CIV 2017, Misano: Pirro continua la marcia trionfale

Nei round 3 e 4 del CIV 2017, corsi a Misano Adriatico, Michele Pirro domina ancora vincendo entrambe le gare nella SBK. Patacca fa doppietta in Pre Moto 3. Info, foto, dichiarazioni dei piloti e classifiche
1/23 CIV 2017, Misano Adriatico: Baiocco taglia il traguardo in gara1

Il CIV in pista a Misano

Dopo due settimane di pausa, il CIV rimette le ruote in pista e lo fa a Misano Adriatico per i round 3 e 4, regalando due giorni di gare da cardiopalma. Nella classe regina il dominatore è sempre Michele Pirro che, dopo la spettacolare doppietta a Imola, replica a Misano vincendo sia Gara 1 che Gara 2, portando a 31 i punti di distacco dal diretto inseguitore, Zanetti. Non ci sono aggiornamenti sulle condizioni di saluti di Simone Mazzola, che dopo una caduta durante le prove ha subito un serio trauma vertebro-midollare: il pilota è ricoverato all’ospedale Bufalini di Cesena (lo stesso dov’era ricoverato il Nicky Hayden) ed è stato operato e stabilizzato; ora è cosciente ma al momento non è possibile stabilire l’entità dei danni a livello neurologico.
Cliccate qui per vedere le foto dei due giorni di gara mentre più avanti trovate i report divisi per classe e le classifiche in fondo all’articolo. Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Velocità è per il 2, 3 e 4 luglio al Mugello (un mese esatto dopo che sarà stata corsa sul circuito toscano la tappa 6 del Motomondiale).
La Superbike a poche curve dal via: conduce in testa Baiocco, seguito da Pirro

SBK, Gara1: Pirro regna incontrastato

Ancora una volta il pilota Ducati ha dettato legge tra i cordoli: dopo una prima parte di gara in sordina, Pirro ha rimontato alla grande nella seconda metà portandosi al comando fino al traguardo. Zanetti ha rimediato un buon secondo posto dietro al compagno di squadra; a chiudere il podio Matteo Baiocco, l’ex campione pilota Aprilia si è riscattato dal pessimo weekend di Imola conclusosi con un doppio zero. Baiocco era partito benissimo, purtroppo la scelta degli pneumatici non è stata molto azzeccata: dopo l’undicesimo giro, Matteo ha infatti iniziato a rallentare, aumentando i propri tempi di circa due secondi. Ai piedi del podio Mantovani e La Marra.

Cliccate qui per la classifica completa
Michele Pirro festeggia la vittoria con un burnout: punteggio pieno per il pilota pugliese, 100 punti in quattro gare

Moto3, Gara1: Fusco vince partendo decimo

Raffaele Fusco festeggia la sua prima vittoria in Moto3 in Gara1
Anche in Moto3 la vittoria è stata conquistata in rimonta: Raffaele Fusco infatti, nonostante la decima posizione in griglia, è riuscito a portare la sua KTM sul gradino più alto del podio, completato da Alex Fabbri e Nicola Carraro. Ottimo quarto posto per il debuttante del Max Racing Team Davide Pezzoli, in gara al posto dell’infortunato Delbianco. Quinto posto per il poleman Anthony Groppi.

Cliccate qui per la classifica completa

Supersport 600, Gara1: prima vittoria di Gabellini

Finale da cardiopalma quello della SS600, dove ha trionfato per la prima volta Lorenzo Gabellini. Il giovane pilota Yamaha ha dimostrato il suo potenziale, resistendo anche all’attacco finale di Morrentino. Il pilota Renzi Corse si è dovuto accontentare della seconda posizione, che però gli è valsa la testa del campionato. Più distaccato dai primi due ha chiuso Ilario Dionisi, su MV Agusta, davanti a Marco Bussolotti (Gas Racing Team Yamaha).

Cliccate qui per la classifica completa

Premoto3 e SS300, Gara1: vittorie in solitaria e bagarre

Matteo Patacca, dominatore della PreMoto3 125
Nella Premoto3 125 e 250 gli arrivi di Gara1 sono stati condotti in solitaria, con i piloti molto distanziati tra loro.
In 125 2T ha trionfato Matteo Patacca seguito da Bertelle e dal compagno di squadra Devis Bergamini; un ottimo risultato per il team SIC58 che mette entrambi i suoi piloti sul podio. Grande assente per una caduta Nikolas Marfurt, scivolato dopo 10 giri.
In 250 4T la vittoria è andata Thomas Brianti che approfittando delle cadute di Bartolini (RMU VR46 Riders Academy) e Surra (VL Team Speed Up) ha ottenuto la prima posizione in gara e in Campionato (61 punti). Secondo posto per il pilota RMU Lorenzo Bartalesi davanti a Fioravante Prisco, primo podio per lui con il VL Team Speed UP.
Il gradino più alto del podio della SS300 è andato a Marco Carusi, partito in pole e autore di una vittoria (la prima per lui) in solitaria che lo ha portato a vincere con oltre 13 secondi di vantaggio su Pastore e Bernardi.

Cliccate qui per le classifiche complete

SBK, Gara2: ancora Pirro, Zanetti e Baiocco

Matteo Baiocco in gara: dopo il doppio zero di Imola a Misano si è riscattato con due ottimi podi
Niente da fare, anche in questo secondo weekend di gare pare che Pirro faccia un altro sport: il pilota pugliese ha conquistato anch Gara2 in scioltezza, partendo subito forte e correndo la sua gara in solitaria, chiudendo a quasi 4 secondi dall’inseguitore Lorenzo Zanetti e firmando il best lap del weekend: 1’37"079. L’unico che ha tentato di tenere il passo di Pirro è stato Zanetti, che però ha dovuto cedere al suo ritmo. Ottima prestazione per Matteo Baiocco che dopo il doppio zero di Imola la scia Misano con due podi e tanta soddisfazione. Giù dal podio Matteo Ferrari, che mette le ruote davanti al poleman Andrea Andreozzi.

Cliccate qui per la classifica completa

Moto3, Gara2: finale da cardiopalma

Zannoni festeggia la vittoria in Gara 2 insieme a Michel Fabrizio e a tutto il team MF84 Pluston by Althea
In Moto3 la battaglia si è consumata tutta negli ultimi giri, con il podio deciso letteralmente all’ultima curva. Alla fine a spuntarla è stato Kevin Zannoni che dopo una prima parte di gara non brillantissima ha ripreso il contatto coi primi conquistando la sua prima vittoria stagionale. Nella prima parte di gara Zannoni è stato inseguito da Greppi, Fabbri e successivamente Carraro e Macron, che hanno consumato una coinvolgente battaglia per il secondo posto. All’ultima curva i due piloti del team Gresini Macron e Fabbri si sono toccati e sono caduti entrambi (fortunatamente senza conseguenze), lasciando il secondo e il terzo gradino del podio a Carraro e Fabbri. Chiudono il quintetto di testa Spinelli e Pizzoli. Gara da dimenticare per Edoardo Sintoni, ritirato per un guasto tecnico.

Cliccate qui per la classifica completa

Supersport, Gara2: Dionisi vince sotto la bandiera rossa

Gara2 Supersport si è conclusa purtroppo sotto la bandiera sbagliata: a causa di un incidente (senza conseguenze) al giro 14 infatti la gara è stata sospesa e la classifica è stata stilata in base alle posizioni del giro precedente. Ecco allora che Gabellini, in testa dopo un quattordicesimo giro da capogiro dove si era portato in testa, ha dovuto cedere il posto a Ilario Dionigi, davanti a lui al passaggio precedente di soli 46 millesimi! Chiude il terzetto di testa Davide Stirpe seguito da Marco Bussolotti e Nicola Morrentino.

Cliccate qui per la classifica completa

Premoto3, Gara2: doppietta di Patacca. SS300 al fotofinish

Podio di Gara2 Premoto3 250 (primo Alfano, secondo Bartolini, terzo Gaggi)
Nella Premoto3 125 Matteo Patacca ha siglato un’ottima doppietta arrivando davanti a Marfurt e Bertelle; Marfurt tuttavia a gara conclusa è stato squalificato per irregolarità tecniche: il podio definitivo dunque ha visto nell’ordine Patacca, Bertelle e Bonicelli. In 250 a vincere è stato Alfieri che ha dominato dall’inizio alla fine davanti a Bartolini e Gaggi. Quarta piazza per Brianti che rimane comunque in testa al campionato.
La SS300 ha regalato agli spettatori un arrivo incredibile, con quattro piloti praticamente allineati sulla linea del traguardo dopo una gara senza esclusione di colpi. Alla fine a spuntarla è stato il pilota Yamaha Luca Bernardi che ha preceduto in ordine di arrivo Bonoli, Pastore e Ceccarelli. Ai fini della classifica però Bonoli è considerato non classificato in quanto ha corso con una KTM sperimentale, in accordo con i team e la direzione gara: il podio ufficiale dunque è composto da Bernardi, Pastore e Ceccarelli.

Cliccate qui per la classifica completa

Le dichiarazioni dei piloti Superbike

Il podio di Gara2: dopo un doppio zero Baiocco torna sul podio a Misano Adriatico, la sua stagione ricomincia da qui, ma sarà in netta salita
Michele Pirro: "Il mio pensiero va a Hayden e Mazzola"
“Un weekend praticamente perfetto, abbiamo fatto una doppietta in due condizioni molto diverse. Devo ringraziare la squadra e Marco Barnabò che mi mettono a disposizione un pacchetto sempre ottimo e anche le gomme Pirelli lavorano molto bene. Ma oggi il mio pensiero va a Nicky Hayden e Simone Mazzola”.

Samuele Cavalieri: "Peccato per l’errore nel finale"
“Ho fatto un po' fatica nello stacco della partenza, ma dopo sono riuscito a tenere un buon ritmo. Peccato per l'errore nel finale quando ero ottavo, ho esagerato in staccata e ho perso una posizione, ma Gara2 è stata sicuramente un bel passo avanti”.

Matteo Baiocco: "Veloci con le gomme nonostante i pochi km"
“Un terzo posto che mi soddisfa molto perché nonostante i pochi chilometri fatti con queste nuove coperture siamo riusciti ad essere molto veloci con la mia Aprilia RSV4 FW-STK sia su pista bagnata che asciutta. In Gara2 ho perso un po’ di tempo all’inizio e nel corpo a corpo ho avuto anche un problemino al braccio che mi ha portato a soffrire un po’ alla fine. Siamo veloci e credo che per le prossime gare riusciremo a crescere ancora di più. Grazie a tutti gli amici che sono venuti qui a tifare per me e al team che ha fatto un ottimo lavoro”.

Andrea Mantovani: "Il maltempo ci ha rallentatati nel setup"
“Gara2 è stata difficile perché inizialmente a gomme nuove mi sono trovato bene con la mia Aprilia RSV4 FW-STK poi ho iniziato a faticare con il drop della gomma perché scivolava tanto. A causa del maltempo non siamo riusciti a lavorare in modo ottimale sulla messa a punto ma sono contento ugualmente perché ho portato a termine la mia gara riuscendo a tenere un buon passo. Ci rivediamo al Mugello dove proveremo ad essere ancora più veloci”.

Le dichiarazioni dei piloti Moto3

Kevin Zannoni: "In Gara2 ho dato il massimo"
“Pensavamo che Gara 1 sarebbe andata meglio. Avevamo visto nelle qualifiche che avevamo un buon passo ma per qualche motivo non siamo riusciti a trovare il giusto feeling in gara ed ho fatto del mio meglio, portando a casa dei punti. In Gara2 ho dato tutto quello che avevo. Ho perso contatto con i primi due nei primi giri, ma nell’ultima fase ho spinto il più possibile, riuscendo ad andare a prenderli e a vincere con un buon distacco. Ringrazio Michel Fabrizio e tutto il team per i loro consigli e il lavoro svolto in questo weekend.”

Sander Kroeze: "Non è andata come speravo…"
“Due gare difficili questo weekend. Nella prima, problemi al posteriore della moto mi hanno fatto perdere parecchi posizioni ed era difficile mantenere un buon ritmo e recuperare sui piloti davanti. Abbiamo fatto una modifica per gara 2, che è stata comunque difficile. Ho modificato un pochino il mio stile di guida e le cose hanno cominciato a migliorare ma poi ho perso contatto con i piloti che mi precedevano. Non è andata come speravamo in questo weekend a dire la verità…”

Edoardo Sintoni: "Peccato per lo zero di domenica"
"Non è stato un weekend in linea con le nostre aspettative. Purtroppo in Gara 2 un inconveniente mi ha tolto di scena nel corso del primo giro, pertanto lasciamo Misano solo con i punti ottenuti sabato. Sono in ogni caso sereno, in campionato siamo tutti racchiusi in pochi punti e vedremo di rifarci nelle prossime gare. Per quanto mi riguarda sono già impaziente di correre nel Mondiale Moto3 da wild card tra due settimane: si tratta di una grandiosa opportunità, cercherò di sfruttare al meglio questa occasione insieme a tutta la squadra".

Kevin Sabatucci: "Almeno abbiamo racimolato qualche punto"
"L'aspetto positivo è che siamo riusciti a raccogliere dei punti utili per la classifica. Sono state due gare di rimonta dove ho cercato di dare il massimo, cercando di accrescere il mio feeling con la moto. Con la squadra continueremo a lavorare al fine di individuare delle soluzioni congeniali per lottare nelle posizioni a noi più congeniali sin dal Mugello".

Gianluca Sconza: "Abbiamo fatto passi avanti"
"Sono contento per com'è andata Gara 2 e per i tempi registrati questo fine settimana. Riesco a migliorarmi ad ogni uscita, proseguendo al meglio questo percorso di crescita nella classe Moto3 intrapreso con la squadra. Rispetto ad Imola abbiamo compiuto un bel passo avanti e posso essere fiducioso per le prossime gare".

CIV 2017: tutte le classifiche (di gara e generali)

Di seguito le prime 10 posizioni di ogni categoria, cliccate qui per le classifiche di gara complete. In allegato in cima all’articolo (e alla fine di questo paragrafo) le classifiche generali complete.

Classifica Gara1 SBK
Pos. Pilota Team Moto Tempo
1 PIRRO Michele Barni Racing Ducati 32'28.808
2 ZANETTI Lorenzo Motocorsa Racing Ducati 32'31.476
3 BAIOCCO Matteo Nuova M2 Racing Aprilia 33'36.745
4 MANTOVANI Andrea Nuova M2 Racing Aprilia 33'41.703
5 LA MARRA Eddi Motocorsa Racing Ducati 33'50.271
6 CONFORTI Luca Broncos Racing Team Kawasaki 33'50.370
7 VITALI Luca Nuova M2 Racing Aprilia 33'52.987
8 MARCHIONNI Fabio Speed Action by Andreozzi R.C Yamaha 34'00.773
9 LANZI Lorenzo Tutapista Corse BMW 34'03.354
10 ANDREOZZI Alessandro Speed Action by Andreozzi R.C Yamaha 34'04.345

Classifica Gara2 SBK
Pos. Pilota Team Moto Tempo
1 PIRRO Michele Barni Racing Ducati 29'19.682
2 ZANETTI Lorenzo Motocorsa Racing Ducati 29'23.570
3 BAIOCCO Matteo Nuova M2 Racing Aprilia 29'30.797
4 FERRARI Matteo DMR Racing BMW 29'39.029
5 ANDREOZZI Alessandro Speed Action by Andreozzi R.C Yamaha 29'39.094
6 SCHIAVONI Denni Speed Action by Andreozzi R.C BMW 29'41.090
7 MARINO Florian Pata Yamaha Official Team Yamaha 29'42.357
8 MANTOVANI Andrea Nuova M2 Racing Aprilia 29'46.738
9 MARINO Florian Pata Yamaha Official Team Yamaha 29'46.738
10 CAVALIERI Samuele Barni Racing Ducati 29'46.935

Classifica Gara1 Moto3
Pos. Pilota Team Moto Tempo
1 FUSCO Raffaele MTR - Honda Honda 32'01.496
2 FABBRI Alex Team Minimoto Mahindra 32'06.289
3 CARRARO Nicola Fabio Team Minimoto Mahindra 32'06.349
4 PIZZOLI Davide MAX Racing Team Mahindra Mahindra 32'08.018
5 GROPPI Anthony GR Racing Junior Team Honda 32'12.718
6 KOFLER Maximilian KTM 32'12.831
7 SPINELLI Nicholas Pro Racing Team KTM 32'13.798
8 SABATUCCI Kevin 3570 MTA Mahindra 32'17.131
9 SINTONI Edoardo 3570 MTA Mahindra 32'21.191
10 ZANNONI Kevin MF84 Pluston by Althea KTM 32'26.037

Classifica Gara2 Moto3
Pos. Pilota Team Moto Tempo
1 ZANNONI Kevin MF84 Pluston by Althea KTM 28'20.866
2 CARRARO Nicola Fabio Team Minimoto Mahindra 28'22.401
3 FABBRI Alex Team Minimoto Mahindra 28'22.494
4 SPINELLI Nicholas Pro Racing Team KTM 28'28.579
5 PIZZOLI Davide MAX Racing Team Mahindra Mahindra 28'33.194
6 FINELLO Alessio Gazzola Racing KTM 28'48.365
7 KOFLER Maximilian KTM 28'54.353
8 BALDINI Davide MAX Racing Team Mahindra Mahindra 28'54.393
9 SABATUCCI Kevin 3570 MTA Mahindra 28'54.468
10 FUSCO Raffaele MTR - Honda Honda 29'00.484

Classifica Gara1 SS600
Pos. Pilota Team Moto Tempo
1 GABELLINI Lorenzo Gas Racing Team Yamaha 27'54.476
2 MORRENTINO Nicola Jr. Renzi Corse Kawasaki 27'55.428
3 DIONISI Ilario Ellan Vannin MV Agusta 28'04.855
4 BUSSOLOTTI Marco Gas Racing Team Yamaha 28'07.750
5 MALONE Marco Team Green Speed Kawasaki 28'08.743
6 CRUCIANI Stefano Floramo Monaco Racing Team Honda 28'19.037
7 MORCIANO Luigi AS Motorsport MV Agusta 28'19.231
8 MERCANDELLI Roberto Scuderia Improve Honda 28'22.363
9 CRESSON Loris Yamaha 28'25.529
10 STIRPE Davide Extreme Racing Service MV Agusta 28'48.880

Classifica Gara2 SS600
Pos. Pilota Team Moto Tempo
1 DIONISI Ilario Ellan Vannin MV Agusta 21'54.141
2 GABELLINI Lorenzo Gas Racing Team Yamaha 21'54.187
3 STIRPE Davide Extreme Racing Service MV Agusta 21'54.879
4 BUSSOLOTTI Marco Gas Racing Team Yamaha 21'55.265
5 MORRENTINO Nicola Jr. Renzi Corse Kawasaki 21'55.878
6 MORCIANO Luigi AS Motorsport MV Agusta 22'03.081
7 CRESSON Loris Yamaha 22'04.437
8 GIUGOVAZ Diego Honda 22'05.224
9 CRETARO Jacopo Phoenix Suzuki Racing Suzuki 22'13.369
10 VALTULINI Stefano GP Project Team Kawasaki 22'15.670

Classifica Gara1 SS300
Pos. Pilota Team Moto Tempo
1 CARUSI Marco GP Project Team Kawasaki 23'02.636
2 PASTORE Francesco CH4 by Bottega della Moto Yamaha 23'15.775
3 BERNARDI Luca Yamaha 23'17.017
4 CECCARELLI Matteo Kawasaki 23'29.890
5 PRIOLI Francesco Gradara Corse Yamaha 23'31.896
6 ARDUINI Kevin Yamaha 23'31.927
7 DOTI Lee KTM 23'33.888
8 TORRINI Manuel Gradara Corse Kawasaki 23'34.306
9 RAPICAVOLI Gianluca Yamaha 23'36.605
10 STIRPE Giuliano E&E-LPM Honda 23'53.886

Classifica Gara2 SS300
Pos. Pilota Team Moto Tempo
1 BERNARDI Luca Yamaha 21'17.663
2 BONOLI Omar KTM 21'17.675
3 PASTORE Francesco CH4 by Bottega della Moto Yamaha 21'17.736
4 CECCARELLI Matteo Kawasaki 21'17.764
5 BERNABÈ Nicola GP Project Team Kawasaki 21'20.380
6 DOTI Lee KTM 21'20.705
7 MATTURRO Nicodemo AG MotorSport IT Yamaha 21'20.897
8 PRIOLI Francesco Gradara Corse Yamaha 21'21.707
9 ARDUINI Kevin Yamaha 21'28.501
10 TORRINI Manuel Gradara Corse Kawasaki 21'29.707

Classifica Gara1 Premoto3 250 e 125
125 2T
Pos. Pilota Team Moto Tempo
1 PATACCA Matteo SIC58 Honda 26'40.790
2 BERTELLE Matteo Team Minimoto Honda 26'55.005
3 BERGAMINI Devis SIC58 Honda 27'00.486
4 BONCINELLI Matteo Miralux Pos Corse RMU 27'29.617
5 GENNAI Mirko Honda 27'42.914
6 MONGIARDO Francesco Honda 27'47.113
7 DI VITTORI Gianpaolo Phantom 27'19.312
8 AMALFITANO Davide RMU 26'42.958
250 4T
1 BRIANTI Thomas 2 Wheels Polito 27'20.885
2 BARTALESI Lorenzo RMU VR46 Riders Academy RMU 27'35.195
3 PRISCO Fioravante VL Team Speed Up 27'39.579
4 PIZZOLI Andrea MF84 Pluston by Althea RMU 27'43.173
5 PALAZZI Filippo Maria AG Racing RMU 27'48.527
6 JIGALOV Damian RMU VR46 Riders Academy RMU 28'05.643
7 HARTMANN Kyrian RMU 28'08.638
8 FRAPPOLA Antonio RMU 26'46.092

Classifica Gara2 Premoto3 250 e 125
125 2T
Pos. Pilota Team Moto Tempo
1 PATACCA Matteo SIC58 Honda 24'28.904
2 BERTELLE Matteo Team Minimoto Honda 24'31.192
3 BONCINELLI Matteo Miralux Pos Corse RMU 24'31.386
4 BERGAMINI Devis SIC58 Honda 24'39.834
5 MONGIARDO Francesco Honda 24'56.441
6 SCORPANITI Alex Honda 24'57.830
7 GENNAI Mirko Honda 24'58.140
8 AMALFITANO Davide RMU 25'52.257
250 4T
1 ALFANO Pasquale Kuja Racing Beon 24'25.610
2 BARTOLINI Elia RMU VR46 Riders Academy RMU 24'31.506
3 GAGGI Marco Beon 24'37.025
4 BRIANTI Thoma 2 Wheels Polito 24'37.082
5 BARTALESI Lorenzo RMU VR46 Riders Academy RMU 24'37.158
6 FRAPPOLA Antonio RMU 24'57.590
7 PALAZZI Filippo Maria AG Racing RMU 24'58.635
8 PRISCO Fioravante VL Team Speed Up 25'04.292
9 PIZZOLI Andrea MF84 Pluston by Althea RMU 25'04.468
10 HARTMANN Kyrian RMU 25'17.331

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA