varie classi. 40 partenti dalla griglia della Moto3, in pista nel National Trophy classe 600 scenderà in pista il team più giovane d'Italia

Civ misano: al simoncelli il 7° e 8° round del campionato italiano

Il Campionato Italiano Velocità entra nella fase calda, avendo passato il giro di boa di inizio giugno. Griglie al completo, soprattutto in Moto3, con ben 40 piloti che prenderanno il via dei round 7-8, ci saranno ben 18 le wild card iscritte all’appuntamento di fine luglio, distribuite nelle varie classi ma soprattutto nella 250 quattro tempi della Moto3.

 

LA SITUAZIONE ATTUALE: PAGLIANI DI SOLI TRE PUNTI IN MOTO3

Sabato e domenica sul circuito intitolato a Marco Simoncelli Manuel Pagliani, leader del campionato classe Moto3, dovrà così vedersela non solo con Simone Mazzola ma anche con Lorenzo Dalla Porta e Marco Bezzecchi, secondi a quota 85 punti contro gli 88 del capoclassifica. Ma la sfida sarà ancora più accesa perché parteciperanno a questo round piloti provenienti dalle più importanti competizioni nazionali ed internazionali come la Red Bull Rookies Cup e il Campionato Spagnolo CEV, tra cui Niccolò Bulega e Stefano Manzi, gli spagnoli Gabriel Rodrigo Castillo e Albert Arenas, Ryan Wayne, il vice campione francese Moto3 Enzo Boulom e Fabrizio Luce, wild card per il round di Misano.    

 

SBK: GOI CON 24 LUNGHEZZE SU BAIOCCO

Nella classe regina, la SBK, adesso l’uomo da battere è Ivan Goi (Ducati). Con la doppietta del round di Imola, il pilota del Barni Racing Team ha ribaltato i pronostici, portandosi in testa alla classifica con 24 lunghezze di vantaggio su Baiocco (Ducati), che cercherà la rivincita a Misano. Alex Polita (BMW) si trova in terza posizione, ma dovrà guardarsi le spalle soprattutto da Kevin Calia, che con la sua Aprilia RSV4 è in continua crescita e cerca un posto sul podio.

 

SUPERSPORT: HONDA CONTRO MV AGUSTA

In Supersport Caricasulo e Roccoli sono i protagonisti. Grazie alla trionfale doppietta di Imola, Massimo Roccoli (MV Agusta) ha accorciato le distanze da Caricasulo (Honda) che mantiene la leadership e affronterà il round tricolore forte anche del secondo posto conquistato nell’Europeo STK600 proprio su questa pista lo scorso 22 giugno. Il portacolori della casa di Varese è chiamato ad una rimonta non semplice ma neanche impossibile: sono infatti solamente 16 i punti che lo dividono cal capolista Caricasulo.

 

I PICCOLI: GRANDE SPETTACOLO PER LA PREMOTO3 E LA SP

A Misano proseguiranno le battaglie dei ragazzini terribili della Premoto3. La giovane età non deve però trarre in inganno e tutti scenderanno in pista con l’obiettivo di vincere e consolidare la posizione in classifica, che vede Tony Arbolino (Honda) in testa alla 125 2T, seguito da Spinelli e Triglia. Nella 250 4 T, invece, Stefano Nepa (RMU) è al comando, secondo Ieraci, terzo Foggia.
 
Nella SP lotta a due nella 250 4T con Ritucci in testa e Yari Montella costretto a inseguire dopo lo zero di Imola. Nella 125 2T il leader è sempre Scagnetti, con Baldassarre e Drago che cercheranno di recuperare il terreno perduto.

 

UNA RACCOLTA SUL SIC

Insieme alle grandi sfide che stanno per avere luogo all'interndo del tracciato, non si poteva che creare un "contorno" di livello altrettanto alto. Oltre alla "normale" attività del paddock, che a Misano è famoso per non fermarsi mai, durante tutto il fine settimana sarà possibile visitare la mostra fotografica permanente dedicata a Marco Simoncelli allestista nella palazzina box. Qui potete trovare il programma del weekend.

 

LA CURIOSITÀ: IL TEAM PIÙ GIOVANE MAI VISTO

In concomitanza con il CIV, come di consueto si correrà anche il National Trophy, che in questa occasione riserva una storia particolare. Correrà infatti all'interno della classe 600 Supersport Edoardo Mazzuoli, classe '90, in sella alla Kawasaki ZX-6R preparata dal team BrCorse. La particolarità sta nel fatto che la media dell'età del team è di 25,5 anni, troviamo infatti all'interno del box Andrea Stefano Brambilla (Team Principal, motorista, 1987), Gianluca Garofalo (Team Manager, meccanico, 1991) Matteo Stroppa (meccanico, 1988) e Davide Brambilla (meccanico, 1988). Non possiamo non fare un augurio a questi intraprendenti ragazzi, sperando di vederli ottenere un buon risultato!

 

ONLINE IL NUOVO NUMERO DI IRACE

Prosegue inoltre il classico appuntamento con la rivista IRACE, edizione online dedicata agli appuntamenti della velocità in Italia. In questo numero si potranno rivivere le emozioni del round di Imola, vedere le curiosità riguardanti il circuito di Misano Adriatico e leggere tanti approfondimenti, tra cui un servizio sulla tappa della Velocità in Salita tra i tornanti della Poggio-Vallefredda. Ci sarà anche un pezzo sulla tappa del CIV Junior a Pomposa (di cui parliamo qui), per festeggiare i tre neo-campioni italiani. La rivista è consultabile qui.

 

CBR600RR CUP, DOPPIE GARE E STREAMING SU SPORTUBE

Saranno quattro le gare per il trofeo CBR600RR Cup, uno dei trofei Honda che partecipa come "contorno" al CIV. Gara1 del sabato partirà alle 17:40, mentre la domenica la prima gara sarà alle 12:05. La classe NSF 250 R viene riconfermata come categoria all'interno della classe Moto3 del campionato italiano, e quindi ne guardagna la stessa visibilità (la gara sarà trasmessa sul canale 208 di Sky). Per tutte le altre gare è garantita la copertura su Sportube.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA