Il CIV 2016 a Imola per i round 7 e 8. Programma, info, le gare in TV

Per il penultimo weekend di gare, il CIV arriva a Imola, che ospita i round 7 e 8 del Campionato Italiano Velocità. La classifica della SBK subisce una rivoluzione a causa della pesante penalità contro l'ormai ex leader, Michele Pirro. Ecco come seguire le gare in streaming e in TV. Le dichiarazioni dei piloti e la situazione del campionato

Un weekend denso di gare

Quello del 2 e 3 settembre sarà un fine settimana intenso per gli appassionati di sport: oltre alla MotoGP, in gara a Silverstone (qui gli orari), ci sarà anche il Campionato Italiano Velocità, giunto alle gare 7 e 8 della stagione (senza dimenticare il mondiale Cross negli USA e quello Trial in Italia). A Imola i piloti di tutte le classi del CIV (PreMoto3 125 e 250, Moto3, Sport 4T, Supersport e Superbike) ritorneranno su un circuito romagnolo (la scorsa gara si è svolta a Misano Adriatico, ecco le foto e le classifiche) e si daranno battaglia in vista dell’ultimo weekend di gare della stagione 2016, previsto per i giorni 8 e 9 ottobre.Sarà interessante vedere come si comporterà Michele Pirro, ex leader indiscusso della categoria SBK a cui sono stati decurtati 125 punti su 150, a causa di un'irregolarità tecnica alla Ducati Panigale del team Barni.

Il programma completo dei tre giorni e i prezzi dei biglietti

Per chi non volesse perdersi lo spettacolo dal vivo, l’ingresso al circuito sarà libero al venerdì, mentre i biglietti del weekend saranno disponibili a 10 euro e a 5 euro per i Tesserati FMI. Ingresso ridotto anche per donne da 14 a 18 anni e gratuito fino a 14 anni. Qui sopra il programma dettagliato di tutti e tre i giorni.
 

Come seguire il CIV in TV

La diretta verrà effettuata, come sempre, via streaming su Sportube, accessibile dal sito ufficiale del CIV. Si partirà sabato 3 settembre alle ore 13,55 con la Moto3, con a seguire le altre classi. La domenica invece si partirà alle 13,00 con la Sport 4T e subito dopo la pausa pranzo via alla Moto3 (14,30) seguita sempre dalle gare delle altre classi. Sky Sport MotoGP HD trasmetterà le gare in differita nei giorni 7 e 8 settembre dalle 21 in avanti. 
 

La situazione di campionato: battaglia aperta in tutte le classi

La situazione nelle diverse classifiche piloti è quanto mai varia: nella classe regina SBK, con il rimescolamento dovuto alla squalifica di Pirro, la top five è composta da Matteo Baiocco (87 punti) seguito da Matteo Ferrari, (81), Kevin Calia, (66), Lorenzo Lanzi, (60) e Niccolò Canepa (58). A questo punto la bagarre si consumerà per la testa del campionato e l'esito è tutt'altro che scontato: tra il nuovo leader della classifica e Ivan Goi (compagno di squadra di Pirro e ora ottavo in campionato) ci sono solamente 34 punti.

Anche in Supersport la bagarre è ancora aperta: il leader attuale, Massimo Roccoli, ha solo 4 punti di vantaggio sul diretto inseguitore, Nicola Morrentino Jr., e tra prima e sesta posizione ballano solo 19 punti. Stessa situazione per la Moto3, dove Ieraci conduce a quota 81 punti seguito da Pagliani (76), Casadei e Spinelli (pari merito a 72 punti). Diversa la situazione della classe cadetta la PreMoto3 125 2T, con un dominio a due composto da Giannini e Fusco, rispettivamente a quota 133 e 120 punti con il primo degli inseguitori (Bergamini) fermo a 66 punti. Per concludere, la PreMoto3 250 4T ha una situazione più distesa, con Taccini al comando a 131 punti inseguito da Rossi (117) e Baldini (83). 
 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA