Velocità tricolore a Misano: come seguire le gare in pista e in TV

CIV 2016, round 5-6 Misano: orari TV, prezzi biglietti, programma gare ed eventi. Dopo due straordinari weekend a Vallelunga e al Mugello, il Campionato Italiano Velocità approda al Marco Simoncelli per il giro di boa del 2016. Alcune classifiche (SBK, Moto3 e PreMoto3) vedono già dei leader indiscussi. Ad aggiungere un po' di pepe ci sono alcune interessanti Wild Card 

terzo weekend di gara: programma

Il campionato Italiano Velocità giunge al terzo appuntamento. Dopo i weekend di Vallelunga e Mugello, il circus del CIV si porta al Marco Simoncelli, il Misano World Circuit, per i round 5 e 6. Prima di fare un riassunto di quanto capitato finora nelle varie categorie e di cercare di capire cosa può succedere in gara, ecco il programma completo, gli orari TV e il prezzo dei biglietti per seguire le gare in pista o da casa (comprese quelle del National Trophy e della R1 Cup).

Venerdì 29 luglio
9,00 - 9,25: Prove Libere 1 National Trophy 600 
9,30 - 9,55: Prove Libere National Trophy 1000 
10,00 - 10,25: Prove Libere Yamaha R1 Cup 
10,35 - 10,55: Qualifiche 1 CIV Sport 4T 
11,00 - 11,30: Prove Libere CIV PreMoto3 
11,35 - 12,05: Prove Libere CIV Moto3 
12,10 - 12,40: Prove Libere CIV Superbike 
12,45 - 13,15: Prove Libere CIV Supersport 
14,15 - 14,40: Prove Libere 2 National Trophy 600 
14,45 - 15,05: Qualifiche 1 National Trophy 1000 
15,10 - 15,30: Qualifiche 1 Yamaha R1 Cup 
15,35 - 16,00: Qualifiche 2 CIV Sport 4T 
16,05 - 16,30: Qualifiche 1 CIV PreMoto3 
16,35 - 17,00: Qualifiche 1 CIV Moto3 
17,05 - 17,30: Qualifiche 1 CIV Superbike 
17,35 - 18,00: Qualifiche 1 CIV Supersport 

Sabato 30 luglio
9,00 - 9,25: Qualifiche 2 CIV PreMoto3 
9,30 - 9,55: Qualifiche 2 CIV Moto3 
10,00 - 10,25: Qualifiche 2 CIV Superbike 
10,30 - 10,55: Qualifiche 2 CIV Supersport 
11,10: CIV Finalina Sport 4T 
11,35 – 11,55: Qualifiche 2 National Trophy 1000 
12,00 – 12,20: Qualifiche 2 Yamaha R1 Cup 
12,25 – 12,45: Qualifiche 1 National Trophy 600 
13,45: Gara 1 CIV Moto3 
14,30: Gara 1 CIV Superbike 
15,20: Gara 1 CIV Supersport 
16,10: Gara 1 CIV PreMoto3 
16,55: Gara 1 CIV Sport 4T 
17,35: Gara 1 National Trophy 1000 
18,15: Gara 1 Yamaha R1 Cup 
18,45 – 19,05: Qualifiche 2 National Trophy 600 

Domenica 31 luglio
8,45 – 8,55: Warm up CIV Sport 4T 
9,00 – 9,15: Warm up CIV PreMoto3 
9,20 – 9,35: Warm up CIV Superbike 
9,40 – 9,55: Warm up CIV Moto3 
10,00 – 10,15: Warm up CIV Supersport 
10,35: Gara 2 Yamaha R1 Cup 
11,20: Gara National Trophy 600 
12,05: Gara 2 National Trophy 1000 
12,50: Gara 2 CIV Sport 4T 
14,30: Gara 1 CIV Moto3 
15,20: Gara 1 CIV Superbike 
16,15: Gara 1 CIV Supersport 
17,15: Gara 1 CIV PreMoto3 

Sabato 30, la sera spazio all’aperitivo “in spiaggia”. Grazie alla collaborazione con Vini Tonon e con il Moto Club Spoleto, dalle ore 19 in poi tutti i presenti in circuito potranno ritrovarsi in un’area allestita nel paddock con ombrelloni, sdraio ed erba sintetica a sorseggiare spumante accompagnato da frittura di pesce.
Domenica da non perdere la pit walk in pausa pranzo con apertura della corsia box intorno alle ore 13:00 ed il giro del circuito in trenino. 

COME SEGUIRE IL CIV IN TV

Diretta su SKY Sport MotoGP HD (canale 208)

Sabato

13,40 - Moto3
14,30 - Superbike 
15,20  - Supersport 
16,10 - Premoto3

Domenica
14,25 - Moto3
15,20 - Superbike 
16,15 - Supersport
17,15 - Premoto3

Diretta streaming
Le gare del CIV saranno visibili in diretta streaming su Sportube, accessibile anche dal sito civ.tv.

Repliche su AutomotoTV
L'emittente visibile sul canale 148​ sta proponendo una serie di repliche del CIV 2016 con una formula semplice, ogni giorno una classe diversa con la gara del sabato seguita da quella della domenica. La programmazione è partita lunedì 25 luglio e andrà avanti per tutta la settimana con le gare di Vallelunga di Moto3, SBK e SS. Le repliche proseguiranno poi per tutto il mese di agosto con i vari round e includeranno anche la Premoto3 e la SP4T, per un’estate di grande passione motociclistica (clicca qui per il programma delle repliche).

