Chris Pfeiffer si ritira!

Attraverso i social network il famoso stuntman tedesco ha annunciato a tutti la sua decisione di smettere con le esibizioni. La motivazione? "Non sono più in grado di dare il massimo". Foto e video di Pfeiffer in azione

Chris pfeiffer si ritira!

Tutti almeno una volta siamo rimasti stregati e affascinati della acrobazie di Chris Pfeiffer in sella alla sua BMW, per lui le leggi della fisica sembrano non esistere e la moto sembra essere un prolungamento del suo corpo. Nella sua carriera abbiamo assistito a cose folli, acrobazie incredibili… lo abbiamo visto fare il matto tra i capannoni degli stabilimenti BMW di Bangkok o tra i reparti di Akrapovic in Slovenia, deliziare il pubblico mostrando le sue doti da trialista scalando gli ostacoli con una moto da cross ed esibirsi durante la Drag Race di Motociclismo in sella ad una BMW R 1200 GS. Famose online anche le sue “videolezioni” dove insegna ai sui fans come impennare, eseguire uno stoppie perfetto e surfare la moto.

 

20 anni di successi per chris pfeiffer

Ora, dopo 20 anni di esibizioni,  quattro Titoli Mondiali di Stunt (2003, 2007, 2008, 2009), quattro Titoli Europei (2004, 2006, 2007 e 2008) e quattro Ezberg Rodeo vinte (1996, 1997, 2000 e 2004) e pure un Titolo Mondiale per scooter elettrici, Chris Pfeiffer ha deciso di mettere fine alla sua carriera da stunt rider. Attraverso un comunicato sulla sua pagina Facebook Chris ha annunciato che questa scelta è stata fatta in quanto secondo lui non era più in grado di dare il 100% durante le sue esibizioni. Ci permettiamo di dissentire, in quanto il caratteristico "danzare" con la moto di Chris è qualcosa di inimitabile, che ben pochi sono riusciti finora ad eguagliare. Ma nessuno meglio di lui può conoscere il proprio limite, quindi accogliamo la sua decisione con comprensione ma anche un filo di tristezza. Con il suo ritiro dal mondo dello stuntriding, Pfeiffer ha annunciato di voler lasciare spazio ai giovani, magari proprio... al suo "allievo" Rock Bagoros o a un altro "BMWista", il bravo Narcis Roca. In fondo all’articolo trovate il comunicato integrale con il quale Chris annuncia il suo ritiro, ma prima di leggerlo gustatevi alcune immagini di Pfeiffer in azione e i due filmati qui sotto.

 

In coppia con la nuova stella redbull

Nel filmato qui sotto vedete l’esibizione di Chris Pfeiffer che per la prima volta esegue acrobazie insieme al nuovo stuntman del Team Redbull Arunas "Aras" Gilbieza (avevamo già parlato di lui qualche tempo fa quando dichiarava di voler diventare il migliore al Mondo) in occasione del Biker Mania Festival, raduno austriaco dedicato al mondo delle due ruote.

 

 

Chris pfeiffer ai bmw motorrad days 2015

Nel video segue potete ammirare la acrobazie di Chris in occasione dei BMW Motorrad Days 2015, una delle sue ultime esibizioni.

 

 

Non smetterò mai di andare in moto

Questo il messaggio con il quale Chris Pfeiffer annuncia a tutti il suo ritiro dalle esibizioni:

“Dear friends, fans and partners, I’ll keep it short: after 20 years as a professional rider I've decided that it's time to stop riding shows. I'm 45-years-old now and in the past months it's become increasingly hard to ride at a top level. But this has always been my ambition and I've always said that if I cannot get any better then it’ll be time for me to quit and to leave the field to younger riders.

In the past 20 years I’ve ridden thousands of shows all around the world - in 94 countries! It's been an unforgettable experience with countless adventures and experiences. I've worked hard to bring the sport stunt riding out into the mainstream and to thrill, enthuse and entertain many spectators. What a wonderful time I’ve had!

I rode my last stunt riding contest in 2010 and not too long ago I performed at what was probably my last show. But one thing's for sure, I will not quit riding – because riding is my life. That will never change.

Many thanks to all of you!

Chris”

 

“Cari amici, fans e partners, la farò breve: dopo 20 anni trascorsi come pilota professionista ho deciso che è arrivato il momento di smetterla con le esibizioni. Ho 45 anni adesso e lo scorso mese mi sono accorto che è dura per me ora esibirmi ai massimi livelli. Questa è sempre stata la mia ambizione e mi sono sempre detto che non momento in cui non sarei più riuscito a dare il massimo mi sarei fatto da parte per far spazio ai giovani.

Nei 20 anni passati mi sono esibito in migliaia di spettacoli in 94 Paesi sparsi per il Mondo, è stata un’esperienza indimenticabile con innumerevoli avventure ed esperienze. Ho lavorato duro per portare lo stunt riding al grande pubblico e per entusiasmare e divertire molti spettatori. Ho avuto dei momenti meravigliosi!

Ho effettuato il mio ultimo contest di stunt nel 2010 e non molto tempo fa mi sono esibito in quello che probabilmente è stato il mio ultimo show. Ma una cosa è certa, non smetterò di andare in moto, perché andare in moto è la mia vita. Questo non cambierà mai.

Grazie a tutti voi!

Chris”

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA