Statistiche web
24 March 2011

CIV 2011: guadagna il trofeo Honda RS125GP

Dalla stagione 2011, il Campionato Italiano Velocità ospiterà il trofeo Honda RS125GP. Dal 2012, sempre il CIV avrà anche la classe Honda NSF250R Moto3. Tutto pensato per i giovani: diverse soluzioni di gara a prezzi agevolati.

Civ 2011: guadagna il trofeo honda rs125gp

 

Milano – Quest’anno il trofeo Honda RS125GP sarà disputato all’interno della classe 125 del Campionato Italiano Velocità (CIV). Lo hanno deciso la Federazione Motociclistica Italiana e la Honda, che hanno trovato una comunanza di intenti nell’obiettivo di “promuovere lo sport motociclistico e favorire la crescita dei giovani piloti impegnati nella classe 125GP e nella nuova classe Moto3”.

 

Nel 2011, quindi, le gare dell’ dell’RS125GP Trophy saranno sette. I piloti del trofeo Honda partiranno insieme con quelli della categoria 125 CIV, ma quelli dell’ala dorata concorreranno per un classifica a loro riservata. Per l’assegnazione del Trofeo saranno validi sei risultati su sette. Restano invariati il regolamento tecnico e quello sportivo.

 

La FMI, grazie al supporto di Honda Italia, consentirà ai piloti iscritti all’RS125GP Trophy, di iscriversi anche al CIV (otto gare in sei fine settimana) con una tariffa agevolata: pagheranno una quota di iscrizione di 1.800 euro, anziché 3.800 euro. I giovanissimi del trofeo Honda potranno anche partecipare in qualità di wild card, sempre potendo usufruire di una promozione: per un week-end di gare, dovranno versare 400 euro, anziché 800.

 

I piloti avranno infatti la possibilità di conquistare punti validi per entrambe le classifiche e, correndo nel CIV con RS125GP a due tempi o con una Moto3, motorizzata Honda, potranno iscriversi al Trofeo monomarca con quota ridotta a 1.500 euro.

 

Dal 2012, faranno parte del CIV, all’interno del Trofeo Honda, sia la RS125GP a due tempi, sia la nuova Honda NSF250R Moto3, pronta per il debutto.

 

Con il passaggio dell’Honda RS125GP Trophy dalla Coppa Italia al CIV, i giovani piloti passeranno più tempo in pista, perché le prove libere, cominceranno il giovedì, mentre il venerdì e il sabato (prove libere e di qualifica) i turni saranno di 30 minuti anziché 20. Anche le gare saranno disputate su una maggiore distanza.

 

Resta, invece, invariato il montepremi già previsto per il 2011, che verrà distribuito sulle sette prove del Trofeo Honda.

 

Il calendario è quello del CIV 2011:

-10 aprile Misano

-1 maggio Monza (solo CIV)

-25/26 giugno Misano (gara doppia)

-23/24 luglio Mugello (gara doppia)

-11 settembre Vallelunga

-23 ottobre Mugello

© RIPRODUZIONE RISERVATA