PREZZO BIGLIETTI CIV MISANO 2016

​VENERDÌ 29 LUGLIO
Prezzo biglietto: gratuito 

SABATO 30 LUGLIO
Prezzo circolare intero: 10 euro
Prezzo circolare ridotto: 8 euro (Tesserati FMI, possessori della Romagna Visit Card, Donne, U18)
Prezzo under 14: Gratuito

DOMENICA 31 LUGLIO
Prezzo circolare intero: 15 euro
Prezzo circolare ridotto: 10 euro (Tesserati FMI, possessori della Romagna Visit Card, Donne, U18) 
U14: Gratuito

ABBONAMENTO SABATO + DOMENICA 
Prezzo circolare intero: 20 euro
Prezzo circolare ridotto: 15 euro

N.B. I POSSESSORI DELLA ROMAGNA VISIT CARD POTRANNO ACQUISTARE I BIGLIETTI A PREZZO RIDOTTO

SBK: tutti a caccia di Pirro

Nella classe “Regina” del Campionato Italiano Velocità, Michele Pirro comanda la classifica a punteggio pieno, grazie alle vittorie di Vallelunga e Mugello. Nel 2015, l’alfiere del Team Barni Racing non aveva centrato la doppietta per uno sfortunato ritiro, ma quest’anno il collaudatore Ducati MotoGP sembra più determinato che mai. La concorrenza, però, non rimane a guardare: l’esordiente del CIV, Matteo Ferrari, migliora a vista d’occhio, mentre Lorenzo Lanzi (al Mugello) sembra essere ritornato in forma. In classifica, alle spalle di Pirro, c’è Kevin Calia, con l’Aprilia del Team Nuova M2 Racing (53 punti); 3° Ferrari, alle sue spalle troviamo Niccolò Canepa con appena 3 punti di distacco (50). Il pilota che si è migliorato più di tutti è stato Matteo Baiocco che, grazie, ad un 2° posto al Mugello, è 6°  in classifica (35 punti) alle spalle di Fabio Massei (5° con 36 punti).
A Misano ci sarà anche il rientro di Riccardo Russo, pilota del Team Pata Yamaha Superstock, dopo il rovinoso infortunio procuratosi nella gara di Assen della Coppa FIM STK1000. 

Supersport: MV Agusta davanti a tutti

La classe delle 600 cc trova in Ilario Dionisi un inaspettato protagonista: il pilota laziale, dopo lo strepitoso weekend toscano, in sella alla MV Agusta F3 675 occupa il 3° posto in classifica seguito da Morrentino. Certo, nonostante la doppietta di Dionisi, davanti a tutti in classifica c’è un inossidabile Massimo Roccoli, con 67 punti e pure lui in sella alla MV Agusta (Team Laguna Moto Racing). Al 2° posto nella generale c'è la Kawasaki del Team Puccetti guidata da Stefano Cruciani (60 punti). Il Misano World Circuit, questo weekend, vedrà Alessandro Tonucci in veste di Wild Card. 

MOTO3: tutto può accadere

La classe cadetta del Campionato Italiano Velocità risulta una delle  più incerte del campionato. Al Mugello sono stati Pagliani e Del Bianco (rispettivamente con Honda e TM) a vincere le due manche, mentre Casadei sorride in testa alla classifica: l’alfiere del team Sic58, nonostante non fosse in piena forma, ha centrato due podi in entrambe le manche. Casadei ha fatto il vuoto dietro di sé: 23 punti di margine su Ieraci (2°) e 24 su Spinelli (3°) a metà campionato. Doppio podio anche per Marcon, che ha ottenuto così la quinta piazza in classifica.
A Misano tutto può accadere, soprattutto perché sarà presente, in veste di Wild Card, il Campione CIV Moto3 2015 Marco Bezzecchi

PREMOTO3: in 125 2T domina Giannini, più incerta la 250 4T

Anche la "entry class" ha un dominatore: stavolta il leader indiscusso del 125 2T risponde al nome di Gabriele Giannini, giovanissimo pilota Honda, che grazie alle doppiette di Vallelunga e Mugello, arriva al Simoncelli a punteggio pieno. Staccato di 30 punti troviamo Raffaele Fusco (2°), che a sua volta ha 24 punti di vantaggio su Devis Bergamini (3°).
 
Nella 250 4T la storia cambia completamente: Taccini si presenta al Misano Wordl Circuit come capo classifica, grazie al 1° e 2° posto ottenuto nel weekend del Mugello. Tra lui e Riccardo Rossi (2°) ci sono appena 5 punti di distacco: anche Rossi ha centrato un doppio podio nell’ultimo weekend di gara. Poi, il divario è evidente: il 3° classificato, Davide Baldini, ha un ritardo di 41 punti. Riuscirà il pilota RMU a ricucire lo strappo?

Sport Production 4T: sfida Italia-Spagna

La classe Sport Production 4T arriva a Misano in cerca di un vero leader. Con la vittoria nel round 4, lo spagnolo Castano Illan (Yamaha AG Motorsport) ha ottenuto la vetta della classifica, riuscendo così a scavalcare Lorenzo Segoni. Il pilota Honda E&E Racing Team, però, lo segue a sole 6 lunghezze grazie alla vittoria del sabato e al 3° posto della domenica. Dietro di loro, a 12 punti dalla vetta, c’è la Kawasaki di Nicola Di Rago. 

CIV 2016, classifica generale SBK

CIV 2016, classifica generale Supersport (1 di 2)

CIV 2016, classifica generale Supersport (2 di 2)

CIV 2016, classifica generale MOTO3 (1 di 2)

CIV 2016, classifica generale MOTO3 (2 di 2)

CIV 2016, classifica generale PREMOTO3 (1 di 2)

CIV 2016, classifica generale PREMOTO3 (2 di 2)

CIV 2016, classifica generale SPORT 4T

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA