Vince Savadori; la Panigale V4 R abbandona Pirro

Un problema tecnico sulla moto di Michele Pirro spegne la possibilità del numero 51 di lottare per la vittoria e garantisce il successo a Lorenzo Savadori. Un ottimo Zannoni trova la quarta vittoria di fila in Moto3. Bernardi (SS600), Pini (Premoto3) e Brianti (SS300) gli altri vincitori nella domenica del Round 2 di Misano

1/24

1 di 5

Le gare della domenica del Round 2 del CIV 2020 a Misano non hanno fatto mancare lo spettacolo, a cominciare dalla Moto 3, dove Kevin Zannoni ha fatto il bis. Il pilota Junior Team Total Gresini su Honda ha vinto entrambe le gare a Misano, dimostrando ancora il suo stato di grazia. A non rendere la vita facile al capo classifica Perez Selfa, Bartolini e Surra, che hanno ceduto il passo solo nelle tornate finali permettendo a Zannoni di trovare l’allungo decisivo. Dietro a Zannoni accesissima la lotta per gli altri gradini del podio, con la seconda posizione conquistata da Perez Selfa (RGR TM Racing Factory Team), bravo ad avere la meglio su Elia Bartolini (KTM RMU VR46 Riders Academy) con il pilota PATA Talenti Azzurri Alberto Surra (KTM Team Minimoto) vicinissimo ma fuori dal podio. I valori in campo orami sono definiti, i protagonisti del campionato sono loro. In classifica generale Zannoni è a punteggio pieno, 100 punti, seguito da Bartolini a 61 punti con Perez Selfa e Surra a 60 punti.

L’ELF CIV tornerà in pista il 5 e 6 settembre da Imola.

La vittoria della gara di domenica è andata a Lorenzo Savadori, con il pilota Aprilia Nuova M2 Racing autore di una gara perfetta, condotta in testa dall’inizio alla fine. La sorpresa arriva a pochi giri dalla fine, quando la Ducati Barni Racing di Michele Pirro, che fino a quel momento era vicino a Savadori, accusa un problema tecnico legato all’elettronica e costringe al ritiro il tester Ducati. Bagarre e spettacolo per le restanti posizioni del podio, con il secondo gradino andato all’esordiente nella categoria Lorenzo Gabellini sulla Honda del Team Althea Racing, risultato che prepara al meglio il pilota in vista della gara del Mondiale SBK della prossima settimana. Terzo posto per la BMW DMR Racing di Alessandro Delbianco, autore di uno spettacolare salvataggio nelle ultime tornate di gara. In classifica generale Savadori è in testa con 90 punti, seguito da Cavalieri (4° in gara 2) a 62 punti e Gabellini a 54 punti.

L’ELF CIV tornerà in pista il 5 e 6 settembre da Imola.

Sulla pista di casa il pilota Yamaha Gomma Racing ha ottenuto una convincente vittoria, che conferma ancora il suo buon momento di forma. Dietro Bernardi, distanti quasi 5 secondi, sono arrivati appaiati Stefano Valtulini (Kawasaki Black Flag Motorsport) e Marco Bussolotti (Yamaha). In classifica di Campionato Bernardi è leader con 91 p. seguito da Bussolotti 64 p. e da Valtulini a 92 p.

L’ELF CIV tornerà in pista il 5 e 6 settembre da Imola.

I giovanissimi hanno dato vita ad una spettacolare volata finale. A trionfare è stato Guido Pini (CS AC Racing Team) bravo a trovare il guizzo finale su Cristian Lolli (M&M Technical Team) con Ferrandez (2WheelsPoliTo Team Runner Bike) a chiudere il podio. Dietro di loro, a completare la volatona, sono transitati sotto la bandiera a scacchi Sciarretta (BeOn SGM Tecnic Marinelli Team) e Demis Mihaila. In classifica generale Lolli è in vetta con 69 p. seguito da Pini a 50 p. e Liguori (out in gara) a 45 p.

L’ELF CIV tornerà in pista il 5 e 6 settembre da Imola.

A conquistare la vittoria in SS300 è stato Thomas Brianti (Kawasaki Prodina Ircos). Il Campione in carica, presente a Misano come wild card, si prepara così nel migliore dei modi per la gara del Mondiale di categoria, che disputerà la prossima settimana a Jerez. Seconda posizione per Emanuele Vocino (Kawasaki GradaraCorse PZracing Kawasaki) con i due piloti Kawasaki Prodina Ircos, Mattia Martella e Nicola Settimo a seguire, rispettivamente in terza e quarta posizione. Nicola Bernabè, che era transitato per primo sotto la bandiera scacchi, è stato poi squalificato per irregolarità tecnica dai giudici di gara. In classifica generale Settimo è in vetta con 76 p. davanti a Bastianelli a 59 p. e Vocino a 41 p.

L’ELF CIV tornerà in pista il 5 e 6 settembre da Imola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ultimi articoli